-0°

16°

Quartieri-Frazioni

Circolo Arci Avis Minerva, un cuore che batte da 44 anni

Circolo Arci Avis Minerva, un cuore che batte da 44 anni
Ricevi gratis le news
0

di Michela Spotti


Un cuore che batte da 44 anni nell’anima del quartiere Montanara. E nelle sue vene scorrono solidarietà, sport e aggregazione. È il circolo Arci Avis Minerva, che ha sede in via Carmignani 1, da oltre quarant'anni cuore pulsante del quartiere. Dicevamo lo sport, con la Polisportiva che ha sede nel circolo come l’Avis, ed è presieduta da Giancarlo Bocchi che con passione dirige sei attività sportive.
«La sezione di ciclismo, il calcetto a cinque, il bigliardo, la pallavolo femminile, il podismo e la pesca» spiega. E lo sport da sempre si accompagna alla solidarietà. «Nel ciclismo, nato nel 1969, facciamo cicloturismo, ma anche agonismo come il Memorial Pinelli il cui ricavato viene devoluto al reparto di gastroenterologia pediatrico del professor De Angelis. Abbiamo preso strumenti, finanziato borse di studio. Quest’anno il gruppo ciclistico compie quarant'anni dalla fondazione dovuta a Giuseppe Pesci, Carlo Piazza e Romano Zilioli, nostri soci attuali». Rinomate anche le squadre di bigliardo, una squadra in A e una in B, la pallavolo che partecipa alla seconda divisione, il calcetto in serie D, la pesca con gare a livello provinciale e regionale e il podismo, che ha sconfinato anche verso mete estere. «La sezione è nata nel 2003 e a settembre verrà organizzata la prima “Montanara Running”, una corsa di 10 chilometri qui in quartiere che chiude la “festa del prato”, tre giorni di cucina, ballo e pesca di beneficenza», spiega Bocchi, che aggiunge poi sorridendo: «Si fanno tante attività ma non pretendiamo di vincere, l’importante sono le amicizie che si creano anche con le famiglie dei ragazzi, con le quali spesso ci si trova a fare rinfreschi».
Nel circolo ha sede anche l’Avis, presieduta da Umberto Barbarini. Con la città di Lubiana, in Slovenia, l’associazione prosegue per il 42° anno il gemellaggio: i donatori parmigiani vanno là e poi quelli sloveni vengono ospitati a Parma. Una sorta di «scambio di sangue» che avviene ogni due anni. Un’esperienza vissuta anche dallo stesso Bocchi insieme a Barbarini. «Sono molto ospitali gli sloveni. La prima volta che sono andato, 11 anni fa, sono rimasto molto colpito - ricorda con emozione -. Una delle più belle esperienze della mia vita, là c'è proprio un rapporto di amicizia, appena arrivati veniamo accolti dal sindaco. Ci riservano sempre un trattamento incredibile e quando è ora di andare via piangono». E al Circolo Minerva, presieduto da Paolo Angelini, si respira un’aria davvero amichevole. «È diverso dagli altri circoli perché ci sono tanti giovani che vengono e lo vivono, ha gente di tutte le età che va dai 13enni agli 80enni - spiega Bocchi - e poi è uno dei pochi ad avere le mura della sede proprie, acquistate nel 2001 dopo la ristrutturazione». Il circolo organizza feste e gite e adotta bambini a distanza: un cuore davvero grande, che batte forte e racchiude in sé sangue sportivo e solidale.

Leggi gli altri articoli sulla pagina dei Quartieri sulla Gazzetta oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti