-1°

Quartieri-Frazioni

Vicofertile: ecco la scuola di padre Lino

Vicofertile: ecco la scuola di padre Lino
0

Comunicato stampa

Nuova elementare a Vicofertile: aule, laboratori di scienze, informatica, musica, disegno e di cucina. Ora sarà possibile raddoppiare le sezioni
La struttura permette di aumentare l’offerta e venire incontro all’espansione del paese. Intanto sono iniziati i lavori del secondo stralcio per la nuova palestra che anticipa la ristrutturazione del vecchio edificio. Saranno appaltati in estate invece i lavori per parcheggi, nuova viabilità e area verde
Apre la nuova elementare “Padre Lino Maupas” di Vicofertile. Il fabbricato, costruito sul retro della scuola esistente, sarà occupato da alunni e insegnanti lunedì prossimo, 2 febbraio. Realizzato su due piani, ha caratteristiche di attenzione verso i temi della dispersione energetica e della sicurezza antisismica. A piano terra trovano spazio la nuova cucina e la mensa, l’innovativo laboratorio di cucina per i bambini, oltre a tre aule scolastiche e servizi igienici. Al primo piano, accessibile anche attraverso l’ascensore, sono otto i locali, dei quali quattro per aule tradizionali e altri quattro attrezzate ed arredate per ospitare il laboratorio informatico, il laboratorio di scienze, l’aula di musica e di educazione all’immagine (disegno).
Intanto sono da poco iniziati i lavori per la nuova palestra, che sarà conclusa fra un anno, lavori che anticipano la ristrutturazione del vecchio edificio e del collegamento con la nuova scuola. Saranno invece appaltati la prossima estate i lavori per avere più parcheggi, una nuova viabilità di accesso e per ampliare l’area verde.

Il sindaco Pietro Vignali spiega: “La scuola è l’opera pubblica che mi fa più piacere inaugurare. Sappiamo tutti quanto sono utili e importanti le strade e i ponti, ma inaugurare una scuola significa costruire un pezzo di futuro. Il miglior investimento che possiamo fare. Soprattutto in tempi di crisi”.
“Ma non sono soddisfatto solo perché stiamo inaugurando una scuola – aggiunge Vignali -, ma anche perché la stiamo inaugurando a Vicofertile, una frazione.
Le frazioni non sono più una periferia di “serie B” della città, ma centri abitati che hanno diritto a servizi di qualità”.

Il vicesindaco Paolo Buzzi sottolinea che “la sicurezza e la qualità edilizia delle nostre scuole è un punto fermo degli ultimi anni da parte del Comune di Parma. “Per questo – prosegue Buzzi – abbiamo investito decine di milioni di euro e altri ne spenderemo nel prossimo triennio. Fra cui anche quelli per la scuola di Vicofertile, in totale circa 4,5 milioni, che diventerà sempre più un polo scolastico moderno con servizi dedicati anche agli abitanti della zona”.

L’assessore ai Servizi educativi Giampaolo Lavagetto parla di “impegno mantenuto con gli insegnanti e i genitori. Con i 20 milioni di euro previsti nel bilancio 2009 nei plessi scolastici del Comune andremo poi ulteriormente a migliorare la qualità del sistema scolastico a Parma”.

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI AMPLIAMENTO
La nuova scuola di Vicofertile dà seguito alle richieste di ampliamento dovute all’incremento demografico del paese. Grazie a questo intervento sarà possibile il raddoppio delle sezioni di elementare. In un secondo momento saranno realizzati anche una nuova palestra, disponibile anche per i cittadini fuori dall’orario scolastico, una biblioteca, spazi polifunzionali, un’area verde più grande, parcheggi e una nuova viabilità per raggiungere la scuola.

ANTISISMICO E ATTENTO AI CONSUMI. 12 LE AULE Più LA MENSA
Il nuovo edificio scolastico si sviluppa su due piani, per circa 700 metri quadri ciascuno, ed è stato realizzato con struttura in cemento armato antisismico, mentre le pareti esterne e la copertura sono state progettate per evitare dispersioni termiche e ridurre i consumi energetici. A piano terra trovano spazio la nuova cucina e la mensa, l’innovativo laboratorio di cucina per i bambini, oltre a tre aule scolastiche e servizi igienici. Al primo piano, accessibile anche tramite ascensore, sono stati realizzati otto locali dei quali quattro per aule tradizionali e altri quattro appositamente attrezzate ed arredate per ospitare il laboratorio informatico, il laboratorio di scienze, l’aula di musica e di educazione all’immagine (disegno). Tutti i locali sono dotati di controsoffitti fono-assorbenti e pareti fono isolanti per garantire una buona acustica. Il riscaldamento è assicurato da un impianto termico a pavimento. L’importo dei lavori del primo stralcio è di 1,770 milioni di euro.
Il laboratorio di informatica è stato attrezzato con nuovi Pc, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio. Si tratta di 16 postazioni ciascuna utilizzabile da due alunni, oltre a videoproiezione e stampanti di rete.

ORA TOCCA ALLA NUOVA PALESTRA
Il secondo stralcio dei lavori prevede la realizzazione della nuova palestra, pronta a gennaio 2009, con un campo da pallacanestro ed una piccola gradinata per gli spettatori, e di un fabbricato a due piani con spogliatoi e servizi a piano terra, oltre ad un’aula polivalente al primo piano. Quindi partirà la ristrutturazione della vecchia scuola, che prevede la trasformazione a biblioteca dell’attuale palestra, il recupero di mensa e cucina, oltre alla costruzione del collegamento con la nuova scuola. L’importo lavori, già affidati e partiti, è pari a 2,140 milioni di euro. La consegna è prevista ad autunno-inverno 2010.
Infine i lavori del terzo stralcio, da appaltare la prossima estate, che prevedono la realizzazione della nuova strada di accesso alla scuola sul lato est del complesso scolastico, la zona parcheggio, la viabilità ciclo-pedonale, la sistemazione delle aree a verde interne alla recinzione scolastica e la demolizione dell’impianto di trattamento acque adiacente al complesso: importo previsto per il terzo stralcio 500.000 euro.

L’IMPRESA ALLODI REALIZZA ANCHE IL SECONDO STRALCIO
L’impresa esecutrice dei lavori di primo stralcio è la “Allodi Costruzioni” di Parma, che si è aggiudicata anche i lavori di secondo stralcio. I lavori sono stati diretti da Fulvio Vignola e da Marco Ferrari del Settore Patrimonio del Comune di Parma. Responsabile del procedimento è Albino Carpi.
L’arredamento scolastico e della cucina è a cura dei Servizi educativi del Comune di Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

Sconti per casa a figli e canoni concordati (Vademecum: video) - Le città più "care (Video)

Traffico

Ancora nebbia: visibilità ridotta a 100 metri in autostrada Tempo reale

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo (Diretta sul sito)

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba e kamikaze vicino allo stadio del Besiktas: 38 morti Foto Video

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti