-2°

Quartieri-Frazioni

«Pedonalizzare via Saffi»: al via la raccolta di firme

«Pedonalizzare via Saffi»: al via la raccolta di firme
Ricevi gratis le news
0

Marco Severo


Per firmare si va al bar «Tazza d’oro», civico 33 di via Saffi. In poche ore, le sottoscrizioni erano salite già a quota 20.  Tra gli aderenti alla petizione figurano sia commercianti che residenti, decisissimi a strappare alle macchine quei 150 metri che stanno fra borgo delle Colonne e borgo del Correggio.
«Solo così si darà una risposta efficace al degrado del quartiere - dice Adele Ballarini, portavoce del comitato "Saffipedonale" - promuovendo un vero miglioramento della qualità della vita in tutta la zona». Eccola allora, nero su bianco, la loro proposta: «Pedonalizzare il tratto di via Saffi compreso fra l’imbocco di borgo delle Colonne e quello, più a monte, di borgo del Correggio» (inizialmente si era pensato a un tratto più breve, ndr). Punto e stop. Altro che «chiusura di tutto il quartiere», come paventavano mercoledì in una lettera alla Gazzetta alcuni commercianti. «Qualcuno deve aver frainteso - dicevano ieri nel bar vicino all’incrocio con via Dalmazia - quello che vogliamo è semplicemente l’interdizione al traffico di una piccola porzione di via Saffi, mica bloccare l’accesso all’intero rione». La «carambola» di interventi e smentite era partita lo scorso 28 febbraio, con un articolo comparso proprio sulla Gazzetta. In poche righe quel giorno si dava notizia d’un gruppo di commercianti e abitanti che, stufi del continuo via vai d’auto, s'era attivato per chiedere al Comune di pedonalizzare una breve porzione di via Saffi. Tempo dieci giorni ed ecco l’intervento, allarmato, di un gruppo antagonista di negozianti: «Non conosciamo le ragioni effettive di quei commercianti indicati nel vostro articolo - hanno scritto - ma sosteniamo che il degrado (del quartiere, ndr) è la conseguenza dell’abbandono di tanti artigiani che, costretti dalle limitazioni vigenti, si spostano verso altre località. Queste vie si sono ormai trasformate in un quartiere a luci rosse». Morale: se impedite anche agli automobilisti di accedere alla zona, è la fine, via Saffi è destinata a morte certa. «Evidentemente queste persone - ribatte però la Ballarini - pensano che bloccando il traffico si prosciughi il loro bacino di clienti. Ma questo è un ragionamento che non sta in piedi, visto che gli acquirenti dei negozi locali sono proprio i residenti, i quali non hanno certo bisogno della macchina per venire a comprare arance e pomodori». Sono talmente sicuri delle proprie ragioni, quelli del comitato «Saffipedonale», che nel frattempo hanno pure stampato decine di volantini, con tanto di logo stilizzato: sui fogli si vede la sagoma di un omino, tipo quello del semaforo, che cammina - fiorellino in mano - circondato da un’aureola simbolo dell’affrancamento dalla schiavitù dell’auto: «Non è vero che bastano le forze dell’ordine e i controlli antispaccio per migliorare la qualità della vita in via Saffi - dice la Ballarini - occorre fare di più, occorre per esempio bandire le macchine, che tra borgo delle Colonne e borgo del Correggio transitano a tutte le ore anche in senso vietato». L’idea è quella di togliere le auto e mettere tavolini, fioriere e dissuasori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato