21°

32°

OLTRETORRENTE

Una giornata di iniziative "sotto le luminarie" in via Imbriani e piazzale Picelli

Mercatini, musica e altre curiosità il 1° dicembre

Una giornata di iniziative "sotto le luminarie" in via Imbriani e piazzale Picelli

La conferenza stampa in Comune

0

Comunicato stampa del Comune 

In attesa delle festività natalizie e dell’accensione delle luminarie in Oltretorrente, l’associazione per la promozione dell’Oltretorrente “Dedlà da l’acua”, grazie alla partnership con l’assessorato al commercio del Comune di Parma, organizza, domenica 1° dicembre, la manifestazione “Imbriani sotto le luminarie”. Dalle 9 alle 20 via Imbriani e piazza Picelli si animeranno grazie ad una serie di iniziative per far conoscere, apprezzare e vivere il quartiere. 

Se ne è parlato oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato l’assessore al commercio, attività produttive, turismo e sicurezza Cristiano Casa, Luca Marola presidente dell’associazione “Dedlà da l’acua” e Cristina Novelli in rappresentanza della stessa associazione. 

“Vorrei sottolineare quanto fatto fino ad oggi dall’associazione “Dedlà da l’acua” – ha precisato l’assessore Casa – come esempio da seguire e da esportare in varie zone della città. Ci siamo trovati qualche mese fa per discutere delle problematiche del commercio e della sicurezza nel quartiere e da lì è nata l’idea, da parte di commerciati e residenti, di dare vita all’associazione stessa che si è impegnata a organizzare manifestazioni ed eventi per cui l’Amministrazione ha dato la massima disponibilità”. L’assessore ha ricordato che in occasione della prima rappresentazione dell’opera verdiana “I masnadieri”, il Comune ha accolto positivamente la proposta di installare un maxischermo in piazzale Picelli. Ma anche per quanto riguarda le luminarie in via Imbriani e nel quartiere c’è stato un accordo preliminare. “E’ oggi più che mai necessario – ha concluso – da parte degli operatori commerciali e dei cittadini fare gruppo al fine di rendere le vie attrattive”. E il Comune si è dimostrato sensibile alle esigenze dell’Oltretorrente attraverso la predisposizione del bando da 150 mila euro volto all’avvio di nuove attività commerciali e artigianali in strda Bixio e via Imbriani. 

Luca Marola, presidente dell’associazione per la promozione dell’Oltretorrente “Dedlà da l’acua”, ha illustrato lo spirito della festa di domenica 1 dicembre. “Sarà una giornata da vivere nell’Oltretorrente, con tante iniziative: dai mercatini alle proposte formative del Parco Nazionale dell’Appenino Tosco Emiliano, ai gruppi che suoneranno durante la giornata, senza dimenticare che il primo dicembre si celebra la giornata mondiale contro l’Aids per cui sarà importante l’apporto di sensibilizzazione sul tema portato avanti dalla Croce Rossa di Parma presente per l’occasione”.

Cristina Novelli ha sottolineato come l’iniziativa sia nata dal contributo di tutti i commercianti e residenti allo scopo di creare una giornata di festa prenatalizia.

Le iniziative sono rivolte, quindi, non solo agli abitanti della zona ma anche e soprattutto per permettere ai cittadini di Parma e comuni limitrofi di trascorrere una giornata in quartiere storico della città. Mercatini con i prodotti biologici e a km 0, degustazioni di birre artigianali e vini biodinamici, stand di antiquariato e modernariato, torta fitta per la tradizionale merenda e molti altri banchi di qualità saranno la cornice per visitare, conoscere ed apprezzare i negozi della zona, aperti per l’occasione. Due concerti pomeridiani renderanno ancor più piacevole la giornata. Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano realizzerà un’installazione per far conoscere la flora e la fauna dei nostri Appennini così come la Croce Rossa Italiana, nella giornata mondiale di lotta all’HIV darà le informazioni necessarie sulle buone pratiche di prevenzione. Concerti, cultura, incontri enogastronomici e buona musica accoglieranno quindi i cittadini per una giornata gradevole all’insegna del bel vivere insieme.

PARCO NAZIONALE DELL’APPENNINO TOSCO EMILIANO - I Parchi sono testimoni e laboratori dell'educazione ambientale. Lo sono naturalmente, per il solo fatto di esistere ed essere frequentati.  Il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano pone grande attenzione agli aspetti formativi portati avanti con la rassegna Neve Natura e Cultura d' Appennino ed ha scelto di investire su esperienze concrete, fisiche e pratiche e non solo su lezioni e nozioni impartite ex-cathedra. Al tempo stesso i progetti di educazione ambientale del Parco hanno incluso finalità culturali, turistiche ed economiche più generali, oggi, ad alcuni anni dal suo avvio, i programmi di educazione ambientale del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano procedono su percorsi al tempo stesso definiti e articolati. Domenica, in occasione della festa di via Imbriani e piazzale Picelli, sarà persente il Palalupo, formato da tre igloo gonfiabili, due del diametro di 4 m, uno del diametro di 12 metri, è ecologico perchè realizzato interamente in tessuto 100% riciclato, cioè ottenuto dalla raccolta delle bottiglie in PET. All’interno della grande e originale struttura gonfiabile sarà possibile assistere a proiezioni sulla biodiversità nel Parco.

CROCE ROSSA - La Croce Rossa di Parma è presente sul territorio con diversi mezzi di primo intervento che vengono attivati dalla centrale operativa 118 quando si verifica un emergenza sanitaria sul territorio, ma anche mezzi e personale per il trasporto di anziani, disabili per visite o cure mediche. La Croce Rossa è anche impegnata  nella promozione di una cultura della salute in collaborazione con varie associazioni che diffondono notizie e raccolgono fondi per la ricerca e la lotta contro le malattie. Da anni collabora a livello nazionale con l’associazione AID-ANLAIDS per la lotta contro l’HIV. 

La Giornata mondiale contro l'AIDS, indetta ogni anno il 1º dicembre, è dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. L'idea di una Giornata mondiale contro l'AIDS ha avuto origine al Summit mondiale dei ministri della sanità sui programmi per la prevenzione dell'AIDS del 1988 ed è stata in seguito adottata da governi, organizzazioni internazionali ed associazioni di tutto il mondo.

MUSICA - Gli LSD sono un gruppo parmigiano impegnato nella interpretazione e nella rivisitazione di brani del mitico complesso inglese dei Beatles. Attivi da quasi quarant'anni, gli LSD iniziarono la loro carriera con l’incisione in Italiano di “I will”, brano del famoso White album. Nel corso della loro, lunga, storia, il gruppo ha inciso due cd,  che hanno venduto nella sola città di Parma ben diecimila copie a scopo benefico: Noiator e i Beatles e Noiator e i Beatles II, caratterizzati dalla curiosa idea di riscrivere e cantare i famosi brani in dialetto parmigiano. Componenti:Marco Sicuri – chitarra e voce; Alberto Flammia – batteria; Matteo Rubini – pianoforte e voce; Raffaele Fiore – chitarra; Alessandro Secchi – chitarra; Claudio Zinelli – chitarra; Simone Tosto – basso. 

Jack Trivella and the Brandina's SWING/POP/SOUL BAND – E’ una formazione parmigiana nata nel 2008 col contributo di musicisti provenienti dalle radici dei più svariati generi musicali: il rock, blues, jazz, funk, e con anni di esperienza live alle spalle. Nell’aprile del 2011 esce il loro primo cd, con brani inediti e cover rivisitate. Lo show ripercorre i classici Italian Swing di Fred Buscaglione e Renato Carosone fino alle rivisitazioni più moderne sullo stile di Ray Gelato e Michael Bublé, dando un’impronta “swing” del tutto personale anche a brani rubati dal repertorio pop-rock, come Van Halen, Oasis, Nada, ed altri ancora. Propongono inoltre i loro brani originali, tutti in stile swing e pop-swing. Voice - Marcello Jack Cantoni voce, Drums - Cillo Canuti alla batteria, .Sax - Emi Vernizzi al sax, Sax - Ito Dazzi al sax.

 

MERCATINI

 

MERCATINI BI&BI (VINTAGE, ANTIQUARIATO E ARTIGIANATO)

 

MERCATO LA CORTE (La Corte - dalla terra alla tavola" è il mercato degli imprenditori agricoli di Parma: "La Corte" è riservato alla vendita diretta da parte degli agricoltori dei propri prodotti, con o senza certificazione biologica)

 

BIRRIFICIO PANIL (birra fredda, birra calda, dolci alla birra, liquori alla birra)

 

BIRRIFICIO LA TUADA

 

AZIENDA AGRICOLA LA GIUSTRELA (Confetture e gelatine, Farine, Funghi, Sottoli, Tisane, Liquori, Sciroppi e succhi)

 

ORTOFIORE DI VIA LA SPEZIA (vivaio)

 

ALMEMILA (è una piccola azienda apistica familiare)

 

PASTICCERIA SILVIA BERGAMASCHI (Noceto)

 

FORMAGGI, SALUMI

In attesa delle festività natalizie e dell’accensione delle luminarie in Oltretorrente, l’associazione per la promozione dell’Oltretorrente “Dedlà da l’acua”, grazie alla partnership con l’assessorato al commercio del Comune di Parma, organizza, domenica 1 dicembre, la manifestazione “Imbriani sotto le luminarie”. Dalle 9 alle 20 via Imbriani e piazza Picelli si animeranno grazie ad una serie di iniziative per far conoscere, apprezzare e vivere il quartiere.

Se ne è parlato oggi pomeriggio nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato l’assessore al commercio, attività produttive, turismo e sicurezza Cristiano Casa, Luca Marola presidente dell’associazione “Dedlà da l’acua” e Cristina Novelli in rappresentanza della stessa associazione.

 

“Vorrei sottolineare quanto fatto fino ad oggi dall’associazione “Dedlà da l’acua” – ha precisato l’assessore Casa – come esempio da seguire e da esportare in varie zone della città. Ci siamo trovati qualche mese fa per discutere delle problematiche del commercio e della sicurezza nel quartiere e da lì è nata l’idea, da parte di commerciati e residenti, di dare vita all’associazione stessa che si è impegnata a organizzare manifestazioni ed eventi per cui l’Amministrazione ha dato la massima disponibilità”. L’assessore ha ricordato che in occasione della prima rappresentazione dell’opera verdiana “I masnadieri”, il Comune ha accolto positivamente la proposta di installare un maxischermo in piazzale Picelli. Ma anche per quanto riguarda le luminarie in via Imbriani e nel quartiere c’è stato un accordo preliminare. “E’ oggi più che mai necessario – ha concluso – da parte degli operatori commerciali e dei cittadini fare gruppo al fine di rendere le vie attrattive”. E il Comune si è dimostrato sensibile alle esigenze dell’Oltretorrente attraverso la predisposizione del bando da 150 mila euro volto all’avvio di nuove attività commerciali e artigianali in strda Bixio e via Imbriani.

 

Luca Marola, presidente dell’associazione per la promozione dell’Oltretorrente “Dedlà da l’acua”, ha illustrato lo spirito della festa di domenica 1 dicembre. “Sarà una giornata da vivere nell’Oltretorrente, con tante iniziative: dai mercatini alle proposte formative del Parco Nazionale dell’Appenino Tosco Emiliano, ai gruppi che suoneranno durante la giornata, senza dimenticare che il primo dicembre si celebra la giornata mondiale contro l’Aids per cui sarà importante l’apporto di sensibilizzazione sul tema portato avanti dalla Croce Rossa di Parma presente per l’occasione”.

 

Cristina Novelli ha sottolineato come l’iniziativa sia nata dal contributo di tutti i commercianti e residenti allo scopo di creare una giornata di festa prenatalizia.

Le iniziative sono rivolte, quindi, non solo agli abitanti della zona ma anche e soprattutto per permettere ai cittadini di Parma e comuni limitrofi di trascorrere una giornata in quartiere storico della città. Mercatini con i prodotti biologici e a km 0, degustazioni di birre artigianali e vini biodinamici, stand di antiquariato e modernariato, torta fitta per la tradizionale merenda e molti altri banchi di qualità saranno la cornice per visitare, conoscere ed apprezzare i negozi della zona, aperti per l’occasione. Due concerti pomeridiani renderanno ancor più piacevole la giornata. Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano realizzerà un’installazione per far conoscere la flora e la fauna dei nostri Appennini così come la Croce Rossa Italiana, nella giornata mondiale di lotta all’HIV darà le informazioni necessarie sulle buone pratiche di prevenzione. Concerti, cultura, incontri enogastronomici e buona musica accoglieranno quindi i cittadini per una giornata gradevole all’insegna del bel vivere insieme.

PARCO NAZIONALE DELL’APPENNINO TOSCO EMILIANO - I Parchi sono testimoni e laboratori dell'educazione ambientale. Lo sono naturalmente, per il solo fatto di esistere ed essere frequentati.  Il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano pone grande attenzione agli aspetti formativi portati avanti con la rassegna Neve Natura e Cultura d' Appennino ed ha scelto di investire su esperienze concrete, fisiche e pratiche e non solo su lezioni e nozioni impartite ex-cathedra. Al tempo stesso i progetti di educazione ambientale del Parco hanno incluso finalità culturali, turistiche ed economiche più generali, oggi, ad alcuni anni dal suo avvio, i programmi di educazione ambientale del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano procedono su percorsi al tempo stesso definiti e articolati. Domenica, in occasione della festa di via Imbriani e piazzale Picelli, sarà persente il Palalupo, formato da tre igloo gonfiabili, due del diametro di 4 m, uno del diametro di 12 metri, è ecologico perchè realizzato interamente in tessuto 100% riciclato, cioè ottenuto dalla raccolta delle bottiglie in PET. All’interno della grande e originale struttura gonfiabile sarà possibile assistere a proiezioni sulla biodiversità nel Parco.

CROCE ROSSA - La Croce Rossa di Parma è presente sul territorio con diversi mezzi di primo intervento che vengono attivati dalla centrale operativa 118 quando si verifica un emergenza sanitaria sul territorio, ma anche mezzi e personale per il trasporto di anziani, disabili per visite o cure mediche. La Croce Rossa è anche impegnata  nella promozione di una cultura della salute in collaborazione con varie associazioni che diffondono notizie e raccolgono fondi per la ricerca e la lotta contro le malattie. Da anni collabora a livello nazionale con l’associazione AID-ANLAIDS per la lotta contro l’HIV.

La Giornata mondiale contro l'AIDS, indetta ogni anno il 1º dicembre, è dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. L'idea di una Giornata mondiale contro l'AIDS ha avuto origine al Summit mondiale dei ministri della sanità sui programmi per la prevenzione dell'AIDS del 1988 ed è stata in seguito adottata da governi, organizzazioni internazionali ed associazioni di tutto il mondo.

MUSICA - Gli LSD sono un gruppo parmigiano impegnato nella interpretazione e nella rivisitazione di brani del mitico complesso inglese dei Beatles. Attivi da quasi quarant'anni, gli LSD iniziarono la loro carriera con l’incisione in Italiano di “I will”, brano del famoso White album. Nel corso della loro, lunga, storia, il gruppo ha inciso due cd,  che hanno venduto nella sola città di Parma ben diecimila copie a scopo benefico: Noiator e i Beatles e Noiator e i Beatles II, caratterizzati dalla curiosa idea di riscrivere e cantare i famosi brani in dialetto parmigiano. Componenti:Marco Sicuri – chitarra e voce; Alberto Flammia – batteria; Matteo Rubini – pianoforte e voce; Raffaele Fiore – chitarra; Alessandro Secchi – chitarra; Claudio Zinelli – chitarra; Simone Tosto – basso.

Jack Trivella and the Brandina's SWING/POP/SOUL BAND – E’ una formazione parmigiana nata nel 2008 col contributo di musicisti provenienti dalle radici dei più svariati generi musicali: il rock, blues, jazz, funk, e con anni di esperienza live alle spalle. Nell’aprile del 2011 esce il loro primo cd, con brani inediti e cover rivisitate. Lo show ripercorre i classici Italian Swing di Fred Buscaglione e Renato Carosone fino alle rivisitazioni più moderne sullo stile di Ray Gelato e Michael Bublé, dando un’impronta “swing” del tutto personale anche a brani rubati dal repertorio pop-rock, come Van Halen, Oasis, Nada, ed altri ancora. Propongono inoltre i loro brani originali, tutti in stile swing e pop-swing. Voice - Marcello Jack Cantoni voce, Drums - Cillo Canuti alla batteria, .Sax - Emi Vernizzi al sax, Sax - Ito Dazzi al sax.

MERCATINI

MERCATINI BI&BI (VINTAGE, ANTIQUARIATO E ARTIGIANATO)

MERCATO LA CORTE (La Corte - dalla terra alla tavola" è il mercato degli imprenditori agricoli di Parma: "La Corte" è riservato alla vendita diretta da parte degli agricoltori dei propri prodotti, con o senza certificazione biologica)

BIRRIFICIO PANIL (birra fredda, birra calda, dolci alla birra, liquori alla birra)

BIRRIFICIO LA TUADA

AZIENDA AGRICOLA LA GIUSTRELA (Confetture e gelatine, Farine, Funghi, Sottoli, Tisane, Liquori, Sciroppi e succhi)

ORTOFIORE DI VIA LA SPEZIA (vivaio)

ALMEMILA (è una piccola azienda apistica familiare)

PASTICCERIA SILVIA BERGAMASCHI (Noceto)

FORMAGGI, SALUMI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

botta e risposta pizzarotti / scarpa

ELEZIONI 2017

Pizzarotti-Scarpa, la sfida finale Video-intervista doppia

di Chiara Cacciani

15commenti

Lealtrenotizie

Affluenza a Parma: 30,93% alle 19

elezioni 2017

Affluenza a Parma: 30,93% alle 19  Video

1commento

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

7commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

3commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse