21°

35°

Quartieri-Frazioni

Gaione, una nuova campana per festeggiare don Severino

Gaione, una nuova campana per festeggiare don Severino
Ricevi gratis le news
0

Luca Molinari
Nella torre campanaria l’aspettano altre tre «sorelle», che con i loro rintocchi da tempo scandiscono i tempi e accompagnano la vita della comunità di Gaione. Nell’attesa di raggiungerle, ieri mattina la quarta campana della pieve romanica del paese è stata benedetta nel sagrato dal vescovo Enrico Solmi, al termine della celebrazione delle cresime.
 Fortemente voluta dalla comunità per celebrare il 55° anniversario di sacerdozio del parroco don Severino Petazzini, renderà indelebile il legame del paese con il sacerdote. I festeggiamenti per l’importante ricorrenza sono in programma il 28 giugno, quando si potrà sentire il suono della nuova arrivata e verranno terminati i lavori di consolidamento e messa a norma della torre campanaria. Per l’occasione è in programma anche un concerto di campane a cui parteciperanno i migliori campanari d’Italia. La nuova campana, di oltre 250 chili, è stata realizzata dalla ditta Capanni di Castelnuovo Monti (ieri era presente anche il titolare Enrico Capanni), leader in questo speciale settore. Da un lato è raffigurata l’effige del Santo curato d’Ars, patrono dei sacerdoti, accompagnata dalla scritta «Severo con sé e dolce con gli altri», e dall’altro lato la dedica al Papa Benedetto XVI, al vescovo Enrico Solmi e a don Severino Petazzini, nel 55° anniversario di sacerdozio.
 «La torre campanaria - ha spiegato Claudio Bigliardi, anima della comunità - aveva bisogno di un intervento di consolidamento e messa a norma. Il costo complessivo dei lavori e della campana è di circa 20 mila euro, che saranno interamente sostenuti dalla comunità. All’interno della torre verrà posizionata anche una luce interna, per renderla più visibile. Ringrazio don Severino per il suo prezioso servizio alla comunità, che porta avanti da ormai 11 anni, e il consigliere di quartiere Luciano Adorni». Prima della benedizione il vescovo ha parlato delle campane come di «segni della nostra fede» e rimarcato che proprio in questo 2009 il Papa ha indetto un anno sacerdotale per il 150° anniversario della morte del Santo curato d’Ars. «Speriamo - ha proseguito - che queste campana possa annunciare belle giornate a partire dalla domenica, spina dorsale del tempo; ma anche quando i rintocchi saranno più lenti, speriamo siano sempre pieni di speranza».
 Il presule ha poi chiesto più volte alla comunità di pregare perché a Gaione fioriscano delle vocazioni sacerdotali. «Tornerò volentieri di persona a Gaione - ha affermato in tono scherzoso - quando le campane annunceranno che un parrocchiano di questa realtà diventerà sacerdote. In quell'occasione verrò io stesso a suonare le campane». Don Petazzini, tracciando quindi un bilancio dei tanti anni vissuti da sacerdote, ha sottolineato come «sia necessario superare lo scoraggiamento nelle difficoltà che si incontrano lungo il cammino e ringraziare il Signore per l’enorme ricchezza acquisita nel corso degli anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up