-5°

Quartieri-Frazioni

San Leonardo, allarme per le nutrie

San Leonardo, allarme per le nutrie
0

Di Laura Ugolotti

E’ stata avvistata la prima volta un paio di giorni fa, attorno alla rotonda che da via San Leonardo, appena prima del Centro Torri, porta alla rampa della tangenziale, direzione Piacenza. E’ una grossa nutria, forse attirata dal cibo del  vicino Mc Donald's, soprattutto dai resti che i clienti del fast food preferiscono lasciare in strada piuttosto che gettare negli appositi cestini.
Non è certo la prima volta che se ne vede una a Parma, ma in questo caso a preoccupare i cittadini che l’hanno notata è il fatto che la zona scelta dall’animale si trova a pochi passi da un asilo e da uno stradello pedonale.
La nutria in genere non aggredisce, se non viene provocata. I casi di morsi sono rari perché l’animale teme la fisicità dell’uomo e preferisce darsi alla fuga; ma si sa che la prudenza non è mai troppa. Oltre ai danni agli argini, alle coltivazioni e alla fauna che costeggia le sponde dei canali, la nutria infatti potrebbe essere portatrice di alcune malattie, tra cui la leptospirosi.
Il timore è soprattutto per i bambini dell’asilo di via San Leonardo che potrebbero avvicinarsi all’animale senza riconoscerne la pericolosità e provocarne una possibile reazione.
«In realtà – spiega il dottor Vitali, direttore del Servizio di Medicina preventiva, igiene ospedaliera, sicurezza igienico-sanitaria – sono eventi molto rari; non ci risultano casi recenti di persone morse da una nutria. Il rischio più grave, così come accade per qualsiasi ferita, è quello di un’infezione; la leptospirosi è molto rara in questi animali, così come la rabbia che è praticamente scomparsa. In caso di morso l’unica raccomandazione è recarsi al Pronto Soccorso per far vedere la ferita, che dovrà essere pulita e disinfettata. Se la persona non è coperta potrebbe eventualmente essere necessaria un’antitetanica, ma nulla di più».
La Provincia di Parma, unico ente deputato alla gestione e al controllo di questi animali selvatici, conferma: i monitoraggi periodici sugli esemplari catturati non hanno evidenziato la presenza di questa malattia, anche se non è consigliabile avvicinarsi senza le giuste precauzioni.
Intanto la presenza della nutria è stata segnalata al Comune di Parma che, come previsto dal Piano provinciale, ha subito attivato i volontari preposti alla cattura e all’abbattimento dell’animale.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

Marche

SOCCORSO ALPINO         

Neve altissima sull'Appennino marchigiano

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

9commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

EMERGENZA

Parma si mobilita per l'Italia centrale

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

1commento

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Stati Uniti

Oggi Donald Trump diventa presidente Video

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SPORT

sport

Tragedia al rally di Montecarlo, morto spettatore

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta