-3°

Quartieri-Frazioni

Quartiere Saffi, raid con coltelli, tre stranieri finiscono in questura

Quartiere Saffi, raid con coltelli, tre stranieri finiscono in questura
1

La scintilla è scoccata davanti al kebab di via Saffi. Poi, le «attenzioni» di un gruppo di giovani nordafricani si sono concentrate sul ristorante Rangoon, all'angolo tra borgo delle Colonne e borgo della Pace, e sui suoi avventori. Sono spuntati anche i coltelli, usati per sottolineare le minacce della notte brava degli stranieri. La strada è stata il loro terreno di conquista per pochi, ma lunghissimi secondi, fino all'arrivo delle pattuglie della Squadra volante. A quel punto è iniziato il fuggi-fuggi, e almeno tre stranieri sono stati portati in borgo della Posta.
Il raid è scattato verso le 22. Chissà perché, ma un drappello di magrebini (chi dice cinque giovani, chi sei) se l'è presa con il kebab di via Saffi, sferrando calci e pugni alla saracinesca. Forse il gruppo era animato dalla rabbia per vecchie o fresche ruggini o per un motivo tutto da chiarire o forse era solo una questione alcolica o vandalismo. O si è trattato di questi elementi insieme.
Fatto sta che il rumoroso assalto all'esterno del kebab  è stato notato da chi in quel momento si trovava dentro il Rangoon. All'indirizzo del gruppetto sono partite occhiate che gli stranieri non hanno per nulla gradito. Qualcuno ha anche preso il telefono in mano, per richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. In tutta risposta, i nordafricani si sono messi a correre verso il Rangoon. Giunti all'altezza del ristorante, hanno sfoderato i coltelli, assediando per un attimo il locale: loro fuori, urlanti con i coltelli in pugno, gli avventori del ristorante  disarmati, «barricati» dietro la porta a vetri. Ignaro di tutto, un ragazzo è uscito con una ragazza dal portone accanto al ristorante. E si è trovato a tu per tu con il coltello brandito da un  maghrebino. 
      Sono stati attimi di paura. Il suono delle sirene delle pantere della Questura ha invertito i ruoli. A questo punto, gli stranieri hanno pensato bene di battere in ritirata. Uno ha trovato ancora il tempo di sferrare un fendente alla vetrina del locale (lasciandoci il segno), prima di correre via. Tre i giovani portati in Questura: uno è stato bloccato in piazzale D'Acquisto, due sono stati scovati sui gradini di Psicologia, in stradello del Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    04 Marzo @ 12.44

    Passare in quella zona è ormai da tempo brutto e pericoloso. Quando le comunità faranno un "mea culpa" e faranno qualcosa contro i loro connazionali nordafricani che infastidicono e quando li incontriamo dobbiamo abbassare lo sguardo altirmenti rischi di essere aggredito? Vogliono fare queelo che vogliono ma ormai ci stiamo stancando.VORREI DIRE UNA POAROLA ANCHE AGLI ANIMALISTI CHE NON VOGLIONO IL CIRCO con gli animali. QUANDO FATE QUALCOSA CONTRO CHI IN BARBA ALLE NS. LEGGI MACELLA GLI ANIMALI FACENDOLI SOFFRIRE? Perchè venire in una nazione e portare usanze che li hanno resi alla miseria? Se avessimo avuto il gas e il petrolio. . . . Siamo stanchi altro che razzismo. Lo sono loro che hanno sempre ragione e ci sopprimono, adagio adagio . . ci sopprimono.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

1commento

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

9commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

MONTECCHIO EMILIA

Vende Audi A4 a 1.800 euro ma è una truffa: denunciato bergamasco

2commenti

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis