15°

29°

quartieri

Mauro Sartori, il macellaio innamorato del quartiere

Gestisce da 12 anni il negozio di viale Duca Alessandro. «Questo mestiere è un'arte e lo faccio con entusiasmo»

Mauro Sartori, il macellaio innamorato del quartiere
Ricevi gratis le news
0

 

«Questa palazzina è stata costruita con i mattoni presi dalla Pilotta, dopo i bombardamenti» rivela Mauro Sartori, il macellaio di viale Duca Alessandro. Lui, che di anni ne ha 57, fu catapultato in questo quartiere da bambino. Aveva due anni quando sua madre comprò il bar Cittadella e lo fece diventare una gelateria, che ancora oggi, cambiate le gestioni, attira i golosi. Appena finita la scuola media, a 13 anni, Mauro venne a lavorare come garzone di bottega, a pochi passi dalla gelateria dei suoi genitori.
«Qui lavorava, fin dal dopoguerra, Bruno Busani. È stato il mio maestro, io ho iniziato nel 1971, ero garzone di bottega, andavo a fare consegne con acqua, neve e tempesta. Oggi - sospira - non ci sono più i ragazzi che imparano presto un mestiere». Sull’insegna c’é scritto «Macelleria del Torello», dal nome di Torello de Strada, podestà di Parma nel 1200, che iniziò la costruzione del municipio. Sulla parete del negozio c’é un marchio disegnato da William Tedeschi, artista suo amico, riprendendo lo stemma circolare della città, con San Bartolomeo, protettore dei macellai. Nelle piccole botteghe, in trincea contro centri commerciali e venti di crisi, c’é sempre una lunga scorta di aneddoti e storie da raccontare.«Qui accanto - racconta Mauro - in via Massari, c’erano le case popolari. Gli abitanti invitavano sempre la mia famiglia, una volta all’anno, per fare un grande pranzo, perché mia mamma aveva la televisione in gelateria, e da tutta via Massari venivano a guardarla, a guardare Rischia tutto. Era un bar di famiglia, ho ricordi bellissimi di questa via, in pratica ci sono nato, ero un monello di strada. Adesso si sta un po’ imbastardendo».
«La più grande soddisfazione? La gente che mi ferma per strada e mi ringrazia per la carne. Il segreto è la frollatura. Ho imparato tutto da Bruno - continua Mauro Sartori -. La macelleria è un’arte. Tutti i giorni ho l’entusiasmo di tirare su la saracinesca. Io amo questo lavoro. Ma non lo farei fare a mio figlio, perché sta cambiando tutto. Oggi le ragazze non fanno più le rezdore. Prendono un’insalatina e per far da mangiare fanno quattro salti in padella». «Io prima ho anche lavorato in una macelleria nel quartiere Montanara, e ho avuto un bar, il Millenium a Pilastro, ma quando Bruno mi ha detto che lasciava l’attività, e mi ha chiesto se volevo rilevarla io, nel 2002, non ci ho pensato due volte. Così sono tornato a casa. E ho visto le stesse facce, invecchiate, che vedevo quando lavoravo da giovane. Ho ritrovato i vecchi clienti».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti