10°

18°

Quartieri-Frazioni

Via Edoari: le mamme contro Tir e bus

Via Edoari: le mamme contro Tir e bus
0

Di Marco Severo


Vogliono bloccare gli bus e Tir  le «green mom», le mamme ambientaliste di via Edoari.
«Il presidio è in programma per sabato: basta con gli autobus e i camion che scaricano gas sotto i nostri balconi». La protesta era già stata preparata qualche giorno fa ma il maltempo l'ha fatta slittare: striscioni e  passeggini con i bambolotti, già pronti a inondare il quartiere per impedire il transito ai mezzi Tep.
«Avevamo preparato delle carrozzine con dei pupazzi sistemati sopra - spiegano le mamme - allo scopo di simboleggiare il disagio cui sono esposti i nostri bambini, costretti a sopportare smog e inquinamento acustico». Via Edoari è un lembo di città schiacciato fra ferrovia e tangenziale, a pochi metri dalla rotatoria che congiunge via Toscana e via Mantova.
La strada è una fettuccia d’asfalto costeggiata da condomini e case indipendenti, un’arteria popolatissima e tipicamente residenziale. In fondo al quartiere stanno diverse aziende, meta dei camion che continuamente attraversano il quartiere: «Prima ancora che iniziasse il viavai della Tep - dice infatti Enrica Berto, portavoce del gruppo - esisteva già la questione dei Tir, diretti a decine verso le officine della zona».
Nel corso della settimana il flusso dei mezzi pesanti «rappresenta un pericolo costante per i bambini. Da 20 anni esiste un progetto per la realizzazione di una bretella stradale tra via Mantova e la tangenziale, ma finora è rimasto inattuato».
Al pericolo di incidenti si somma, poi, quello dell’inquinamento atmosferico e acustico: «Ci siamo documentate - dice la Berto - e abbiamo scoperto che i rumori prodotti dai camion sforano di almeno di dieci punti il tetto dei 65 decibel diurni, fissato come limite da una normativa europea».
E siccome piove sempre sul bagnato «nel 2006 sono arrivati anche gli autobus della Tep a complicare il quadro». Secondo infatti le «green mom», due anni e mezzo fa il Comune decise «di piazzare proprio vicino a via Edoari il capolinea delle corse 7 e 21. In casa mia - lamenta la Berto - siamo stati costretti a modificare la disposizione delle stanze per evitare che mia figlia di tre anni respirasse i fumi di scarico».
Come la portavoce la pensano le altre mamme del gruppo: «Ci siamo rivolte al Comune, incontrando una delegazione della Smtp, già nel luglio 2006 - continua la donna - ma, nonostante le promesse le cose sono rimaste invariate».
 Stesso discorso per le barriere di separazione della ferrovia, inesistenti. In via Tiepolo, laterale di via Edoari, i binari corrono scoperti a tre metri dall’unico parco giochi del quartiere: «Anche su questo punto il Comune ha fatto orecchie da mercante».
Pietro Somenzi, assessore alla Viabilità, ha dimostrato «piena disponibilità ad incontrare gli abitanti del quartiere per un tavolo di confronto».
Non rinuncia però l’esponente del Comune a definire «originale» il motivo delle lamentele: «Di solito - dice infatti - i cittadini protestano per ragioni esattamente contrarie, e cioè proprio per avere un capolinea della Tep sotto casa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery