19°

Quartieri-Frazioni

Circolo Arci Avis Minerva, un cuore che batte da 44 anni

Circolo Arci Avis Minerva, un cuore che batte da 44 anni
Ricevi gratis le news
0

di Michela Spotti


Un cuore che batte da 44 anni nell’anima del quartiere Montanara. E nelle sue vene scorrono solidarietà, sport e aggregazione. È il circolo Arci Avis Minerva, che ha sede in via Carmignani 1, da oltre quarant'anni cuore pulsante del quartiere. Dicevamo lo sport, con la Polisportiva che ha sede nel circolo come l’Avis, ed è presieduta da Giancarlo Bocchi che con passione dirige sei attività sportive.
«La sezione di ciclismo, il calcetto a cinque, il bigliardo, la pallavolo femminile, il podismo e la pesca» spiega. E lo sport da sempre si accompagna alla solidarietà. «Nel ciclismo, nato nel 1969, facciamo cicloturismo, ma anche agonismo come il Memorial Pinelli il cui ricavato viene devoluto al reparto di gastroenterologia pediatrico del professor De Angelis. Abbiamo preso strumenti, finanziato borse di studio. Quest’anno il gruppo ciclistico compie quarant'anni dalla fondazione dovuta a Giuseppe Pesci, Carlo Piazza e Romano Zilioli, nostri soci attuali». Rinomate anche le squadre di bigliardo, una squadra in A e una in B, la pallavolo che partecipa alla seconda divisione, il calcetto in serie D, la pesca con gare a livello provinciale e regionale e il podismo, che ha sconfinato anche verso mete estere. «La sezione è nata nel 2003 e a settembre verrà organizzata la prima “Montanara Running”, una corsa di 10 chilometri qui in quartiere che chiude la “festa del prato”, tre giorni di cucina, ballo e pesca di beneficenza», spiega Bocchi, che aggiunge poi sorridendo: «Si fanno tante attività ma non pretendiamo di vincere, l’importante sono le amicizie che si creano anche con le famiglie dei ragazzi, con le quali spesso ci si trova a fare rinfreschi».
Nel circolo ha sede anche l’Avis, presieduta da Umberto Barbarini. Con la città di Lubiana, in Slovenia, l’associazione prosegue per il 42° anno il gemellaggio: i donatori parmigiani vanno là e poi quelli sloveni vengono ospitati a Parma. Una sorta di «scambio di sangue» che avviene ogni due anni. Un’esperienza vissuta anche dallo stesso Bocchi insieme a Barbarini. «Sono molto ospitali gli sloveni. La prima volta che sono andato, 11 anni fa, sono rimasto molto colpito - ricorda con emozione -. Una delle più belle esperienze della mia vita, là c'è proprio un rapporto di amicizia, appena arrivati veniamo accolti dal sindaco. Ci riservano sempre un trattamento incredibile e quando è ora di andare via piangono». E al Circolo Minerva, presieduto da Paolo Angelini, si respira un’aria davvero amichevole. «È diverso dagli altri circoli perché ci sono tanti giovani che vengono e lo vivono, ha gente di tutte le età che va dai 13enni agli 80enni - spiega Bocchi - e poi è uno dei pochi ad avere le mura della sede proprie, acquistate nel 2001 dopo la ristrutturazione». Il circolo organizza feste e gite e adotta bambini a distanza: un cuore davvero grande, che batte forte e racchiude in sé sangue sportivo e solidale.

Leggi gli altri articoli sulla pagina dei Quartieri sulla Gazzetta oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro