13°

20°

il personaggio

Il re del pesce fritto: «E' la piazza più cara al cuore della nostra gente»

L'azienda ha sei automarket che girano per la città. «Nel nostro punto vendita spazio a disposizione del volontariato»

Ghiaia semivuota di sera
Ricevi gratis le news
0

 

Sta a vedere che, stavolta, la cara vecchia Ghiaia, con vele o senza vele, decollerà solcando quei cieli gloriosi che, in passato, la vegliavano dall’alto brulicante di gente come un formicaio. Stefano Ajolfi, con la moglie Barbara, aprirà a breve un punto di vendita di pesce fritto che coniugherà commercio e solidarietà ed allora la nuova Ghiaia riacquisterà i colori, i sapori ma soprattutto l’anima solidaristica d’un tempo. Un altro punto vendita, dunque, targato Ajolfi, ma perchè proprio in Ghiaia?
«Perchè - esordisce l’imprenditore parmigiano - è la piazza più cara al cuore della nostra gente, è sempre stata un punto di aggregazione, non solo per il mercato, ma anche umano. E come non ricordare la Ghiaia alle vigilie di Natale quando, alle quattro del mattino, si metteva in moto con i suoi commercianti che esponevano il meglio di loro prodotti : dagli alimentari, ai dolci, all’abbigliamento e con tutti quegli ambulanti che invadevano la zona con i loro teloni variopinti come in un dipinto di Guttuso».
Ghiaia, non solo sinonimo di parmigianità ma anche di solidarietà.
«Certo. Non dobbiamo dimenticare che, negli anni cinquanta, furono proprio i facchini della Ghiaia i primi donatori avisini quindi anche il mio punto vendita, oltre la qualità del prodotto, dovrà essere concreto momento di solidarietà aperto al volontariato. Sì, proprio a quelle associazioni no profit le quali, non sapendo come e dove organizzare un convivio a scopo benefico, non sanno a che santo votarsi. Queste associazioni potranno utilizzare la struttura per operare nel segno di quella solidarietà della quale, specie in questo momento, c'è tanto bisogno».
Ajolfi è imprenditore noto, stimato e conosciuto, però, non tutti sanno che è figlio d’arte. «Mio padre, originario come tutta la famiglia della nostra Bassa, faceva l'ambulante di pesce, partendo da una bicicletta sulla quale, sopra la ruota posteriore, come i « ranai» dell’epoca, aveva installato una cassetta di legno nella quale custodiva il freschissimo pesce che i pescatori del Taro catturavano durante la notte e che al mattino prestissimo vendeva nei paesini limitrofi». Ajolfi, cinquantaquattrenne, è stato contagiato fin da ragazzo dall’attività del padre tanto da seguirne le orme rilevando l'attività nel 1980 e dando uno straordinario impulso ad un’azienda che, attualmente, dispone di agguerrite pattuglie di uomini e donne i quali, a bordo di ben 6 «automarket», girano i vari quartieri cittadini, non solo al mattino ma anche al pomeriggio-sera.
«Uno dei miei pallini - prosegue Ajolfi - da quando faccio questo mestiere è stato quello di favorire le donne che lavorano le quali, uscendo dal negozio o dall’ufficio, possano acquistare pesce cucinato da portare a casa per cena». Ed ora la grande scommessa di Ajolfi riguarda invece la Ghiaia. Una scommessa alla quale crede anche per i risvolti solidaristici che impreziosiscono il suo progetto. «Sarà un punto vendita dove, giovani ed anziani, potranno recarsi a qualsiasi ora per gustare quel « cono» di pesce fritto ( merluzzo compreso) da sgranocchiare comodamente seduti nella più caratteristica piazza del nostro centro storico, oppure a casa». Sembra già di vederle quelle giovanissime coppiette uscire da scuola, recarsi in Ghiaia per il «cono» di pesce fritto e gustarselo romanticamente seduti sulla balaustra del Lungoparma emulando le estati sul lungomare di Forte dei Marmi dove il «cono» di pesce fritto è d’obbligo.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...