10°

22°

quartieri

Via Pasubio, gli abitanti: strada come un colabrodo

Raccolta di firme contro il degrado: passeggiare è una corsa a ostacoli, i marciapiedi sono impraticabili

Via Pasubio, gli abitanti: strada come un colabrodo
Ricevi gratis le news
0

 

Margherita Portelli
I marciapiedi assomigliano a delle trappole di cemento in via Pasubio. E la strada - un manto d’asfalto dissestato con buche che sembrano crateri - non è da meno. Lo sanno bene i residenti, che qualche settimana fa hanno raccolto centinaia di firme per far presente il disagio all’amministrazione comunale, dopo anni di convivenza con un problema tutt’altro che piccolo.
Si dicono «arrabbiatissimi», i cittadini del quartiere San Leonardo. «Lo scriva pure che qui siamo messi malissimo – sbotta il signor Mario Garulli, che da anni abita in via Pasubio -. I marciapiedi sono impraticabili e la strada è ridotta a un colabrodo. Io sono già caduto in bicicletta una volta, perché transitare lungo questa via è un vero e proprio pericolo». La strada costeggia il nuovo comparto Pasubio e proprio all’altezza dei palazzi, una recinzione invade la carreggiata, creando ulteriore pericolo per chi passa a piedi o in bicicletta. «Quando si incrocia una macchina, bisogna incrociare anche le dita - continua Garulli -: da una parte questa rete di metallo e dall’altra i cassonetti della spazzatura rendono questo tratto di strada una vera e propria strettoia. Basterebbe spostare quell’impalcatura un po’ più in là. Anche perché quando vengono a svuotare i cassonetti il traffico si paralizza. Abbiamo fatto presente al Comune anche questo disagio, ma ancora non è stato risolto nulla».
Le condizioni di via Pasubio rappresentano un problema ormai da diversi anni, cioè da quando sono cominciati i lavori di costruzione del comparto Pasubio, che - si legge su un cartellone - avrebbero dovuto concludersi a fine 2010. Tornando a casa con le borse della spesa, due anziane signore fanno presente il grosso disagio di dover quotidianamente percorrere una strada che è un continuo su e giù: «I marciapiedi sono trappole mortali, non si possono usare – commentano in coro - ma anche se si cammina sulla strada non si risolve il problema». I lavori del programma di riqualificazione urbana del Pasubio avrebbero dovuto interessere anche gli spazi pubblici di questa parte del quartiere, come strade, marciapiedi, piazze, verde, illuminazione, piste ciclopedonali e parcheggi.
Oltre al danno, quindi, la beffa. «Il problema riguarda soprattutto gli anziani e i disabili che risiedono in questa via – fa presente Claudia Corradi -, ma in generale tutti noi abitanti: è davvero uno scandalo, speriamo che la nostra sollecitazione ad intervenire attraverso la raccolta firme possa servire a qualcosa».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

2commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

1commento

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

3commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

tribunale Figc

Caso ultrà, Agnelli condannato a un anno. Juventus: 300 mila euro di ammenda

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery