12°

25°

Quartieri-Frazioni

Quartiere Saffi, raid con coltelli, tre stranieri finiscono in questura

Quartiere Saffi, raid con coltelli, tre stranieri finiscono in questura
1

La scintilla è scoccata davanti al kebab di via Saffi. Poi, le «attenzioni» di un gruppo di giovani nordafricani si sono concentrate sul ristorante Rangoon, all'angolo tra borgo delle Colonne e borgo della Pace, e sui suoi avventori. Sono spuntati anche i coltelli, usati per sottolineare le minacce della notte brava degli stranieri. La strada è stata il loro terreno di conquista per pochi, ma lunghissimi secondi, fino all'arrivo delle pattuglie della Squadra volante. A quel punto è iniziato il fuggi-fuggi, e almeno tre stranieri sono stati portati in borgo della Posta.
Il raid è scattato verso le 22. Chissà perché, ma un drappello di magrebini (chi dice cinque giovani, chi sei) se l'è presa con il kebab di via Saffi, sferrando calci e pugni alla saracinesca. Forse il gruppo era animato dalla rabbia per vecchie o fresche ruggini o per un motivo tutto da chiarire o forse era solo una questione alcolica o vandalismo. O si è trattato di questi elementi insieme.
Fatto sta che il rumoroso assalto all'esterno del kebab  è stato notato da chi in quel momento si trovava dentro il Rangoon. All'indirizzo del gruppetto sono partite occhiate che gli stranieri non hanno per nulla gradito. Qualcuno ha anche preso il telefono in mano, per richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. In tutta risposta, i nordafricani si sono messi a correre verso il Rangoon. Giunti all'altezza del ristorante, hanno sfoderato i coltelli, assediando per un attimo il locale: loro fuori, urlanti con i coltelli in pugno, gli avventori del ristorante  disarmati, «barricati» dietro la porta a vetri. Ignaro di tutto, un ragazzo è uscito con una ragazza dal portone accanto al ristorante. E si è trovato a tu per tu con il coltello brandito da un  maghrebino. 
      Sono stati attimi di paura. Il suono delle sirene delle pantere della Questura ha invertito i ruoli. A questo punto, gli stranieri hanno pensato bene di battere in ritirata. Uno ha trovato ancora il tempo di sferrare un fendente alla vetrina del locale (lasciandoci il segno), prima di correre via. Tre i giovani portati in Questura: uno è stato bloccato in piazzale D'Acquisto, due sono stati scovati sui gradini di Psicologia, in stradello del Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    04 Marzo @ 12.44

    Passare in quella zona è ormai da tempo brutto e pericoloso. Quando le comunità faranno un "mea culpa" e faranno qualcosa contro i loro connazionali nordafricani che infastidicono e quando li incontriamo dobbiamo abbassare lo sguardo altirmenti rischi di essere aggredito? Vogliono fare queelo che vogliono ma ormai ci stiamo stancando.VORREI DIRE UNA POAROLA ANCHE AGLI ANIMALISTI CHE NON VOGLIONO IL CIRCO con gli animali. QUANDO FATE QUALCOSA CONTRO CHI IN BARBA ALLE NS. LEGGI MACELLA GLI ANIMALI FACENDOLI SOFFRIRE? Perchè venire in una nazione e portare usanze che li hanno resi alla miseria? Se avessimo avuto il gas e il petrolio. . . . Siamo stanchi altro che razzismo. Lo sono loro che hanno sempre ragione e ci sopprimono, adagio adagio . . ci sopprimono.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Per mangiare serve lo scatto...canino!

WEB

Per mangiare serve lo scatto...canino!

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

9commenti

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

33commenti

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

incidente

Schianto tra auto e scooter: un ferito a Varsi

l'agenda

Tra porcini, nocino e street food: la domenica è golosa

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

4commenti

Bufale e sogni

Un giorno inseguendo il fantasma di Angelina Jolie

INCIDENTE

Via Reggio, motociclista ferito

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

6commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

auto storiche

Parma-Poggio: una passione senza tempo Foto

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

LUNEDI'

Sicurezza, bellezza, immigrazione, terrorismo, convegno al Wopa

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

21commenti

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

Duchi di Cambridge

Will, Kate e bambini in Canada, George ignora il premier che vuole dargli il cinque Foto

SOCIETA'

Spagna

Cartello dal barbiere: "Ammessi uomini e cani. Non le donne". E' polemica

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks