22°

quartieri

Via Pasubio, gli abitanti: strada come un colabrodo

Raccolta di firme contro il degrado: passeggiare è una corsa a ostacoli, i marciapiedi sono impraticabili

Via Pasubio, gli abitanti: strada come un colabrodo
Ricevi gratis le news
0

 

Margherita Portelli
I marciapiedi assomigliano a delle trappole di cemento in via Pasubio. E la strada - un manto d’asfalto dissestato con buche che sembrano crateri - non è da meno. Lo sanno bene i residenti, che qualche settimana fa hanno raccolto centinaia di firme per far presente il disagio all’amministrazione comunale, dopo anni di convivenza con un problema tutt’altro che piccolo.
Si dicono «arrabbiatissimi», i cittadini del quartiere San Leonardo. «Lo scriva pure che qui siamo messi malissimo – sbotta il signor Mario Garulli, che da anni abita in via Pasubio -. I marciapiedi sono impraticabili e la strada è ridotta a un colabrodo. Io sono già caduto in bicicletta una volta, perché transitare lungo questa via è un vero e proprio pericolo». La strada costeggia il nuovo comparto Pasubio e proprio all’altezza dei palazzi, una recinzione invade la carreggiata, creando ulteriore pericolo per chi passa a piedi o in bicicletta. «Quando si incrocia una macchina, bisogna incrociare anche le dita - continua Garulli -: da una parte questa rete di metallo e dall’altra i cassonetti della spazzatura rendono questo tratto di strada una vera e propria strettoia. Basterebbe spostare quell’impalcatura un po’ più in là. Anche perché quando vengono a svuotare i cassonetti il traffico si paralizza. Abbiamo fatto presente al Comune anche questo disagio, ma ancora non è stato risolto nulla».
Le condizioni di via Pasubio rappresentano un problema ormai da diversi anni, cioè da quando sono cominciati i lavori di costruzione del comparto Pasubio, che - si legge su un cartellone - avrebbero dovuto concludersi a fine 2010. Tornando a casa con le borse della spesa, due anziane signore fanno presente il grosso disagio di dover quotidianamente percorrere una strada che è un continuo su e giù: «I marciapiedi sono trappole mortali, non si possono usare – commentano in coro - ma anche se si cammina sulla strada non si risolve il problema». I lavori del programma di riqualificazione urbana del Pasubio avrebbero dovuto interessere anche gli spazi pubblici di questa parte del quartiere, come strade, marciapiedi, piazze, verde, illuminazione, piste ciclopedonali e parcheggi.
Oltre al danno, quindi, la beffa. «Il problema riguarda soprattutto gli anziani e i disabili che risiedono in questa via – fa presente Claudia Corradi -, ma in generale tutti noi abitanti: è davvero uno scandalo, speriamo che la nostra sollecitazione ad intervenire attraverso la raccolta firme possa servire a qualcosa».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»