12°

22°

Quartieri-Frazioni

Il maestro di musica e di canto con la passione per la cucina

Il maestro di musica e di canto con la passione per la cucina
Ricevi gratis le news
0

di Michela Spotti
A quattro anni ballava con la mamma la polka e la mazurca in casa, ma la musica ha «diretto» tutta la sua vita. Si chiama Giovanni Veneri, da 47 anni residente nel quartiere Cortile San Martino, maestro di musica e direttore d’orchestra con la grande passione per la famiglia e la cucina.
Un signore giovanile e particolarmente simpatico, sempre con la battuta pronta e il sorriso sulle labbra. E con la musica Veneri ha iniziato da bambino. «A sei anni fino ai 12 ho cantato nei Bambini del Teatro Regio, poi a 12 ho vinto un concorso internazionale di Roma, era una borsa di studio decennale, sono rimasto quattro anni ma volevo studiare composizione e mi sono diplomato al conservatorio di Parma». Dai 16 ai 24 anni si mantiene gli studi suonando col suo gruppo «Les Amis»: «Ho ricordi meravigliosi di quegli anni, era un mondo fatto non solo di dilettanti ma di tutti i giovani che frequentavano il conservatorio e che si mantenevano suonando». A 18 anni è maestro della Corale Verdi e a 23 si dà alla direzione d’orchestra, dirigendo in mezzo mondo una sessantina di opere con oltre 200 concerti sinfonici, e poi dischi, concerti in tv e radiofonici. Alla stessa età si sposa e gira il mondo dirigendo opere e concerti in tutta Italia e all’estero. Una vita in musica, e il suo debutto lo ricorda «Come fosse ieri. Era il 1944 ed era il debutto di Renata Tebaldi in Bohème. Io cantavo nei bambini del Regio e come tutti i bambini ero incosciente. Ho fatto poi il paggio del Rigoletto a 12 anni, era una parte da solista». La musica è nel dna della famiglia. «Mio papà cantava e anche mia mamma, che aveva un orecchio formidabile». Il maestro Veneri è anche tra i maggiori compositori di musica sacra tant'è che per la commemorazione di Papa Giovanni Paolo II, nel primo anno della morte, fu invitato a Czestochowa nella basilica della Madonna nera, prescelto tra tutti i musicisti che fanno musica sacra, per eseguire il proprio Requiem dedicato al Papa. «Una grande soddisfazione», afferma. Ha insegnato alle magistrali e al conservatorio formando ragazzi che oggi occupano posti importanti nelle orchestre sinfoniche e operistiche italiane. «I miei ex allievi quando mi incontrano mi abbracciano», sorride felice. In quartiere si trova molto bene, «E' splendido, c'è molto verde, il vicinato è ottimo e la gente è tranquilla. Questa casa l’hanno disegnata mia moglie Anna e mio cognato. Anna fondò l’associazione Traumi con Giuliana Contini, era una donna molto attiva, impegnata e riflessiva. Le mie passioni? La famiglia, mio figlio Pietro direttore anche lui d’orchestra, i miei nipotini Paolo e Silvia che mi fanno impazzire, mia nuora Anna e poi lettura, la poesia in particolare dei poeti parmigiani, le letture, il cinema e la cucina. La mia specialità? Il coniglio, ma faccio anche anolini in casa con mio figlio e tutta la serie di specialità parmigiane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»