Quartieri-Frazioni

Via Martiri della Liberazione: «Il passaggio a livello va soppresso subito»

Via Martiri della Liberazione: «Il passaggio a livello va soppresso subito»
2

Gian Luca Zurlini


Una beffa: è così che le centinaia di automobilisti che ogni giorno percorrono via Martiri della Liberazione e via Volturno vivono l'esclusione del «famigerato» passaggio a livello sulla Parma-La Spezia da quelli che verranno soppressi nel giro dei prossimi 2 anni grazie all'accordo siglato tra i comuni di Parma, Collecchio e Fornovo, Regione e Ferrovie.
Attese interminabili
E le telefonate di protesta sono arrivate numerose alla «Gazzetta» negli ultimi giorni, dopo che era arrivato l'annuncio del programma di soppressioni degli altri attraversamenti ferroviari. «E' una scelta assurda - è il coro pressoché unanime -. Il Comune ha avallato la decisione di realizzare un cavalcavia in una strada dal  passaggio quasi nullo come via Bergonzi e lascia invece chissà per quanti anni ancora in balìa di code interminabili chi è costretto a percorrere via Martiri della Liberazione».  Il problema, inoltre, è acuito dalla meccanizzazione della chiusura dei passaggi a livello, che dilata a dismisura l'attesa al passaggio di ogni convoglio: la chiusura «centralizzata» comandata dalla stazione di Parma, infatti, porta ad attese anche fra i 5 e i 10 minuti in coda lungo la strada. Un «rito» che si ripete più volte al giorno e che vede le auto incolonnate sui due lati delle sbarre in attesa sempre più impaziente.
Perché «no» alla soppressione
Il motivo «ufficiale» del mancato inserimento di questo passaggio a livello in quelli da sostituire con cavalcavia o sottopassaggi è, come per quello di via Colli, il futuro spostamento della Pontremolese a Ovest della città quando verrà realizzato il raddoppio della linea. «Sì, ma la verità è che chissà quando questo spostamento sarà realizzato. E il rischio - dicono i “contestatori” - è che, mentre gli altri passaggi a livello verranno soppressi, questo rimanga in funzione ancora per molti anni, con una situazione destinata a peggiorare notevolmente quando verranno completate le nuove case previste a Vicofertile». La scelta del rinvio per l'intervento, insomma, provoca forti critiche e l'impressione è quella di «una scelta di comodo destinata però a penalizzare pesantemente automobilisti incolpevoli che sono costretti ogni giorno a subire le “forche caudine” di questo attraversamento, impegnando invece i fondi per strade con traffico infinitamente minore».
Le richieste degli automobilisti
«Il Comune deve fare in modo che il passaggio a livello venga sostituito con un cavalcavia in tempi accettabili, senza aspettare lo spostamento della linea».
E' questa la richiesta che arriva dagli automobilisti «imbufaliti».  «Non ci sono alternative a questa soluzione: qualunque altra scelta sarebbe solo demagogica e non rispettosa della realtà della situazione esistente». Insomma, la richiesta è quella di un intervento in tempi rapidi, senza aspettare i tempi sicuramente molto lunghi necessari per arrivare al raddoppio della Pontremolese, per il quale manca ancora il progetto definitivo e dunque non si potranno attivare prima di cinque-sei anni nella migliore delle ipotesi.
E, nell'attesa di una risposta urgente, gli automobilisti chiedono che «almeno vengano ridotti i tempi di chiusura, assolutamente sproporzionati per una linea a binario unico e inadeguati alla mole di traffico che c'è oggi su via Martiri della Liberazione e via Volturno». Anche se la soluzione possibile per porre fine alle attese infinte, alla fine, è una sola: un cavalcavia o un sottopasso.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    24 Febbraio @ 09.29

    Io propongo una raccolta di firme per cambiare una decisione assurda, incomprensibile e priva di ogni senso logico. Anche stamattina chiusura sbarre ore 7,47 e riapertura ore 7,58 con coda di veicoli sino alla rotonda di via Pellico!

    Rispondi

    • franco

      26 Febbraio @ 23.39

      MA NO MA NO NON SIATE ARRABIATI.........DELLA PONTREMOLESE E DEL SUO INTERRAMENTO IN AREA URBANA E RADDOPPIO SE NE PARLA DA MOOOOOLTI ANNI..... ABBIATE FEDE E NON ABBIATE FRETTA, QUANDO NON POTRETE PIU' USARE L'AUTO XKE' TROPPO ANZIANI COSA VE NE FREGHERA' DEL PASSAGGIO A LIVELLO!!!!! MAGARI VI FARANNO UN A BELLA PISTA CICLABILE CON TANTO DI SOVRAPPASSO STELLARE MODELLO VIA EMILIA EST!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video