17°

32°

Quartieri-Frazioni

«Pedonalizzare via Saffi»: al via la raccolta di firme

«Pedonalizzare via Saffi»: al via la raccolta di firme
Ricevi gratis le news
0

Marco Severo


Per firmare si va al bar «Tazza d’oro», civico 33 di via Saffi. In poche ore, le sottoscrizioni erano salite già a quota 20.  Tra gli aderenti alla petizione figurano sia commercianti che residenti, decisissimi a strappare alle macchine quei 150 metri che stanno fra borgo delle Colonne e borgo del Correggio.
«Solo così si darà una risposta efficace al degrado del quartiere - dice Adele Ballarini, portavoce del comitato "Saffipedonale" - promuovendo un vero miglioramento della qualità della vita in tutta la zona». Eccola allora, nero su bianco, la loro proposta: «Pedonalizzare il tratto di via Saffi compreso fra l’imbocco di borgo delle Colonne e quello, più a monte, di borgo del Correggio» (inizialmente si era pensato a un tratto più breve, ndr). Punto e stop. Altro che «chiusura di tutto il quartiere», come paventavano mercoledì in una lettera alla Gazzetta alcuni commercianti. «Qualcuno deve aver frainteso - dicevano ieri nel bar vicino all’incrocio con via Dalmazia - quello che vogliamo è semplicemente l’interdizione al traffico di una piccola porzione di via Saffi, mica bloccare l’accesso all’intero rione». La «carambola» di interventi e smentite era partita lo scorso 28 febbraio, con un articolo comparso proprio sulla Gazzetta. In poche righe quel giorno si dava notizia d’un gruppo di commercianti e abitanti che, stufi del continuo via vai d’auto, s'era attivato per chiedere al Comune di pedonalizzare una breve porzione di via Saffi. Tempo dieci giorni ed ecco l’intervento, allarmato, di un gruppo antagonista di negozianti: «Non conosciamo le ragioni effettive di quei commercianti indicati nel vostro articolo - hanno scritto - ma sosteniamo che il degrado (del quartiere, ndr) è la conseguenza dell’abbandono di tanti artigiani che, costretti dalle limitazioni vigenti, si spostano verso altre località. Queste vie si sono ormai trasformate in un quartiere a luci rosse». Morale: se impedite anche agli automobilisti di accedere alla zona, è la fine, via Saffi è destinata a morte certa. «Evidentemente queste persone - ribatte però la Ballarini - pensano che bloccando il traffico si prosciughi il loro bacino di clienti. Ma questo è un ragionamento che non sta in piedi, visto che gli acquirenti dei negozi locali sono proprio i residenti, i quali non hanno certo bisogno della macchina per venire a comprare arance e pomodori». Sono talmente sicuri delle proprie ragioni, quelli del comitato «Saffipedonale», che nel frattempo hanno pure stampato decine di volantini, con tanto di logo stilizzato: sui fogli si vede la sagoma di un omino, tipo quello del semaforo, che cammina - fiorellino in mano - circondato da un’aureola simbolo dell’affrancamento dalla schiavitù dell’auto: «Non è vero che bastano le forze dell’ordine e i controlli antispaccio per migliorare la qualità della vita in via Saffi - dice la Ballarini - occorre fare di più, occorre per esempio bandire le macchine, che tra borgo delle Colonne e borgo del Correggio transitano a tutte le ore anche in senso vietato». L’idea è quella di togliere le auto e mettere tavolini, fioriere e dissuasori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti