17°

30°

personaggio

Ghini, la magia del sassofono

Ghini, la magia del sassofono
Ricevi gratis le news
0

 

Gastone Giulietti
Ghini, musicista, tranviere in pensione, oltre quarant'anni orsono, si avvicinò, quasi per caso, al sassofono. Il Cral aziendale, dopo una serie di contatti con altri circoli ricreativi, seppe che i colleghi milanesi avevano costituito una banda musicale e, per una sorta di emulazione, pensò di crearne una a Parma. L'entusiasmo iniziale produsse una trentina di aspiranti musicisti che presto, per la fatica, le difficoltà e, soprattutto per la mancanza di quel «qualcosa» di indefinibile, ma assolutamente indispensabile per chi voglia, anche da modesto praticante, tentare l'arte di Euterpe, terminò poco dopo. Ma un gruppo Tep fu comunque costituito grazie a «quattro indomiti» che non si dettero per vinti e, per anni, proposero un vastissimo «spaccato» del liscio. Ghini racconta la fatica dello studio, delle esercitazioni, delle prove, cui si dedicò quotidianamente con passione, magari dopo turni massacranti alla guida dei bus e, ovviamente, trovò poi ben altri complessi musicali disposti e felici nell'avere un così capace e sensibile sassofonista e clarinettista. «Ogni volta è una nuova sensazione! Puoi suonare per anni, per decenni, magari lo stesso repertorio, ma senti, comunque, dentro di te, di avere offerto qualcosa di sempre nuovo perchè la musica , anche nella più banale delle canzonette, crea atmosfere, sensazioni, emozioni ineguagliabili». Il fare musica, per Ghini, è una conquista continua, permanente, una sfida che innalza chi la fa. «Se poi, di ritorno, hai attenzione, applausi, richieste di bis da parte di chi ascolta o di chi balla senti di avere dato un modestissimo contributo alla magìa della musica». Da tempo l'ex tranviere Giorgio fa parte di una delle più note orchestre del liscio: quella di Patrizia Mori e del marito Maurizio Givera, compositore, arrangiatore e, assieme, hanno ottenuto successi e riconoscimenti in moltissime «piazze» emiliano romagnole. Dopo oltre quarant'anni di musica, Giorgio Ghini non ha alcuna intenzione di demordere: ha ancora la stessa iniziale fiamma interna. «Sai una cosa? - confida - Ho un grande rammarico: ho suonato in centinaia di locali, di feste, ma non ho mai avuto la possibilità di esibirmi nel mio quartiere: San Leonardo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

solomon

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

morellini

"Nuova attrezzatura per la preparazione atletica del Parma" Video

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

venezia

Nuovo tuffo da Rialto. E il Comune chiede danno d'immagine

londra

Charlie: i genitori chiedono di portarlo a casa

SPORT

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

bando

Prevenzione dei femminicidi, disponibili fondi per 10 milioni

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori