11°

quartieri

Un «amarcord» parmigiano nel film di Benassi e Medioli

Attesa per il documentario su personaggi e luoghi dei vecchi «Prati Bocchi»

Antonio Benassi e Pietro Medioli

Antonio Benassi e Pietro Medioli

Ricevi gratis le news
0

 

S’intitola «Quartiere Pablo» il film documentario di Pietro Medioli, nato da un’idea di Antonio Benassi, che si sta girando in queste settimane per le strade e nei luoghi simbolo del quartiere nord ovest di Parma, quello dove gira una frase ricorrente: «Abitiamo qui ma veniamo tutti da fuori».
Già perché lo scopo della pellicola è quello di raccontare la storia di uno spazio urbano che inizia a svilupparsi nel dopoguerra per dar casa agli sfollati e che tutt’oggi è fatto di gente che va e che viene, lavoratori, studenti, famiglie con culture diverse che qui si mescolano e si integrano.
Un viavai che trova un simbolo perfetto nell’aeroporto che racconta dei parmigiani del Pablo emigrati in Sudamerica o a Cuba, ma anche dei nuovi arrivati e che identifica un quartiere ben circoscritto geograficamente ma molto aperto perché abituato ad accogliere.
Protagonista, narratore e «Cicerone» del film è Antonio Benassi, quello dell’omonima band di «Parma parallela», che l’idea del film la coltiva da quasi cinque anni: «Volevo raccontare ai miei figli la storia del quartiere partendo dalla loro scuola, la Racagni, così ho iniziato a filmare qua e là, artigianalmente, poi il progetto ha preso corpo con l’incontro con Pietro Medioli».
Nel film, il cui copione è sempre in evoluzione, si succederanno le testimonianze di più generazioni, dei settanta-ottantenni, fino ai ragazzi di oggi, in un rincorrersi di storie che racconteranno ad esempio di quando il Pablo ancora era solo Prati Bocchi, dei capannoni di via Buffolara, degli anni in cui si andava a fare il bagno al «maretto» sulla Parma, della prima messa beat italiana coi Corvi nella chiesa di Santa Maria della Pace, ma anche della vita dei bar, dei circoli, del volontariato e dei locali frequentati dai giovani oggi, come la Giovane Italia o il Mu: «Le persone che appariranno nel film interpreteranno se stesse e racconteranno un pezzo del “loro” quartiere e del loro tempo, in pieno stile documentaristico - spiega il regista, Pietro Medioli - solo un paio di situazioni potrebbero essere ricostruite con l’ausilio di attori. Ci sarà anche qualche volto noto, Franco Nero per esempio, che fino a 25 ha abitato qui, si è detto interessato a partecipare. Alle immagini girate in questi mesi si sovrapporranno talvolta immagini d’epoca, come i superotto delle partitelle di calcio di quarant’anni fa».
Tante le curiosità che si potranno apprendere dal film, una su tutte è già possibile anticipare, visto che le scene sono già state
girate e riguarda il Cornocchio, dove lo storico Roberto Spocci racconta dei resti della città di Vittoria, costruita da Federico II durante l’assedio di Parma e dove lo stesso studioso ha rinvenuto un «vittorino», la moneta coniata all’epoca.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano

L'INTERVISTA

Arriva Francesca Brambilla stasera alla discoteca Primo Piano Fotogallery

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

musica

È morto Lil Peep, giovane promessa del rap Usa: forse un’overdose

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio  per l'Italia"

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

carabinieri

Sotto sequestro il campeggio di Berceto

2commenti

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

FONTEVIVO

Sabato i funerali di Mattia Carra

1commento

Carabinieri

Inseguimento all'auto rubata

Il ladro molla la vettura e fugge a piedi

1commento

VARANO

Per i suoi 81 anni l'ingegnere si regala la "Dallara Stradale" Video

Tg Parma

Sci: domani e domenica a Schia snowpark e tapis roulant Video

Condanna

Omicidio stradale: 4 anni a Bulgarani

2commenti

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

20commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

LUTTO

E' morta a 103 anni Luisa Bertoli la nonnina di Borgo del Correggio

sicurezza

Task force dei carabinieri in azione a Fidenza (Per esercitazione) Gallery

OSPEDALE

Andrei e Fabi: «Ecco la nostra idea di sanità»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

Rugby

Parisse sogna un'altra impresa

SOCIETA'

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MILANO

Berlusconi, stop al mensile da 1,4 milioni a Veronica. Lei dovrà anche restituire 60 milioni

1commento

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto