19°

34°

Quartieri-Frazioni

Lettera da via D'Azeglio

Ricevi gratis le news
1

Una settimana in via D'Azeglio - lettera pubblicata sulla Gazzetta di Parma 29-6-09

Caro direttore, vorrei descriverle gli ultimi sette giorni vissuti in via Massimo D’Azeglio con gli occhi (e le orecchie) di un suo «abitante». Inizio domenica 7 giugno con il Mercato del Forte, relativa chiusura della strada e banchi fino a tarda sera davanti a casa. Lunedì e martedì ordinaria amministrazione con bivacchi sotto i portici dell’Ospedale Vecchio, relative bottiglie di birra abbandonate, bicchieri rotti, escrementi di animali, marciapiedi non transitabili perché occupati dai clienti dei bar che ora occupano anche il fronte opposto dei marciapiedi davanti agli esercizi commerciali. Mercoledì movida. Una marea di gente, che bella gioventù! Ma quanto bevono però le vostre figlie, mamme di Parma. Tavolini davanti a casa, impossibile uscire in bicicletta senza far spostare gli avventori, ma dove sono i controllori degli spazi citati nel codice di autodisciplina? Lo spettacolo delle ore 03:00? Desolante, nel calcolo delle bottiglie e dei bicchieri abbandonati.

Giovedì: vedi lunedì e martedì. Venerdì si risente della movida di via Farini e una bevuta anche in via D’Azeglio non si rifiuta mai anche perché molti l’anno scoperta per la prima volta l’ultimo mercoledì. Alle ore 12:55 una mini rissa sotto le torri dei Paolotti: La polizia arriva 15 minuti dopo quando tutto sembra finito. Ore 01:20 interviene nuovamente la polizia per verificare la musica di un locale che forse si crede una discoteca. Vedono la «pantera» e spengono. Poi, dopo il controllo, alè, musica fino alle 02:30. Sabato: come lunedì, martedì e giovedì. Domenica 14: Mercato dei Mercanti di Parma e banchi davanti a casa fino alle 20, una sfilata di camioncini che emettono in lunga sosta scarichi che non meritiamo. Lo spettacolo alle 20 davanti alla chiesa dell’Annunziata è da brividi. Una vera montagna di rifiuti, cartaccia e cassette di frutta abbandonate mentre i camioncini salgono anche sul marciapiede della Cattedrale dell’Oltretorrente. Lei questo lo chiama rilancio di Via D’Azeglio o è più semplicemente un tentativo di rilancio delle casse vuote dei suoi commercianti? Daniele Pioli

La lettera apre un dibattito che già caratterizza altre strade (via Farini e via Bixio in particolare). Ci sono due opinioni contrastanti: c'è chi ritiene che queste manifestazioni movimentino le nostre strade e le animino, seppur con un po' di "fracasso" e di "effetti collaterali", contribuendo a non farle cadere in mano di gruppi di malviventi. E c'è chi invece vede prevalere i disagi.

Voi come la pensate? Dite la vostra nello spazio commenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angelo

    30 Giugno @ 15.51

    Sembra evidente che le continue denuncie di questa situazione di disagio sia su questo ma anche su altri quotidiani e siti web dimostrano che per chi deve giornalmente fare i conti con queste situazioni la cosa stà diventando insostenibile e insopportabile.E' chiaro che le associazioni di categoria dei commercianti fanno il loro interesse e in buona parte sostenute dall'Amministrazione Comunale utilizzano l'alibi della sicurezza per aumentare il loro giro di affari infischiandosi nei fatti dei diritti degli altri cittadini.Mi chiedo se nelle strade centrali di Parma dove non si fà la movida ci siano rapine e stupri tutte le sere o come mai inStada D'Azeglio il sabato e la domenica sera quando la maggior parte dei locali è chiusa non ci siano atti criminosi. La sicurezza in un paese civile è demandata agli organi prepostii cioè POLIZIA DI STATO e CARABINIERI non certamente a body guard folcloristici che non hanno nessuna delega, pagati da chi organizza la movida ( i vampiri a guardia dell'Avis)e quindi con un evidente conflitto di interessi o ,a orde di ragazzi e ragazze molto allegri o ubriachi che passeggiando schiamazzano, vomitano urinano contro le porte delle abitazioni fino alle prime ore del mattino riusceno così a spaventare i maleintenzionati . L'alcol è una droga come la cocaina e il suo utilizzo dovrebbe essere ostacolato e non facilitato o stimolato con queste manifestazioni da parte di una Amministrazione Pubblica. Venga il sig. Sindaco verso le due del mattino del giovedì a fare un giro in Strada D'Azeglio o almeno mandi una pattuglia che rimanga però dalle ore 21 alle ore 04 nelle serate del mercoledi'.Questa si non è di parte e deputata a gestire l'ordine pubblico. I Vigili urbani, tutti i sabati e mercoledi sono presentì in Via Verdi a difendere i diritti dei commercianti dal commerico abusivo.Anche noi cittadini residenti in Strada D'Azeglio paghiamo le tasse e dovremmo avere dei diritti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel