14°

Quartieri-Frazioni

Blitz della banda del trapano

0

L'allarme ha suonato, ma per poco. Il telefono collegato con il 112 non ha suonato per niente: e i ladri hanno fatto razzia in un'officina elettromeccanica in via Doberdò, una trasversale di via Trieste. «Una strada chiusa per tre anni dai lavori per l'interconnessione e fin troppo “aperta” per chi vuole rubare» dicono gli abitanti. La gente di qui è alle prese con rabbia e demoralizzazione: si parla di  «un'illuminazione scarsa» e «scarsi controlli di prevenzione: pattuglie, da queste parti non se ne vedono. Ci sentiamo abbandonati». Insomma, un mal di periferia al quale l'altra notte s'è aggiunto lo sfregio di un furto. L'ennesimo subito dall'officina. «Dopo esserci protetti in tutti i modi, pensavamo di poter stare tranquilli. E invece ora siamo qui a contare i danni» dicono i titolari.
  In realtà, troppo  tranquillo non è mai stato  nessuno. L'altra notte, nemmeno 24 ore prima dell'ultima razzia, il proprietario della ditta era andato a fare un giro di controllo, per vedere che tutto fosse in ordine. C'erano stati segnali preoccupanti. «Nel capannone a fianco, vuoto da tempo, qualcuno era appena entrato». Lì per lì, sembrava la «visita» di balordi, che se n'erano andati dopo aver sradicato i rubinetti dal muro. Ma l'obiettivo non era tanto  quel magro bottino quanto un sopralluogo. Già, perché pare che proprio da lì siano passati i ladri l'altra notte, per raggiungere il retro del capannone e tagliare la recinzione.
Erano  le 22,35, quando i razziatori hanno tagliato le sbarre di una finestra, molto probabilmente con un flessibile. L'orario è noto, perché è quello registrato dall'allarme. Già, l'allarme che avrebbe dovuto girare una telefonata al 112, in via delle Fonderie. «Accadde, tempo fa, e una pattuglia dei carabinieri intervenne in pochi secondi, sventando il furto» ricordano i proprietari. Ma questa volta il telefono è rimasto muto: sia quello della caserma che i cellulari dei titolari e di un dipendente. La sirena ha suonato per pochi secondi, e una vicina s'è affacciata, senza notare nulla di strano. I ladri s'erano acquattati nell'ombra, lasciando che si calmassero le acque. Quindi, hanno ripreso il loro raid: una mezz'oretta dopo (come registrato dal sistema d'allarme), sono entrati nell'officina, dedicandosi a una razzia indisturbata.
      E' stato il dipendente, l'indomani mattina, a scoprire quanto avvenuto. L'allarme, all'interno, faceva sentire un debole, inutile «bip». Ormai, non c'era che da sporgere denuncia e iniziare l'inventario del dopofurto. Dall'officina sono stati rubati trapani elettrici di marca, martelli e utensili vari, oltre a una macchina fotografica digitale usata per quando si devono effettuare riparazioni nelle case. Perfino il cassetto della macchinetta del caffè è stato forzato. Ma è facile immaginare che i soldi trovati lì dentro rappresentino la minima parte del bottino, che dovrebbe superare la dozzina di migliaia di euro (oltre ai danni alle sbarre e al sistema d'allarme).
«E' il quarto furto che subiamo - ricordano i titolari dell'officina -. Il primo fu nel 2002. Poi, ce ne fu uno nell'ottobre del 2004, seguito da un terzo una quindicina di giorni dopo, mentre stavamo installando l'allarme e le inferriate». In tutti i casi, il bottino fu sui seimila euro. Una volta messi i sensori e le sbarre alle finestre, si fece largo la speranza che le visite fossero finite. Un'illusione. «Ora, rafforzeremo l'allarme - dicono i titolari -. Speriamo che basti». rob.lon.     

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia