21°

33°

Quartieri-Frazioni

Via Edoari: le mamme contro Tir e bus

Via Edoari: le mamme contro Tir e bus
Ricevi gratis le news
0

Di Marco Severo


Vogliono bloccare gli bus e Tir  le «green mom», le mamme ambientaliste di via Edoari.
«Il presidio è in programma per sabato: basta con gli autobus e i camion che scaricano gas sotto i nostri balconi». La protesta era già stata preparata qualche giorno fa ma il maltempo l'ha fatta slittare: striscioni e  passeggini con i bambolotti, già pronti a inondare il quartiere per impedire il transito ai mezzi Tep.
«Avevamo preparato delle carrozzine con dei pupazzi sistemati sopra - spiegano le mamme - allo scopo di simboleggiare il disagio cui sono esposti i nostri bambini, costretti a sopportare smog e inquinamento acustico». Via Edoari è un lembo di città schiacciato fra ferrovia e tangenziale, a pochi metri dalla rotatoria che congiunge via Toscana e via Mantova.
La strada è una fettuccia d’asfalto costeggiata da condomini e case indipendenti, un’arteria popolatissima e tipicamente residenziale. In fondo al quartiere stanno diverse aziende, meta dei camion che continuamente attraversano il quartiere: «Prima ancora che iniziasse il viavai della Tep - dice infatti Enrica Berto, portavoce del gruppo - esisteva già la questione dei Tir, diretti a decine verso le officine della zona».
Nel corso della settimana il flusso dei mezzi pesanti «rappresenta un pericolo costante per i bambini. Da 20 anni esiste un progetto per la realizzazione di una bretella stradale tra via Mantova e la tangenziale, ma finora è rimasto inattuato».
Al pericolo di incidenti si somma, poi, quello dell’inquinamento atmosferico e acustico: «Ci siamo documentate - dice la Berto - e abbiamo scoperto che i rumori prodotti dai camion sforano di almeno di dieci punti il tetto dei 65 decibel diurni, fissato come limite da una normativa europea».
E siccome piove sempre sul bagnato «nel 2006 sono arrivati anche gli autobus della Tep a complicare il quadro». Secondo infatti le «green mom», due anni e mezzo fa il Comune decise «di piazzare proprio vicino a via Edoari il capolinea delle corse 7 e 21. In casa mia - lamenta la Berto - siamo stati costretti a modificare la disposizione delle stanze per evitare che mia figlia di tre anni respirasse i fumi di scarico».
Come la portavoce la pensano le altre mamme del gruppo: «Ci siamo rivolte al Comune, incontrando una delegazione della Smtp, già nel luglio 2006 - continua la donna - ma, nonostante le promesse le cose sono rimaste invariate».
 Stesso discorso per le barriere di separazione della ferrovia, inesistenti. In via Tiepolo, laterale di via Edoari, i binari corrono scoperti a tre metri dall’unico parco giochi del quartiere: «Anche su questo punto il Comune ha fatto orecchie da mercante».
Pietro Somenzi, assessore alla Viabilità, ha dimostrato «piena disponibilità ad incontrare gli abitanti del quartiere per un tavolo di confronto».
Non rinuncia però l’esponente del Comune a definire «originale» il motivo delle lamentele: «Di solito - dice infatti - i cittadini protestano per ragioni esattamente contrarie, e cioè proprio per avere un capolinea della Tep sotto casa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori