-3°

14°

Quartieri-Frazioni

Via Spalato: «Il Sert non c'è più, ma i problemi restano»

Ricevi gratis le news
0

di Stella Ricchini
 

La porta del Sert in via Spalato è sbarrata, ormai, da tempo: da quando, cioè, la struttura è stata sposta a tutti gli effetti in via dei Mercati.
Dove pure i problemi non mancano, come documentato nei giorni scorsi da un'inchiesta della «Gazzetta»: lunghe code per la distribuzione di metadone e locali piuttosto fatiscenti.
Ma i disagi per i residenti della zona di via Spalato, soprattutto di via Riva, per la costante presenza di presunti frequentatori del servizio dell’Ausl,  continuano ancora ad esserci.
Liti furiose tra i membri del gruppo, baccanali all’aperto, continui schiamazzi e bottiglie di birra lanciate nei cortili delle case sono, infatti, all’ordine del giorno, come del resto le chiamate alle forze dell’ordine.
«Credevamo che con il trasloco del Sert la situazione da queste parti sarebbe tornata alla normalità e, invece, si vedono ancora le stesse facce qui in giro», osserva un residente. Già dal primo pomeriggio sembra che questi giovani, dai vent'anni in su e di diverse etnie, si radunino all’angolo tra via Spalato e via Riva.
Evidentemente ormai «affezionati» a quella zona frequentata in passato per via della presenza del Sert.
Poco alla volta, poi, arrivano i rifornimenti d’alcolici e iniziano ad esserci anche strani «movimenti».
«Sembra che si scambino qualcosa - commenta una residente della zona -. Non posso affermare che sia droga: ma quel che è certo è che quello che fanno, visto da fuori, è molto sospetto».
Sembra, comunque, che i «passaggi sottobanco» siano limitati ai membri del gruppo, che, però, non paiono intenzionati ad abbandonare l’area.
«In più di un’occasione tra di loro sono scoppiate liti furibonde, alcuni addirittura sono passati alle mani». E alcune di queste risse si sono verificate addirittura sulle scale d’ingresso della sede della Croce Rossa, dove ogni tanto vanno a bivaccare.
 «Puntualmente, siamo costretti a chiamare le forze dell’ordine, sperando che quei tipi decidano di andare a risolvere le loro questioni e i loro affari in un altro posto - rivela un residente -. Quando vedono arrivare una pattuglia si dileguano immediatamente ma, immancabilmente, neanche un’ora dopo sono di ritorno con una nuova scorta di birra. E ricominciano i guai».
Ma, per alcuni residenti, impauriti dalla costante presenza di quel folto gruppo, «sarebbe sufficiente che le pattuglie passassero con maggiore frequenza, di giorno e di notte, per mandar via quei ragazzi». E, così, gli abitanti non sarebbero più costretta a «cercare percorsi alternativi per evitare di incrociarli».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ascolti; 7 mln spettatori per Don Matteo, serata Rai

Terence Hill interpreta Don Matteo

TELEVISIONE

Ascolti tv: Don Matteo vince con quasi 7 milioni di spettatori

Daniele Bossari: «Sposo Filippa l'8 giugno»

gossip

Bossari-Lagerback: ecco la data delle nozze, con la "regia" di Enzo Miccio

William calvo taglia capelli a zero, stampa infierisce

Gran Bretagna

Il principe William si taglia i capelli a zero: la stampa infierisce

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Forze di polizia sotto organico: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

5commenti

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

1commento

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Le foto dei figli in rete? E' polemica

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

PARMA

La Provincia ha lasciato la storica sede di piazza della Pace Video

La cronaca del trasloco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

1commento

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

CHIESA

Reggio Emilia, ex sacerdote fa outing su Facebook: "Amo un uomo"

SPORT

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova