10°

22°

san leonardo

Gianni, il «mago» che voleva solo aggiustare fontane

Un idraulico per amico Dall'edilizia del dopoguerra alla rivoluzione dell'impiantistica. Sempre con il cuore

Gianni, il «mago» che voleva solo aggiustare fontane
Ricevi gratis le news
0

All'età di tredici anni, quando ancora, in alcune zone della città, erano ben visibili le ferite lasciate dalla guerra, Gianni Vitali venne «assunto» come addetto alla distribuzione di bevande ai muratori che costruivano il palazzo Incis ancora ben visibile all'angolo tra via Garibaldi e via Bottego. Iniziava quel rinnovamento edilizio e abitativo che contrassegnò, non sempre in modo positivo, un paio di decenni. Gianni Vitali «figurò bene», tanto bene che, dopo alcuni mesi, l'impresario della Concari gli volle affidare l'incarico di centralinista. Il giovanissimo Gianni, però, in ufficio si sentiva come un uccellino in gabbia, insomma il lavoro al chiuso non era per lui che aveva altre mire e amava letteralmente aggiustare fontane. Presso la ditta di idraulica Battioni lavorava Franco, fratello di Gianni e quest'ultimo sembrava affascinato dai racconti e dalle descrizioni del lavoro che gli faceva il congiunto.Decise che avrebbe fatto l'idraulico e venne immediatamente assunto nella stessa ditta.

Gli insegnamenti del fratello e la sua personale passione, le tantissime ore di lavoro gli consentirono di specializzarsi, poco a poco, in impiantistica e termoidraulica.
Dalle più semplici e modeste riparazioni: rubinetterie e lavabi, dovette passare alla nuove installazioni tanto nelle abitazioni già costruite, quanto nei cantieri, con piena comprensione di disegni tecnici evoluti e di autonomia operativa. Ovviamente finì per conoscere a menadito il mestiere.
Lavorò per il comune di Parma, per la Salvarani, ma anche il lavoro «alle dipendenze» gli andava stretto e decise di «mettersi in proprio» viste le positive esperienze lavorative effettuate con assoluta professionalità e precisione anche in impianti complessi come grandi centrali termiche.
«Vedevi cantieri sorgere come funghi - e in qualsiasi costruzione edile occorreva avere acqua e riscaldamento, quindi c'era bisogno dell'idraulico. Insomma le premesse erano buone». «Oggi molto - continua - anzi quasi tutto, è cambiato. Solo per fare alcuni esempio: l'utilizzo dei computer è entrato anche in questo settore e anche le piccole lavorazioni casalinghe si effettuano con pezzi e apparati già predisposti solo da “sistemare” in loco. Al termoidraulico si richiedono inoltre impianti di depurazione gas di scarico, ventilazione, predisposizione strumentazioni per l'utilizzo di energie alternative, verifiche e manutenzione bruciatori, fin costruzione e manutenzione piscine....». Dopo sessantadue anni di lavori Gianni Vitali è ancora lì, nel suo laboratorio di via Alghero. E' conosciuto da centinaia di famiglie che hanno richiesto i suoi interventi nel corso dei decenni. Si è guadagnato stima di galantuomo, prestigio professionale e anche tanta simpatia per l'attaccamento al calcio che lo ha visto «giocatore», nel ruolo di portiere, alla San Leo e a San Lazzaro fino ai sessanta anni.
A San Leonardo è conosciutissimo e se qualche amico o qualche vecchio cliente gli chiede una prestazione professionale è, nei limiti del possibile, ancora disponibile.
Senza nulla pretendere. Ma questo ultimo aspetto è bene non venga pubblicizzato troppo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto