-4°

Quartieri-Frazioni

Via Trento, rinviata la chiusura «a sorpresa»

Via Trento, rinviata la chiusura «a sorpresa»
Ricevi gratis le news
0

di Gian Luca Zurlini

Un rinvio di una settimana della chiusura di via Trento, in origine prevista per lunedì 6 luglio, ma con il mantenimento al  14 agosto della data di conclusione dei lavori. E' questa la «piccola» conquista ottenuta dai commercianti della storica via della prima periferia cittadina dopo che un paio di giorni fa, come un fulmine a ciel sereno, era arrivata la notifica della chiusura completa del tratto fra via Palermo e via Alessandria, che però in pratica comporta l'estensione delle restrizioni viabilistiche fino all'incrocio cosiddetto “della Madonnina” con via Venezia e via Cagliari.
La rabbia dei commercianti
La «minirivolta» dei commercianti è scattata dopo che la notizia della chiusura è stata recapitata per posta al titolare del distributore che si trova proprio a margine del tratto interessato dagli scavi. «Mi sono trovato di colpo di fronte a una realtà non programmata - spiega il titolare -. E mi sono chiesto, visto che si tratta di scavi sicuramente in programma da tempo, perché non siamo stati informati in tempi più adeguati». E il benzinaio fa un esempio per far capire i suoi disagi: «Si figuri che qualche mese fa, come sempre, ho dovuto comunicare al Comune il periodo di chiusura dell'impianto e io avevo scelto quello che va dal 15 al 31 agosto. In pratica,  dovrei chiudere proprio quando la strada verrà riaperta dopo un mese in cui il lavoro sarà praticamente nullo. Bastava saperlo per tempo e avrei potuto organizzarmi diversamente. Senza contare che proprio lunedì dovevo rifornire le cisterne di benzina con una spesa che non avrebbe ritorno immediato».  Problemi anche per i titolari di un vicino «outlet» di abbigliamento in cui lavorano una quindicina di persone: «Luglio per noi è il mese dei saldi. Questa chiusura capitata fra capo e collo in pratica ci rovina il periodo più importante della stagione. E se l'avessimo saputo prima avremmo potuto attuare altre iniziative promozionali».  Al Comune i titolari fanno però una richiesta: «Chiediamo che, diversamente da quanto indicato nell'ordinanza di chiusura, venga consentito l'accesso nella parte di strada non interessata direttamente dagli scavi, oltre che ai residenti anche ai clienti diretti ai negozi della zona. Certo, non sarà la stessa cosa, ma almeno potremo dire che siamo raggiungibili con le auto».
L'intervento del Comune
Immediato l'intervento del Comune che ha ammesso il ritardo di comunicazione dei lavori e, per dare il tempo di organizzarsi alle attività commerciali, ha rimandato di una settimana l'avvio dei lavori. «Purtroppo c'è stato un evidente disguido - dice l'assessore alla Viabilità Davide Mora - e quindi abbiamo cercato di ridurre l'impatto sulla zona. Posto che i lavori vanno fatti, è però altrettanto vero che c'è il diritto dei cittadini ad avere le informazioni con il dovuto anticipo e in questo caso, in particolare per i commercianti, questo non è avvenuto». Mora annuncia che «per il futuro, allo scopo di evitare altri problemi di questo tipo, ho intenzione di convocare una sorta di consulta in cui siano rappresentati, oltre al Comune, le associazioni di categoria e le società che devono effettuare i lavori».
Intanto, per quel che riguarda via Trento «abbiamo posticipato al 13 luglio l'apertura del cantiere e la conseguente chiusura della strada. Lunedì, poi, valuterò con i tecnici se ci sono le possibilità per consentire l'ingresso anche ai mezzi dei non residenti per poter consentire un più agevole raggiungimento dei negozi che non si trovano nell'area direttamente interessata dagli scavi che è abbastanza ridotta, ma costringe comunque alla chiusura di buona parte di via Trento». Quanto al futuro, «il nostro impegno è quello di andare incontro alle esigenze dei cittadini. E a questo riguardo, proprio nella zona, pensiamo di realizzare alcuni stalli di sosta breve nel primo tratto di via Venezia dove, dopo la realizzazione della pista ciclabile, si sono manifestate alcune difficoltà. E anche in via Trieste, nella zona vicina all'incrocio con via Trieste, ne abbiamo già tracciati alcuni nei giorni scorsi, aderendo a un'esigenza giustificata dei negozianti della zona. Per il futuro - conclude Mora - faremo comunque in modo che tutti, a meno di lavori imprevisti, vengano a conoscenza in tempi accettabili dei cantieri programmati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

6commenti

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"