-1°

pablo-golese

Bocciofila Aquila, il lento declino di un circolo

Nel 2008 i soci erano 480, ora sono solo 330. Il presidente: «La mancanza del parcheggio è stata determinante»

Bocciofila Aquila, il lento declino di un circolo
1

La riqualificazione del comparto Efsa non piace ai soci della Bocciofila Aquila, circolo Arci che fa aggregazione in via Anselmi da oltre cinquant’anni. Le attività sono molteplici: bocce, biliardo, tombola, ma anche ciclismo, scuola di ballo, scala 40, scacchi, pesca. Ci sono anche un bar, una cucina e un maxischermo, per vedere le partite del Parma, dal momento che il circolo è anche sede del Parma Club «Va’ Pensiero gialloblù».
I guai iniziano circa quattro anni fa, quando arrivano le ruspe: «Ci hanno portato via il prato, dove avevamo messo la pista da ballo, un gazebo e una casetta di legno dove ricoverare gli attrezzi – spiega Franco Alfieri, presidente della bocciofila –. Il tutto corredato da 12 piante, che sono state abbattute». Per fare spazio ad una piscina coperta per disabili che però non è mai entrata in funzione. Poco più in là, anche due campi da calcetto e un parcheggio sotterraneo: tutte strutture che ad oggi sono inutilizzate. O meglio, i rettangoli in erba sintetica, nuovi, bellissimi, sono luogo di ritrovo di diversi giovani che si sfidano a pallone: scavalcano, giocano, la maggior parte delle volte lasciano pulito. Ma questo c’entra poco con i problemi del circolo. «I nostri soci sono anziani – continua – hanno una media di 73 anni; quindi, molti di loro erano abituati a venire in automobile e usufruivano del parcheggio gratuitamente: nel nostro prato ci stavano una quindicina di auto e qui in quartiere c’erano le righe bianche, mentre adesso sono diventate praticamente tutte blu, a pagamento». Nel 2008 i soci erano 480; oggi, complici un lento ricambio generazionale e i disagi sopravvenuti, se ne contano 330: «La mancanza di parcheggio è stata determinante – assicura il presidente – molti soci hanno smesso di venire perché non sapevano dove mettere la macchina o comunque perché avrebbero dovuto spendere troppi soldi per lasciarla sulle righe blu – assicura il presidente –. Negli anni abbiamo scritto quattro lettere all’amministrazione comunale, ma non abbiamo mai avuto risposte concrete. Eppure non chiediamo tanto: un’agevolazione sui costi di parcheggio, sia sulle righe blu, sia in quello coperto, quando e se aprirà».
L’ultima missiva arrivata dai portici del Grano parla di sopralluogo effettuato da parte di assessori competenti e tecnici, di ricerca di una rapida e favorevole soluzione, di tempestivi aggiornamenti.
Ad oggi, però, non è arrivato nessun nuovo segnale. «Il declino di questo circolo è costante; ormai questo luogo di aggregazione, simbolo della parmigianità, dove il dialetto è la lingua ufficiale, sta morendo – dice Sergio Pollari, socio da oltre 20 anni –. Quelle strutture ci hanno rovinato e ora non c’è alcun riguardo sulle esigenze degli anziani». Ristrutturato circa 15 anni fa, con le spese a carico dei soci, il circolo oggi non paga al Comune il canone di affitto, in virtù di un accordo firmato allora. E nonostante questo, tra tesseramento e entrate derivanti dalle attività, si va giusto in pari con le spese. Se i soci dovessero diminuire ulteriormente, non sarebbe facile andare avanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marzio

    25 Luglio @ 11.12

    Io credo che il vero problema sia l'età media dei soci, non aperti ad accogliere nuove generazioni e altre esigenze. Penso anche che le iniziative prese dai gestori del circolo non attirino molte persone, perché parma non è più quella di 20 anni fa, oggi ci sono molti stranieri, che hanno abitudini diverse dalle nostre. Conosco un gruppo di Nigeriani, che non riesce a trovare un posto dove poter svolgere la loro attività religiosa e un circolo come questo, sarebbe veramente adatto a questa attività. Purtroppo, tirarsi in casa degli sconosciuti, a volte diventa molto difficile, ma gli stranieri, se veramente sono il futuro del nostro paese, bisogna anche cominciare a lasciarci degli spazi come questo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video