Quartiere Cittadella

Penultimi in classifica ma primi nella solidarietà

Una squadra speciale unita dalla volontà di stare insieme

La squadra di calcio del Cittadella

La squadra di calcio del Cittadella

0

 

Penultimi in classifica ma primi per lealtà e coraggio. È una squadra di calcio speciale, la formazione della Montebello che milita nella categoria amatori  Csi. È stata costruita attorno ad un giovane giocatore che ha avuto un problema al cuore. Quando si è ripreso ed è tornato in campo non era il bomber che le varie squadre cercano di accaparrarsi. E così è nata una squadra attorno a lui, con molta grinta e voglia di fare.  Tutti i calciatori sono diventati testimonial di associazioni di volontariato: alla cena di squadra, l’11 dicembre scorso alla pizzeria San Martè,  insieme al presidente dell’US Montebello, Vittorio Meli sono state coinvolte cinque realtà di volontariato: l’Aipa, associazione dei pazienti anticoagulati, i donatori di sangue dell’Avis, l’associazione italiana per la donazione organi (Aido), l’Adisco (donazione sangue del cordone ombelicale), e l’Admo (donazione midollo osseo). Presidenti e volontari di queste cinque associazioni hanno spiegato ai ragazzi l’importanza di impegnarsi per gli altri.  «Questa squadra è nata in pochissimo tempo – spiega l’allenatore Marco Di Giuseppe – L’idea è arrivata, oltre che da me e dal mio collega Marchini, da alcuni di questi ragazzi, che per seri problemi di salute sarebbero altrimenti rimasti fuori dal circuito sportivo».
«Non è stato facile, - dice il coach - perché a differenza del passato, quando si poteva partecipare ad un campionato di calcio con una minima spesa, oggi i costi sono aumentati. I Comuni e le associazioni sportive nazionali dovrebbero dare una sterzata a questo tipo di politica. Non scordiamoci che sono sempre competizioni amatoriali».
La squadra amatori dell’Unione Sportiva Montebello è nella parte bassa della classifica, ma è prima per la Coppa disciplina, cioè per la competizione parallela che premia i giocatori più corretti, con minor numero di cartellini gialli e rossi. Il campionato amatori è il livello base del calcio: i fenomeni bisogna cercarli da altre parti. In questo campionato ci sono gruppi sportivi con nomi fantasiosi, e formazioni di soli stranieri riuniti per nazionalità. La rosa della Montebello è multietnica, con atleti nati a Parma, in Texas, in  Ecuador, Perù, Tunisia, Marocco. «Lo sport deve andare a braccetto con valori importanti, come la correttezza e la solidarietà – continua Di Giuseppe – Il nostro proposito è di far incontrare lo sport con il volontariato. Stiamo preparando delle visite nelle scuole per parlare con i ragazzi nelle classi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà