Quartieri-Frazioni

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma
Ricevi gratis le news
0

Stella Ricchini
«Se avessimo bisogno di essere soccorsi, probabilmente   nessuno ci troverebbe in tempo». E forse l’abitante del complesso residenziale al civico 1 di strada Gazzano, in località San Prospero, non ha tutti i  torti. Il piccolo gruppetto di  case, infatti, sembra essere, all’apparenza, inesistente:  nascosto com'è da un cavalcavia.
 «Per arrivare in via Gazzano è necessario svoltare, appena entrati a San Prospero, in via Capra e continuare fino a un cavalcavia», spiega il residente. Appena valicato il ponte inizia strada Gazzano. «Il primo civico che si incontra, però, è il numero 3: l’1, infatti, è a fianco del cavalcavia». Così, per accedere allo stabile è necessario, appena terminato, il ponte svoltare a destra in una stradina, che, in realtà, è l’inizio di via Gazzano e passa parallela al cavalcavia. «L'esatta ubicazione del complesso residenziale, però, non è segnalata da nessun cartello: perciò chi non sa che per raggiungere il civico 1 è necessario "tornare indietro" si sbaglia e prosegue dritto».
 Il problema va avanti da qualche anno: da quando, cioè, è stato aperto il nuovo complesso, frutto di una ristrutturazione di alcune abitazioni preesistenti. «Nessuno sembra sapere che noi esistiamo - prosegue il residente -. Nelle tre grosse nevicate di questo inverno lo spazzaneve è passato solo una volta sotto casa mia: il resto di via Gazzano, invece, è sempre stato sgombrato dalla neve». Sembra, però, che l’unica ripulitura della carreggiata di fronte al civico 1 sia dovuta proprio a una segnalazione del nostro concittadino.
 Anche le forze dell’ordine sembra abbiano avuto grosse difficoltà a trovare il complesso residenziale. «Sotto Natale ho subito un furto e sono stato costretto a chiamare i carabinieri. Anche loro si sono persi: per trovare la casa hanno dovuto girare come matti prima di capire che dovevano svoltare subito dopo il cavalcavia».
Se, poi, le Poste decidono di cambiare il postino «per qualche giorno le cassette postali restano vuote - racconta il residente -. Quello che mi preoccupa di più, però, è che in caso di necessità anche gli operatori del 118 possano avere problemi a rintracciarci: se una persona a te cara sta male e devi chiedere aiuto, come si fa a restare calmi e spiegare all’operatore come arrivare?». Nel complesso abitano sei famiglie, alcune con bambini.
 «Ho cercato di segnalare la situazione, tramite internet, al Comune per tre volte, prima il Dipartimento alla Toponomastica poi l’Ufficio Relazioni con il pubblico. Solo al terzo tentativo, effettuato al Contact center, ho ricevuto, più di una settimana fa, un numero di ticket e l’avviso che il personale aveva preso in carico la mia richiesta. Da allora non è ancora successo niente: ma quanto ci vuole per mettere un cartello? E se, nel frattempo, qualcuno dei residenti stesse male, cosa succederà?».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

2commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

10commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

guinness

Trainato da una Levante, Barrow sullo snowboard a 151,57 km/h: è record

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day