-5°

Quartieri-Frazioni

«Di Porporano amo la natura: ma il servizio di bus è inadeguato»

«Di Porporano amo la natura: ma il servizio di bus è inadeguato»
0

Michela Spotti
È nato in mezzo al verde e ai paesaggi mozzafiato di Bosco di Corniglio Giorgio Ghirardini, da 12 anni residente a Porporano, nel quartiere Cittadella, circondato dalla sua amata natura che ammira ogni giorno attraverso la grande vetrata del salotto. Ha 78 anni ed è stato primario di pediatria di Fano, di Fidenza e di Parma, dove ha studiato al liceo classico Romagnosi e alla facoltà di medicina. Una passione quella per la pediatria nata proprio da studente.
«Ho fatto la tesi in pediatria. Al quinto anno di medicina sono entrato in clinica pediatrica. Ho trovato persone di grande cultura, preparazione, taratura sociale, era facile rimanere coinvolti in questo clima. L'ambiente mi è piaciuto molto, il lavoro e i bambini anche. La scelta è stata spontanea». Quarant'anni di carriera professionale che il signor Ghirardini riassume in due parole.

«Un’avventura piacevole. Io da studente pensavo di fare il medico generico, poi ho fatto il medico generico dei bambini. Quando mi sono laureato io non c'erano tutte queste specialità di adesso, si faceva un po' di tutto». E ricorda con nostalgia ed emozione il suo più grande maestro. «Alessandro Laurinsich, era eccezionale. Presidente della Croce Rossa, ha fondato il centro trasfusionale insieme al dottor Walter Torsiglieri. Fu un grande professore universitario e direttore della clinica pediatrica. Ho conosciuto maestri e persone davvero meravigliosi che ricordo con molto affetto». E ricorda piacevolmente anche Torsiglieri. «Una persona squisita e amatissima a Parma. Ha creato un esercito di donatori».

Diverse le passioni di Ghirardini, che abita a Porporano insieme alla moglie Adriana con cui è sposato da quarant'anni e ha una figlia di nome Giorgia. «Mi intriga la politica (è stato sindaco di Corniglio), la lettura, la storia, la saggistica. Amo le passeggiate, la natura, il calcio, sono tifoso del Parma. E poi sono molto appassionato di jazz e classica e quest’estate voglio organizzare una serie di concerti a Corniglio di questo tipo di musica».
Per quanto riguarda il quartiere in cui vive, si trova molto bene. «Doveva essere d’élite. Sono posti che si raggiungevano facilmente con la carrozza, ci sono molte ville. La cosa più significativa di questa zona forse è il canale Maggiore sul quale si sono sviluppate le cartiere».


L’unica pecca è la «mancanza di un servizio di autobus adeguato, c'è una navetta che dal parcheggio scambiatore di via Traversetolo passa per Marano, Porporano, Malandriano, Coloreto e torna allo scambiatore. Per arrivare a Parma si prende l’8 o l’11 e in tutto ci si impiegano 40 minuti». E cosa le piace di più di questo posto in cui vive?
Allarga le braccia e i suoi occhi azzurri guardano intensamente fuori dalla finestra. «La vista sulla natura» risponde. E per chi è nato in montagna come Giorgio Ghirardini, ritrovarsi immersi in essa tutte le mattine, è davvero unico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto