-5°

QUARTIERI

Un mercatino dell'usato per aiutare i più deboli

Il «Millecose» di Baganzola: storie e oggetti di ogni genere

Il "Millecose" di Baganzola: storie e oggetti di ogni genere

Il "Millecose" di Baganzola: storie e oggetti di ogni genere

0

Laura Ugolotti
Entrare al mercatino dell’usato Millecose, a Baganzola, è un po’ come entrare in un mondo a sé: un piccolo mondo fatto di storie, oggetti di ogni genere, persone che vanno e vengono animando i locali. «Qui c’è tutto ciò che può stare in una casa, quindi è una po’ come una casa a sua volta».
A parlare è Edda Colla, vicepresidente dell’associazione Muungano e coordinatrice del «Millecose», l’attività che coinvolge da anni italiani e stranieri nella raccolta e nella vendita di oggetti usati.
«L’associazione - racconta - segue diversi progetti di solidarietà, e opera con missioni laiche in particolare a Goma, in Congo; la raccolta dell’usato è nata quasi per caso, sei anni fa, quando decidemmo di recuperare il lascito di una volontaria dell’associazione, venuta a mancare».
Fin dall’inizio il mercatino ha trovato sede nella vecchia scuola elementare di Baganzola, anche se da sei anni si attende la formalizzazione di un accordo col Comune per un comodato d’uso gratuito. Qui i volontari raccolgono, sistemano e rivendono tutto quanto viene consegnato loro da chi desidera liberarsi di vecchi mobili o abiti usati.
«Abbiamo di tutto - racconta Edda indicandoci gli spazi della scuola -: vestiti, libri, giocattoli, piccoli e grandi elettrodomestici, mobili, anche antichi, cucine, valige, specchi, quadri, vecchie macchine da scrivere e curiosi utensili antichi non bene identificati. Molto spesso ci si libera di ciò che riteniamo vecchio, rotto, ma non è detto che questo non possa essere riparato o servire ad altre persone». Più che un mercatino fine a se stesso, ci tiene a chiarire, è un modo per aiutare chi si trova in stato di necessità, incentivando allo stesso tempo il recupero. «Qui vengono molti stranieri, ma anche tanti italiani; chi per bisogno chi per passione». 
Il «vintage», infatti, è molto in voga, anche tra i collezionisti. «Non è un’attività economica, anche se parte del ricavato serve a sostenere i progetti di solidarietà dell’associazione. Chi porta da noi le sue cose lo fa gratuitamente, per donare a chi ha bisogno, non per guadagnare. Noi cerchiamo di sdebitarci per quanto possiamo, con piccoli servizi, sgomberi gratuiti di cantine e solai». L’idea, insomma, è quella di mettere in comune le risorse di ciascuno per stare un po’ meglio, tutti insieme. «Più che la solidarietà fine a se stessa, ci interessa valorizzare la fratellanza e la condivisione. Anche del lavoro». In occasione del Natale, «Millecose» organizza - dal 17 al 21 dicembre - il «Fuori tutto», con ulteriori sconti: il giovedì e il sabato, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Un modo per fare un regalo utile, economico e anche solidale. 
Laura Ugolotti

Entrare al mercatino dell’usato Millecose, a Baganzola, è un po’ come entrare in un mondo a sé: un piccolo mondo fatto di storie, oggetti di ogni genere, persone che vanno e vengono animando i locali. «Qui c’è tutto ciò che può stare in una casa, quindi è una po’ come una casa a sua volta».A parlare è Edda Colla, vicepresidente dell’associazione Muungano e coordinatrice del «Millecose», l’attività che coinvolge da anni italiani e stranieri nella raccolta e nella vendita di oggetti usati.«L’associazione - racconta - segue diversi progetti di solidarietà, e opera con missioni laiche in particolare a Goma, in Congo; la raccolta dell’usato è nata quasi per caso, sei anni fa, quando decidemmo di recuperare il lascito di una volontaria dell’associazione, venuta a mancare».Fin dall’inizio il mercatino ha trovato sede nella vecchia scuola elementare di Baganzola, anche se da sei anni si attende la formalizzazione di un accordo col Comune per un comodato d’uso gratuito. Qui i volontari raccolgono, sistemano e rivendono tutto quanto viene consegnato loro da chi desidera liberarsi di vecchi mobili o abiti usati.«Abbiamo di tutto - racconta Edda indicandoci gli spazi della scuola -: vestiti, libri, giocattoli, piccoli e grandi elettrodomestici, mobili, anche antichi, cucine, valige, specchi, quadri, vecchie macchine da scrivere e curiosi utensili antichi non bene identificati. Molto spesso ci si libera di ciò che riteniamo vecchio, rotto, ma non è detto che questo non possa essere riparato o servire ad altre persone». Più che un mercatino fine a se stesso, ci tiene a chiarire, è un modo per aiutare chi si trova in stato di necessità, incentivando allo stesso tempo il recupero. «Qui vengono molti stranieri, ma anche tanti italiani; chi per bisogno chi per passione». Il «vintage», infatti, è molto in voga, anche tra i collezionisti. «Non è un’attività economica, anche se parte del ricavato serve a sostenere i progetti di solidarietà dell’associazione. Chi porta da noi le sue cose lo fa gratuitamente, per donare a chi ha bisogno, non per guadagnare. Noi cerchiamo di sdebitarci per quanto possiamo, con piccoli servizi, sgomberi gratuiti di cantine e solai». L’idea, insomma, è quella di mettere in comune le risorse di ciascuno per stare un po’ meglio, tutti insieme. «Più che la solidarietà fine a se stessa, ci interessa valorizzare la fratellanza e la condivisione. Anche del lavoro». In occasione del Natale, «Millecose» organizza - dal 17 al 21 dicembre - il «Fuori tutto», con ulteriori sconti: il giovedì e il sabato, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Un modo per fare un regalo utile, economico e anche solidale. 




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto