12°

23°

OLTRETORRENTE

Alla drogheria Viani il tempo si è fermato

Nel negozio di via Turchi fondato cinquant'anni fa si vendono prodotti e leccornie ormai introvabili

Da sinistra Nicola, Mario e Andrea.

Drogheria Viani. Da sinistra Nicola, Mario e Andrea.

Ricevi gratis le news
0

 

Lorenzo Sartorio
Oramai sono una specie in estinzione come i panda. Sono i cari, vecchi droghieri dei quali, anche nella nostra città, sono rimasti quattro o cinque esemplari. Tutti di razza, ma davvero pochi anche perchè l'espandersi dei super ed iper mercati ha purtroppo cancellato questo tipo di negozi che, fino agli inizi degli anni settanta, andavano per la maggiore ed erano il regno delle «rezdore».
Una delle drogherie sopravvissute di Parma, un gioiello oltretorrentino, è in via Turchi: la drogheria Viani che aprì i battenti nel 1964. Fu proprio Andrea Viani, oggi vivace e simpaticissimo ottantenne, ad avere la lungimiranza di aprire una drogheria «de dla da l’acqua» dopo avere lavorato fino al giugno del 1945 nella famosa drogheria Pelosi di strada D’Azeglio nella quale era entrato come garzone a soli 13 anni.
Ora Andrea, ancora ben saldo al timone del suo elegante negozio, è affiancato dal figlio Mario, quarantaquattrenne, e dal genero Nicola, cinquantenne. Ma la drogheria Viani è destinata, fortunatamente, a durare nel tempo in quanto, i figli di Mario, Pietro e Giovanni, hanno già espresso al papà l’idea di portare avanti l'attività familiare.
Appena entrato nel negozio di via Turchi, il cliente è piacevolmente assalito da un profumo di cose antiche. Quel profumo che si respirava una volta quando si transitava dinnanzi ad una drogheria. Ancora oggi, da Viani, si trova di tutto: dalle candele alla lisciva, dal pomice al citrato, dalla senape per la mostarda fatta in casa all'alcol per il «nocino» o il «bargnolino». E ancora legumi, mandorle sfuse, petrolio, scaglie di sapone da bucato, oltre a tutta una serie di dolcerie di primissima qualità come certe «mattonelle» di cioccolato sfuso che invitano a peccati di gola.
I tempi cambiano ed anche le drogherie si devono adeguare. Ed allora i Viani hanno previsto nella loro ampia bottega una sezione dedicata ai vini pregiati nazionali ed esteri oltre a specialità alimentari, alcune uniche nel loro genere, come taluni sali di diverse provenienze, sottoli, lumache già cotte in vasetto, risi di diverse qualità, tisane, camomille, te, caffè, ed alcune cose introvabili come la mompariglia (azzurra o rosa ) per decorare le torte di compleanno, e quei pupazzetti di cioccolato avvolti nella stagnola dorata o argentata da appendere all’albero di Natale.
E poi l’angolo delle golosità quasi sparite conservate nei vasi di vetro come i variopinti mentini delle nonna, le pasticche verdi tipo valda, gli «scarafaggi» e le «girandole» di liquirizia, le caramelle al miele e al pomo per la tosse ed i confetti. Un piacere unico, dunque, entrare in una drogheria, specie per un «over anta» poiché, in quei pochi metri quadrati di vita, si respira un profumo che, un tempo, era di casa in molte strade cittadine e che ora fa parte dei ricordi in un mondo di plastica e fin troppo confezionato «sottovuoto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»