-1°

14°

il personaggio

Il re del pesce fritto: «E' la piazza più cara al cuore della nostra gente»

L'azienda ha sei automarket che girano per la città. «Nel nostro punto vendita spazio a disposizione del volontariato»

Ghiaia semivuota di sera
0

 

Sta a vedere che, stavolta, la cara vecchia Ghiaia, con vele o senza vele, decollerà solcando quei cieli gloriosi che, in passato, la vegliavano dall’alto brulicante di gente come un formicaio. Stefano Ajolfi, con la moglie Barbara, aprirà a breve un punto di vendita di pesce fritto che coniugherà commercio e solidarietà ed allora la nuova Ghiaia riacquisterà i colori, i sapori ma soprattutto l’anima solidaristica d’un tempo. Un altro punto vendita, dunque, targato Ajolfi, ma perchè proprio in Ghiaia?
«Perchè - esordisce l’imprenditore parmigiano - è la piazza più cara al cuore della nostra gente, è sempre stata un punto di aggregazione, non solo per il mercato, ma anche umano. E come non ricordare la Ghiaia alle vigilie di Natale quando, alle quattro del mattino, si metteva in moto con i suoi commercianti che esponevano il meglio di loro prodotti : dagli alimentari, ai dolci, all’abbigliamento e con tutti quegli ambulanti che invadevano la zona con i loro teloni variopinti come in un dipinto di Guttuso».
Ghiaia, non solo sinonimo di parmigianità ma anche di solidarietà.
«Certo. Non dobbiamo dimenticare che, negli anni cinquanta, furono proprio i facchini della Ghiaia i primi donatori avisini quindi anche il mio punto vendita, oltre la qualità del prodotto, dovrà essere concreto momento di solidarietà aperto al volontariato. Sì, proprio a quelle associazioni no profit le quali, non sapendo come e dove organizzare un convivio a scopo benefico, non sanno a che santo votarsi. Queste associazioni potranno utilizzare la struttura per operare nel segno di quella solidarietà della quale, specie in questo momento, c'è tanto bisogno».
Ajolfi è imprenditore noto, stimato e conosciuto, però, non tutti sanno che è figlio d’arte. «Mio padre, originario come tutta la famiglia della nostra Bassa, faceva l'ambulante di pesce, partendo da una bicicletta sulla quale, sopra la ruota posteriore, come i « ranai» dell’epoca, aveva installato una cassetta di legno nella quale custodiva il freschissimo pesce che i pescatori del Taro catturavano durante la notte e che al mattino prestissimo vendeva nei paesini limitrofi». Ajolfi, cinquantaquattrenne, è stato contagiato fin da ragazzo dall’attività del padre tanto da seguirne le orme rilevando l'attività nel 1980 e dando uno straordinario impulso ad un’azienda che, attualmente, dispone di agguerrite pattuglie di uomini e donne i quali, a bordo di ben 6 «automarket», girano i vari quartieri cittadini, non solo al mattino ma anche al pomeriggio-sera.
«Uno dei miei pallini - prosegue Ajolfi - da quando faccio questo mestiere è stato quello di favorire le donne che lavorano le quali, uscendo dal negozio o dall’ufficio, possano acquistare pesce cucinato da portare a casa per cena». Ed ora la grande scommessa di Ajolfi riguarda invece la Ghiaia. Una scommessa alla quale crede anche per i risvolti solidaristici che impreziosiscono il suo progetto. «Sarà un punto vendita dove, giovani ed anziani, potranno recarsi a qualsiasi ora per gustare quel « cono» di pesce fritto ( merluzzo compreso) da sgranocchiare comodamente seduti nella più caratteristica piazza del nostro centro storico, oppure a casa». Sembra già di vederle quelle giovanissime coppiette uscire da scuola, recarsi in Ghiaia per il «cono» di pesce fritto e gustarselo romanticamente seduti sulla balaustra del Lungoparma emulando le estati sul lungomare di Forte dei Marmi dove il «cono» di pesce fritto è d’obbligo.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia