21°

33°

Quartieri-Frazioni

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma

San Prospero: strada Gazzano, una via fantasma
Ricevi gratis le news
0

Stella Ricchini
«Se avessimo bisogno di essere soccorsi, probabilmente   nessuno ci troverebbe in tempo». E forse l’abitante del complesso residenziale al civico 1 di strada Gazzano, in località San Prospero, non ha tutti i  torti. Il piccolo gruppetto di  case, infatti, sembra essere, all’apparenza, inesistente:  nascosto com'è da un cavalcavia.
 «Per arrivare in via Gazzano è necessario svoltare, appena entrati a San Prospero, in via Capra e continuare fino a un cavalcavia», spiega il residente. Appena valicato il ponte inizia strada Gazzano. «Il primo civico che si incontra, però, è il numero 3: l’1, infatti, è a fianco del cavalcavia». Così, per accedere allo stabile è necessario, appena terminato, il ponte svoltare a destra in una stradina, che, in realtà, è l’inizio di via Gazzano e passa parallela al cavalcavia. «L'esatta ubicazione del complesso residenziale, però, non è segnalata da nessun cartello: perciò chi non sa che per raggiungere il civico 1 è necessario "tornare indietro" si sbaglia e prosegue dritto».
 Il problema va avanti da qualche anno: da quando, cioè, è stato aperto il nuovo complesso, frutto di una ristrutturazione di alcune abitazioni preesistenti. «Nessuno sembra sapere che noi esistiamo - prosegue il residente -. Nelle tre grosse nevicate di questo inverno lo spazzaneve è passato solo una volta sotto casa mia: il resto di via Gazzano, invece, è sempre stato sgombrato dalla neve». Sembra, però, che l’unica ripulitura della carreggiata di fronte al civico 1 sia dovuta proprio a una segnalazione del nostro concittadino.
 Anche le forze dell’ordine sembra abbiano avuto grosse difficoltà a trovare il complesso residenziale. «Sotto Natale ho subito un furto e sono stato costretto a chiamare i carabinieri. Anche loro si sono persi: per trovare la casa hanno dovuto girare come matti prima di capire che dovevano svoltare subito dopo il cavalcavia».
Se, poi, le Poste decidono di cambiare il postino «per qualche giorno le cassette postali restano vuote - racconta il residente -. Quello che mi preoccupa di più, però, è che in caso di necessità anche gli operatori del 118 possano avere problemi a rintracciarci: se una persona a te cara sta male e devi chiedere aiuto, come si fa a restare calmi e spiegare all’operatore come arrivare?». Nel complesso abitano sei famiglie, alcune con bambini.
 «Ho cercato di segnalare la situazione, tramite internet, al Comune per tre volte, prima il Dipartimento alla Toponomastica poi l’Ufficio Relazioni con il pubblico. Solo al terzo tentativo, effettuato al Contact center, ho ricevuto, più di una settimana fa, un numero di ticket e l’avviso che il personale aveva preso in carico la mia richiesta. Da allora non è ancora successo niente: ma quanto ci vuole per mettere un cartello? E se, nel frattempo, qualcuno dei residenti stesse male, cosa succederà?».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori