19°

Corcagnano

Servono soldi per fare ripartire il Taxi sociale

Appello dell'associazione «Casa Azzurra» per rimettere in moto il pulmino di anziani e disabili

Servono soldi per fare ripartire il Taxi sociale
2

 

Il servizio Taxi sociale gestito dall’associazione Traumi «Casa Azzurra» di Corcagnano è fermo da circa tre settimane e i volontari fanno un appello perché la generosità di associazioni e cittadini possa rimettere in moto un servizio di ormai comprovata utilità.
Un incidente stradale, per fortuna senza conseguenze per le persone, poco prima delle feste ha messo fuori uso il pulmino con cui, dal 2011, anziani e disabili del quartiere potevano essere accompagnati gratuitamente a visite e controlli sanitari: per rimettere in sesto il mezzo servono migliaia di euro, soldi che la «Casa Azzurra» non ha. «Continuiamo a ricevere richieste da parte di anziani e disabili che, senza questo servizio, hanno estrema difficoltà a spostarsi - spiega Michela Cavatorta, coordinatrice di «Casa Azzurra» -. Purtroppo il sinistro stradale ha compromesso la funzionalità del pulmino e noi non sappiamo davvero come fare per coprire i costi del danno».
Il mezzo in questione era stato dato in concessione d’uso dal Comune al centro «Casa Azzurra» nel 2001. Per i primi dieci anni era servito al trasporto degli ospiti del centro Traumi, e, quando nel 2011 è arrivato un altro pulmino, l’associazione aveva deciso di istituire il servizio di Taxi sociale a beneficio di tutta la comunità del quartiere, per ottimizzare ed estendere l’utilizzo del mezzo in concessione all’associazione, così da soddisfare le esigenze di trasporto della popolazione anziana o con problemi di mobilità di Corcagnano e delle altre frazioni limitrofe.
Sono cinque i volontari di varie associazioni del paese che si alternano alla guida, 24 le persone che nel 2013 hanno usufruito di questo servizio e più di 350 i viaggi compiuti in un anno. «Finora il Taxi sociale è stato gestito dalla “Casa Azzurra” con l’aiuto di volontari, ma stiamo valutando la possibilità di costituire un’associazione, un comitato che si occupi specificatamente di questo servizio» aggiunge la Cavatorta.
«Per ora pensiamo a ripartire al più presto - sottolinea Adriano Benassi, volontario del servizio, oltre che presidente dell’Avis Vigatto -. Facciamo un appello a chi può aiutarci, anche con un prestito, perché la validità di questo servizio è riconosciuta e le persone ne hanno davvero bisogno».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    10 Gennaio @ 21.54

    Evidentemente lei signora giovanna non sa nulla di questa associazione e di quanto i "VOI" che secondo lei dovrebbero iniziare a contribuire, hanno già dato, evidentemente lei non sa nulla dell'entità di un assegno di accompagnamento, di una pensione minima... cosa si vuol contribuire che spesso si fa fatica ad arrivare a fine mese, che i vestiti vengono utilizzati fino all'ultimo, che non si va mai fuori a mangiare perchè non si hanno i soldi o anche perchè mancano gli amici......

    Rispondi

  • Giovanna

    10 Gennaio @ 18.08

    Rivolgetevi alla Saccani o Malerba, oppure a Forum Solidarietà, oppure perchè non fate una raccolta fondi proprio tra chi usufruisce del servzio, tra pensioni, assegni d'accompagnamento vari, depositi in banca e quant'altro vedreste che bel gruzzoletto ricavereste! Ma già a Parma son TUTTI poveri e bisognosi! Cominciate voi con l'auto solidarietà, date in BUON ESEMPIO SOCIALE. Preferisco essere spietatamente cinica, ma onesta, che squallidamente pietosa. Giovanna

    Rispondi

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano