17°

Quartieri-Frazioni

A Vigatto una strada intitolata a Vittorio Baroni

A Vigatto una strada intitolata a Vittorio Baroni
0

di Caterina Zanirato

Vittorio Baroni, un uomo al servizio del volontariato. Nato a Imola nel 1918 e scomparso a Parma nel 1995, ha legato i suoi 78 anni di vita all’Avis, di cui è stato donatore e dirigente provinciale, oltre che fondatore delle sezioni di Vigatto, Prati Bocchi e Lesignano Bagni. E il Comune di Parma, ieri, ha voluto dedicargli una via nel nuovo quartiere di Vigatto.
Ha commemorarlo l’assessore alla toponomastica, Fabio Fecci, con il presidente di quartiere, Stefano Bonati: «Dopo la seconda guerra mondiale si  sposò con Virginia e si è trasferito a Parma - racconta Fecci - Come impiegato nei Monopoli di Stato e dirigente nazionale delle Acli statali si è adoperato per aiutare i disoccupati e i senza tetto, nel '52 diventò donatore Avis e in breve ricoprì vari incarichi provinciali. Ha donato il suo midollo osseo per una bimba di 11 anni e più e più volte il suo sangue, ricevendo la medaglia d’oro della Sos francese, l’onorificenza di Cavaliere e la medaglia d’oro del Comune di Parma». La richiesta per l’intitolazione di una via l’ha presentata Claudio Biliardi: «L'ho conosciuto di persona e ritengo che Vittorio fosse un vero missionario del volontariato - spiega -. Questa via non vuole solo onorarne la memoria, ma spronare le persone a continuare in queste esperienze di volontariato».
Presente anche il figlio di Vittorio, Luigi Carlo Baroni: «Mio padre si è sempre ispirato a tre concetti: Dio, patria e famiglia. E nel termine famiglia includeva tutte le persone che avevano bisogno di aiuto, donando tutto se stesso e mettendosi a completa disposizione del prossimo. Ricordo che quando tornò dalla guerra di Spagna portò con sé delle bellissime sciabole da Toledo.
Quando gli fu comunicato che il Paese era in uno stato di grande crisi, decise di donare quelle sciabole alla Spagna, per aiutare i lavori di ricostruzione». Vittorio possedeva un gruppo sanguigno molto raro e capitava spesso che lo chiamassero in piena notte dall’ospedale per effettuare donazioni dirette. Presenti anche le varie sezioni di Avis, Admo, i Bersaglieri, l’associazione nazionale arma Cavalleria, l’amico Giuseppe Scaltriti. La cerimonia si è conclusa con la benedizione di monsignor Armando Bizzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia