-1°

san leonardo

Gianni, il «mago» che voleva solo aggiustare fontane

Un idraulico per amico Dall'edilizia del dopoguerra alla rivoluzione dell'impiantistica. Sempre con il cuore

Gianni, il «mago» che voleva solo aggiustare fontane
0

All'età di tredici anni, quando ancora, in alcune zone della città, erano ben visibili le ferite lasciate dalla guerra, Gianni Vitali venne «assunto» come addetto alla distribuzione di bevande ai muratori che costruivano il palazzo Incis ancora ben visibile all'angolo tra via Garibaldi e via Bottego. Iniziava quel rinnovamento edilizio e abitativo che contrassegnò, non sempre in modo positivo, un paio di decenni. Gianni Vitali «figurò bene», tanto bene che, dopo alcuni mesi, l'impresario della Concari gli volle affidare l'incarico di centralinista. Il giovanissimo Gianni, però, in ufficio si sentiva come un uccellino in gabbia, insomma il lavoro al chiuso non era per lui che aveva altre mire e amava letteralmente aggiustare fontane. Presso la ditta di idraulica Battioni lavorava Franco, fratello di Gianni e quest'ultimo sembrava affascinato dai racconti e dalle descrizioni del lavoro che gli faceva il congiunto.Decise che avrebbe fatto l'idraulico e venne immediatamente assunto nella stessa ditta.

Gli insegnamenti del fratello e la sua personale passione, le tantissime ore di lavoro gli consentirono di specializzarsi, poco a poco, in impiantistica e termoidraulica.
Dalle più semplici e modeste riparazioni: rubinetterie e lavabi, dovette passare alla nuove installazioni tanto nelle abitazioni già costruite, quanto nei cantieri, con piena comprensione di disegni tecnici evoluti e di autonomia operativa. Ovviamente finì per conoscere a menadito il mestiere.
Lavorò per il comune di Parma, per la Salvarani, ma anche il lavoro «alle dipendenze» gli andava stretto e decise di «mettersi in proprio» viste le positive esperienze lavorative effettuate con assoluta professionalità e precisione anche in impianti complessi come grandi centrali termiche.
«Vedevi cantieri sorgere come funghi - e in qualsiasi costruzione edile occorreva avere acqua e riscaldamento, quindi c'era bisogno dell'idraulico. Insomma le premesse erano buone». «Oggi molto - continua - anzi quasi tutto, è cambiato. Solo per fare alcuni esempio: l'utilizzo dei computer è entrato anche in questo settore e anche le piccole lavorazioni casalinghe si effettuano con pezzi e apparati già predisposti solo da “sistemare” in loco. Al termoidraulico si richiedono inoltre impianti di depurazione gas di scarico, ventilazione, predisposizione strumentazioni per l'utilizzo di energie alternative, verifiche e manutenzione bruciatori, fin costruzione e manutenzione piscine....». Dopo sessantadue anni di lavori Gianni Vitali è ancora lì, nel suo laboratorio di via Alghero. E' conosciuto da centinaia di famiglie che hanno richiesto i suoi interventi nel corso dei decenni. Si è guadagnato stima di galantuomo, prestigio professionale e anche tanta simpatia per l'attaccamento al calcio che lo ha visto «giocatore», nel ruolo di portiere, alla San Leo e a San Lazzaro fino ai sessanta anni.
A San Leonardo è conosciutissimo e se qualche amico o qualche vecchio cliente gli chiede una prestazione professionale è, nei limiti del possibile, ancora disponibile.
Senza nulla pretendere. Ma questo ultimo aspetto è bene non venga pubblicizzato troppo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto