-2°

Quartieri-Frazioni

Affitti in nero: scatta il contro corteo

Affitti in nero: scatta il contro corteo
0

Chiara Pozzati
I nomi di chi è arrivato ai coltelli l’ultima volta sono impronunciabili. Nomi complicati, come è complicata la vita in Oltretorrente, considerato da molti (troppi) il fortino di spaccio e degrado. «Ma bisogna avere il coraggio di scavare per scoprire la vera causa di quanto accade. Invocare più controlli e poliziotti non serve a nulla». A parlare è Emilia Aresi, portavoce del Gruppo anarchico Cieri che ieri ha radunato i cronisti sotto i portici dell’Ospedale Vecchio, poco prima che iniziasse il corteo silenzioso in piazzale Inzani. «Il neo dell’Oltretorrente sono gli affitti in nero - assicura ancora la giovane -, le famiglie costrette a vivere in garage, cantine, negozi pagando prezzi esorbitanti. Chiunque preferirebbe trascorrere all’aperto più tempo possibile se l’alternativa è questa». Ecco perché i giovani anarchici, gli studenti, i ragazzi della Rete diritti in casa e il Comitato antifascista Montanara hanno organizzato il «contro corteo».  Lunedì, ore 18.30. I manifestanti sciamano dietro ai residenti sventolando il loro striscione, su cui campeggia la scritta: «Sfruttatori, speculatori, razzisti: è questo il vero degrado». «Com'è possibile che ci siano così tanti affitti irregolari e nessuno dica nulla?» rilanciano quelli del corteo bis. Partono da piazzale Inzani e imboccano borgo Galaverna, sfilano di fronte a borgo Poi («proprio qui, in un ex negozio puzzolente, vive una famiglia con una bimba di pochi mesi», ripetono) e inforcano via D’Azeglio. Sempre a debita distanza da chi cammina in silenzio (i patti con le forze dell’ordine sono chiarissimi: i cortei non devono sfiorarsi) passano il ponte di Mezzo e filano a passo spedito verso la Piazza. «Ciò che accade - rilanciano i manifestanti - è frutto di una politica sbagliata, di un’amministrazione - attuale e precedente - che è la vera colpevole».  I due cortei si azzuffano (verbalmente, s'intende) ma qualcuno trova il tempo di confrontarsi. Intanto Parma si affaccia alle finestre, si sporge dai balconi, resta attonita, parecchio confusa, di fronte a chi parla di cause e chi lamenta effetti devastanti. «Bisogna alzare la voce e denunciare chi affitta l’inaffittabile - concludono - chi sfrutta il lavoro nero e la rendita a nero, bisogna squarciare il velo dell’omertà».  Il nome di qualche presunto «affittuario strozzino» rimbalza nell’aria. «Finché ci saranno loro il sangue continuerà a scorrere in Oltretorrente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti