-2°

Quartieri-Frazioni

Il maestro di musica e di canto con la passione per la cucina

Il maestro di musica e di canto con la passione per la cucina
0

di Michela Spotti
A quattro anni ballava con la mamma la polka e la mazurca in casa, ma la musica ha «diretto» tutta la sua vita. Si chiama Giovanni Veneri, da 47 anni residente nel quartiere Cortile San Martino, maestro di musica e direttore d’orchestra con la grande passione per la famiglia e la cucina.
Un signore giovanile e particolarmente simpatico, sempre con la battuta pronta e il sorriso sulle labbra. E con la musica Veneri ha iniziato da bambino. «A sei anni fino ai 12 ho cantato nei Bambini del Teatro Regio, poi a 12 ho vinto un concorso internazionale di Roma, era una borsa di studio decennale, sono rimasto quattro anni ma volevo studiare composizione e mi sono diplomato al conservatorio di Parma». Dai 16 ai 24 anni si mantiene gli studi suonando col suo gruppo «Les Amis»: «Ho ricordi meravigliosi di quegli anni, era un mondo fatto non solo di dilettanti ma di tutti i giovani che frequentavano il conservatorio e che si mantenevano suonando». A 18 anni è maestro della Corale Verdi e a 23 si dà alla direzione d’orchestra, dirigendo in mezzo mondo una sessantina di opere con oltre 200 concerti sinfonici, e poi dischi, concerti in tv e radiofonici. Alla stessa età si sposa e gira il mondo dirigendo opere e concerti in tutta Italia e all’estero. Una vita in musica, e il suo debutto lo ricorda «Come fosse ieri. Era il 1944 ed era il debutto di Renata Tebaldi in Bohème. Io cantavo nei bambini del Regio e come tutti i bambini ero incosciente. Ho fatto poi il paggio del Rigoletto a 12 anni, era una parte da solista». La musica è nel dna della famiglia. «Mio papà cantava e anche mia mamma, che aveva un orecchio formidabile». Il maestro Veneri è anche tra i maggiori compositori di musica sacra tant'è che per la commemorazione di Papa Giovanni Paolo II, nel primo anno della morte, fu invitato a Czestochowa nella basilica della Madonna nera, prescelto tra tutti i musicisti che fanno musica sacra, per eseguire il proprio Requiem dedicato al Papa. «Una grande soddisfazione», afferma. Ha insegnato alle magistrali e al conservatorio formando ragazzi che oggi occupano posti importanti nelle orchestre sinfoniche e operistiche italiane. «I miei ex allievi quando mi incontrano mi abbracciano», sorride felice. In quartiere si trova molto bene, «E' splendido, c'è molto verde, il vicinato è ottimo e la gente è tranquilla. Questa casa l’hanno disegnata mia moglie Anna e mio cognato. Anna fondò l’associazione Traumi con Giuliana Contini, era una donna molto attiva, impegnata e riflessiva. Le mie passioni? La famiglia, mio figlio Pietro direttore anche lui d’orchestra, i miei nipotini Paolo e Silvia che mi fanno impazzire, mia nuora Anna e poi lettura, la poesia in particolare dei poeti parmigiani, le letture, il cinema e la cucina. La mia specialità? Il coniglio, ma faccio anche anolini in casa con mio figlio e tutta la serie di specialità parmigiane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti