-4°

Quartieri-Frazioni

Lubiana: Zona 30, un buon punto di partenza

Ricevi gratis le news
0

Comunicato Stampa        

 

Comitato Himagi, Bicinsieme, Legambiente e ISDE-Medici per l’ambiente valutano il progetto “Lubiana Zona 30”, presentato recentemente dall'Amministrazione Comunale di Parma, come un buon punto di partenza per tentare di ridurre il traffico del quartiere e, al contempo, migliorarne la qualità di vita, senza penalizzare le attività commerciali presenti.

Il progetto punta a  ridurre il “traffico parassita” che attraversa attualmente il quartiere, dovuto all’introduzione del senso unico in via Zarotto. Auto, furgoni e camion, che provenendo da via Traversetolo si dirigono verso via Mantova e via Emilia Est, transitando all'interno del quartiere Lubiana a velocità sostenuta, hanno indubbiamente ridotto il livello di sicurezza e la qualità della vita dei residenti. Pertanto con questa operazione il quartiere, a prevalente vocazione  residenziale, dovrebbe ritrovare quella tranquillità che lo ha caratterizzato fino a due anni or sono.

Il Comitato Himagi, Bicinsieme, Legambiente e Isde riconoscono che l'Amministrazione Comunale non si è fermata alla necessità di porre rimedio ad un forte disagio ma ha sviluppato un progetto che contiene i migliori suggerimenti, già presenti da vent'anni in varie esperienze europee, per attuare una vera Zona 30, istituendo l'obbligo per gli automezzi di rispettare i 30 km/h nelle strade residenziali. Sono quindi previsti la messa in sicurezza, per ciclisti e pedoni, dei punti più critici e l'introduzione di elementi di arredo urbano che fungono da dissuasori di velocità.

Molto interessante è la riprogettazione stradale di via Marzabotto e del collegamento con via Ghidini, che al di là degli alberi che il Comune intende piantumare, introduce un importante principio: cioè che si può intervenire anche su quartieri già strutturati da decenni per apportare migliorie a favore della mobilità pedonale, limitando la “supremazia” dell'automobile.
Molto importante è stato anche il percorso di pianificazione urbana partecipata che ha effettivamente coinvolto i cittadini del quartiere ed ha visto ascoltate e accolte buona parte delle richieste e delle proposte. Sarebbe auspicabile che tale modo di agire della amministrazione fosse applicato per tutte le decisioni e progetti da attuare.

In un ottica di pianificazione virtuosa, che tenga conto dei vari aspetti sociali, riteniamo utile prevedere che l’introduzione della zona 30 nel quartiere venga accompagnato dalla promozione di eventi culturali e ludici, che favoriscano la partecipazione dei residenti e il riappropriarsi degli spazi pubblici. Questo anche per garantire la creazione di un tessuto di relazioni e il rafforzarsi delle strutture commerciali di prossimità, alla base di stili di vita che vedano un minor ricorso all’uso dell’auto.

Ad avviso di Comitato Himagi, Bicinsieme, Legambiente e Isde rimane qualche criticità ancora da affrontare, come il fatto che il quartiere Lubiana, sebbene in modo più tortuoso, sia ancora permeabile all'attraversamento dalla via Emilia a via Traversetolo, e la situazione di via Casa Bianca. Alcune misure poi potrebbero portare problemi a via Mascagni, che andrà quindi monitorata continuativamente. Nel complesso non si può ancora parlare di isola ambientale vera e propria ma, come detto, il primo passo è positivo. In quest'ottica il Comitato e le associazioni ritengono che - attuando la Zona 30 - auto, pedoni e ciclisti vengano finalmente posti sullo stesso piano, e  venga quindi a cadere anche il bisogno di piste ciclabili dedicate che, al contrario, potrebbero entrare in competizione con lo spazio dei pedoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

6commenti

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"