19°

Quartieri-Frazioni

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma
0

Stella Ricchini
«Se avessimo bisogno di essere soccorsi, probabilmente   nessuno ci troverebbe in tempo». E forse l’abitante del complesso residenziale al civico 1 di strada Gazzano, in località San Prospero, non ha tutti i  torti. Il piccolo gruppetto di  case, infatti, sembra essere, all’apparenza, inesistente:  nascosto com'è da un cavalcavia.
 «Per arrivare in via Gazzano è necessario svoltare, appena entrati a San Prospero, in via Capra e continuare fino a un cavalcavia», spiega il residente. Appena valicato il ponte inizia strada Gazzano. «Il primo civico che si incontra, però, è il numero 3: l’1, infatti, è a fianco del cavalcavia». Così, per accedere allo stabile è necessario, appena terminato, il ponte svoltare a destra in una stradina, che, in realtà, è l’inizio di via Gazzano e passa parallela al cavalcavia. «L'esatta ubicazione del complesso residenziale, però, non è segnalata da nessun cartello: perciò chi non sa che per raggiungere il civico 1 è necessario "tornare indietro" si sbaglia e prosegue dritto».
 Il problema va avanti da qualche anno: da quando, cioè, è stato aperto il nuovo complesso, frutto di una ristrutturazione di alcune abitazioni preesistenti. «Nessuno sembra sapere che noi esistiamo - prosegue il residente -. Nelle tre grosse nevicate di questo inverno lo spazzaneve è passato solo una volta sotto casa mia: il resto di via Gazzano, invece, è sempre stato sgombrato dalla neve». Sembra, però, che l’unica ripulitura della carreggiata di fronte al civico 1 sia dovuta proprio a una segnalazione del nostro concittadino.
 Anche le forze dell’ordine sembra abbiano avuto grosse difficoltà a trovare il complesso residenziale. «Sotto Natale ho subito un furto e sono stato costretto a chiamare i carabinieri. Anche loro si sono persi: per trovare la casa hanno dovuto girare come matti prima di capire che dovevano svoltare subito dopo il cavalcavia».
Se, poi, le Poste decidono di cambiare il postino «per qualche giorno le cassette postali restano vuote - racconta il residente -. Quello che mi preoccupa di più, però, è che in caso di necessità anche gli operatori del 118 possano avere problemi a rintracciarci: se una persona a te cara sta male e devi chiedere aiuto, come si fa a restare calmi e spiegare all’operatore come arrivare?». Nel complesso abitano sei famiglie, alcune con bambini.
 «Ho cercato di segnalare la situazione, tramite internet, al Comune per tre volte, prima il Dipartimento alla Toponomastica poi l’Ufficio Relazioni con il pubblico. Solo al terzo tentativo, effettuato al Contact center, ho ricevuto, più di una settimana fa, un numero di ticket e l’avviso che il personale aveva preso in carico la mia richiesta. Da allora non è ancora successo niente: ma quanto ci vuole per mettere un cartello? E se, nel frattempo, qualcuno dei residenti stesse male, cosa succederà?».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»