11°

29°

Quartieri-Frazioni

Via D'Azeglio: "Trasloca" la storica edicola

Via D'Azeglio: "Trasloca" la storica edicola
3

di Lorenzo Sartorio
E' da quasi cent'anni che, all’ombra dell’Annunziata , all’imbocco di borgo Fornovo (già borgo degli Asini), vede scorrere il traffico in strada D’Azeglio, ieri animato da carrozze a cavalli e tram su rotaie, oggi caratterizzato da giganteschi  bus, auto e moto. Ha visto transitare  dinanzi a sè il leggendario Padre Lino, il focoso Alceste De Ambris, ha visto passare davanti ai suoi giornali esposti le file dei poveri che, a mezzogiorno,  andavano a mangiare la minestra dai frati.
Ha respirato per anni, all’alba, il profumo del pane dell’attiguo antico forno Ferrari. Insomma, ne ha viste un pò di tutti i colori, ed ora, per la storica edicola di strada D’Azeglio,  è venuto il momento di traslocare. Un trasloco che, a metà agosto, la porterà a pochi metri di distanza, ancora su strada D’Azeglio e sempre all’ombra dell’Annunziata, e cioè  all’angolo tra via Imbriani e la stessa strada D’Azeglio nel piano di riqualificazione del piazzale.
Claudia Mastrototaro, la giovane e graziosa edicolante, non è felicissima di questo forzato «san martino» «anche perchè - osserva - non sono stata coinvolta in questa decisione che mi è giunta come una tegola sulla testa». «Desidero precisare - afferma Claudia - che in Comune sono stati gentilissimi e che il trasporto sarà fatto  a carico dell’amministrazione  comunale, ma eventuali danni alla struttura, qualora dovessero accadere e non è difficile che si verifichino in quanto si tratta di un manufatto di oltre sessant'anni fa, sono a mio carico».
«E poi c'è un’altra cosa che spero  le competenti autorità possano risolvere e cioè gli espositori di gadgets e riviste che, al sabato, dovrei ritirare in quanto creerebbero  un impedimento  al mercato dei farmer's. E un’edicola senza espositori, francamente, non mi sembra il massimo». Ma qual è stato il motivo del trasloco della più antica edicola «de dla da l’acqua»? «Pare - afferma l'edicolante - che la Sovrintendenza abbia inteso dare maggiore visibilità alla facciata e ad una fiancata dell’Annunziata per chi scende dal Ponte di Mezzo che trovava  l’ostacolo della mia edicola».
Gli affezionati clienti  dell’edicola oltretorrentina  e gli appassionati di parmigianità non si  disperino in quanto la storica edicola sprigionerà ancora tutto il suo antico fascino dall’altra parte dell’Annunziata, sempre all’ombra della sua cupola, quasi come un chierichetto che serve messa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgio

    25 Maggio @ 13.11

    L'edicola dell'Annunciata è sicuramente l'edicola più bella di Parma. L'impatto con la facciata della chiesa non è sicuramente tra i più violenti che vi sono in città; anzi trovo interessante il contrasto tra una piccola costruzione di inizio secolo scorso ed una chiesa così imponente come è quella in questione. Claudia è bravissima a gestire la sua edicola e sarà capacissima di farlo anche nella nuova collocazione vicino all'orribile moderno edificio della Cassa di Rispsrmio di Via Imbriani.

    Rispondi

  • franco

    23 Maggio @ 16.14

    Claudia la tua edicola è la più bella di parma, anche se la vogliono spostare!!!! in compenso resta dove è, anche se impatta con i portici del grano quella di via repubblica, resta quella di pza garibaldi che impatta con S.Pietro (la chiesa non il sindaco) e chissà quante altre in centro storico vicino a palazzi e chiese di pregio!!!!

    Rispondi

  • monica

    23 Maggio @ 10.12

    perchè se ne va? ma se arrivando dal ponte quasi non si vede, l'edicola, finchè non ci si arriva vicino! Non mi sembra nemmeno così grande da coprire la chiesa. Secondo me c'è sotto qualcosa d'altro, qualcosa che ancora non c'è dato sapere ma che salterà fuori; non si sposta un pezzo di storia della città così tanto per..... Personalmente sono contraria e mi sento solidale con Claudia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima