10°

18°

Quartieri-Frazioni

Quarant'anni con i bambini «E' il mestiere più bello al mondo»

Quarant'anni con i bambini «E' il mestiere più bello al mondo»
0

Michela Spotti


Ricorda con tenera commozione i suoi primi 50 bimbi, tutti maschi e di cinque anni. Aveva 18 anni Carla Coruzzi quando ha cominciato a insegnare, ora ne ha 58 ed è maestra alla scuola dell’infanzia statale Agazzi, dell’Istituto comprensivo Bocchi a Baganzola,   quartiere Golese.
Sono passati quarant'anni, ma l’entusiasmo è ancora quello degli inizi, la passione è viva in Carla che parla dei colleghi, della scuola e dei primi bambini che si è trovata di fronte.
«All’epoca ero talmente giovane e inesperta. Ero in una scuola privata, ma nonostante l’inesperienza sono riuscita a gestirli bene e li ricordo tutti con emozione... sono stati i primi». Ora è cambiato il modo di lavorare. «Prima lavoravo a seconda di quello che avevo studiato, poi l’esperienza ha naturalmente avuto il sopravvento». Da 35 anni è all’Agazzi dove è circondata da piccoli dai 3 ai 5 anni.
«I bambini sono fantastici. Ogni giorno hanno battute o espressioni particolari che riempiono le nostre giornate. Sono esplosivi nelle loro espressioni affettive, sono semplici e spontanei. Tanti ex alunni, ora genitori, portano qui i loro bimbi».
Carla ricorda  con riconoscenza e affetto «chi mi ha aiutato nella formazione, come colleghi o dirigenti scolastici passati nel corso degli anni che ci hanno formato, aiutato ad analizzare i cambiamenti della scuola. Momenti di crescita positiva, come il passaggio da circolo didattico a istituto comprensivo. Certo all’inizio dispiaceva perdere il nome ‘circolo’, ma poi abbiamo capito le opportunità, abbiamo collaborato con altri istituti, con le elementari e le medie».
 La giornata di Carla e i bambini inizia al mattino con l’arrivo dei piccoli, poi la colazione, giochi e le diverse attività. «La nostra è una scuola che accoglie, si mette in gioco facendo sua l’idea di un bambino libero, creativo, disponibile nell’incontro con l’altro. Al centro ci sono i bisogni del bambino, lavorare sui loro vissuti, la memoria e le conoscenze attraverso l’osservazione e l’ascolto». La scuola è in stretta collaborazione col quartiere e con le realtà inserite al suo interno, come le associazioni Avis, Anspi, Aido e Arci, i negozi della zona, la scuola Dante Alighieri e gli enti Comune e Provincia, sostenitori di numerosi progetti educativi.
 Carla a Baganzola ci abita da 25 anni, ci sta bene, è sposata con Daniele e ha due figli, Luigi di 36 anni e Chiara di 29. Ma quando ha avuto la vocazione per fare la maestra? «L'avevo detto a una mia insegnante, Giuliana Sandroni con cui ho lavorato nello stesso circolo didattico. L’ho avuta per un anno. Una persona dolce, brava, pacata, mi dava molta serenità, una figura in cui mi sono identificata».
 Da bambina però aveva anche un altro sogno, prima intraprendere la strada dell’insegnamento. «Volevo fare l’infermiera caposala. Sono stata felicissima d’aver scelto il mestiere di maestra, è il più bello di tutti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery