13°

Quartieri-Frazioni

Quel forno in borgo del Naviglio ancora nel cuore di tanta gente

Quel forno in borgo del Naviglio ancora nel cuore di tanta gente
Ricevi gratis le news
0

di Michela Spotti
Acqua, sale, lievito e farina: la ricetta per una passione lunga 90 anni e trasmessa per tre generazioni. A ricordarla con orgoglio e gioia è Gianfranco Malpeli, 82 anni, figlio e nipote di fornai. È ancora famoso il forno del quartiere Parma centro, da tutti conosciuto come «Da Natale», nome appunto del nonno, chiuso ormai da trent'anni e che trovava posto in Borgo del Naviglio all’angolo con via Felice Cavallotti, all’epoca denominata via Strinato come testimoniano le foto conservate dal signor Gianfranco.
«C'era una scala, all’epoca era il forno più vecchio di Parma ed era molto conosciuto e nominato. Davanti c'era il negozio di alimentari, poi il forno ha chiuso durante la guerra perché il babbo Giulio e mio zio Guglielmo sono stati deportati in Germania». Una volta tornati hanno ricominciato l’attività. «Il negozio davanti però non c'era più. Io ho iniziato a dieci anni, dopo la quinta elementare stavo molto vicino a mio nonno, facevo le piccole cose. Tutti dicevano che il nostro pane era molto buono».
Il segreto? «C'era una cosa che ci distingueva - dice sorridendo mentre con la mente torna indietro di oltre trent'anni -, la lavorazione era quella di una volta. Facevamo tutto a mano anche se avevamo le macchine. La nostra specialità era la torta di pane, che era una focaccia. La gente anche dopo trent'anni mi ferma ancora oggi dicendomi che non c'è più il pane di una volta e gli stessi fornai chiedono la ricetta per la torta di pane». E dopo la guerra, nell’attuale piazzale Salvo d’Acquisto c'erano le vecchie scuole occupate dai poveri che non avendo casa stavano lì e andavano a cuocere le mele, le torte o quant'altro al forno di Malpeli perché nessuno ce lo aveva in casa. Ed è in questo modo che conobbe la moglie Laura con cui è sposato da sessant'anni. Il signor Malpeli, che si diletta a scrivere anche poesie, fa parte del gruppo Panificatori e artigiani di Parma. «Ho ricevuto la medaglia d’oro, partecipato a tante feste annuali, iniziate nel 1954, e realizzato la rivista dei panificatori uscita in tutta Italia».
Ma cosa lo affascina tanto del pane? «Tutto è bello. È meraviglioso quello che salta fuori da un briciolo di farina e un po' di lievito».
Nato in borgo Guazzo si è creato la propria compagnia dei ragazzi che frequentavano la chiesa della Trinità, coi quali ogni 8 dicembre dopo la messa fa il pranzo, organizza la lotteria e dà il ricavato in beneficenza. «Lo abbiamo fatto dal 1978 al 2000», afferma. Da due anni abita dalle parti del San Lazzaro ma il quartiere Parma centro gli manca molto. «Si sente la nostalgia. Qui stiamo bene ma ci manca lo spirito dei borghi».
 Teneramente ricorda anche lo sciopero dei fornai di due giorni. «Il 3 e 4 settembre 1973, siamo andati dal prefetto per avere il permesso di aumentare il pane di 10-20 lire». E un po' viene da sorridere.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

Gisele cede scettro top model piu' pagata a Kendall

moda

Kendall Jenner la modella più pagata. Gisele perde il trono

Forbes, Beyoncè donna più pagata, 105 milioni di dollari

musica

Forbes, Beyoncè la donna più pagata, 105 milioni di dollari

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vizi e virtù dello smart working. Molto di più del telelavoro

L'ESPERTO

Come funziona lo smart working. Molto di più del telelavoro

di Pietro Boschi

Lealtrenotizie

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

Libro

Mazzamurro: «Quando eravamo in trincea, negli anni di piombo»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

TRIBUNALE

Guerra tra vicini, 82enne patteggia 1 anno

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

Intervista esclusiva

Francesca Archibugi in Gazzetta: "Vi racconto 'Gli sdraiati' " Video

La regista romana parla con Filiberto Molossi del suo film, uno dei più attesi della stagione

sciame sismico

Quattro piccole scosse di terremoto, oggi, tra Fornovo, Corniglio e Varano

Arresti

Travolsero in auto due carabinieri: in manette tre giovanissimi Video

Uno dei militari finì all'ospedale in condizioni gravissime

5commenti

anteprima gazzetta

Parco Cittadella al buio da giorni: paura e disagi Video

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Tg Parma

Tentata estorsione a Fidenza: quattro arresti a Benevento Video

Nel mirino un'azienda

sicurezza

Raffica di vetri rotti nella zona di via Verdi: topi d'auto/vandali in azione

2commenti

Tg Parma

Commercio, Ascom: "Più agenti in strada" Video

Appello della categoria per il rispetto della legalità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Milano sconfitta dalla politica incapace

di Vittorio Testa

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

choc a catanzaro

Donna violentata e schiavizzata per 10 anni: arrestato 52enne. Video: la baracca degli orrori

TOKYO

Aereo Usa precipitato: 8 persone ritrovate stanno bene

SPORT

rugby

Andrea De Marchi: 100 presenze con le Zebre

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

SOCIETA'

moda

Livia Firth, moglie del premio Oscar Colin, a Fidenza

Gazzareporter

Parcheggio "creativo" davanti al Maria Luigia Foto

1commento

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery