15°

Quartieri-Frazioni

Tazzine, liquori e dolciumi: dietro il bancone con classe

Tazzine, liquori e dolciumi: dietro il bancone con classe
0

Michela Spotti
Il caffè ce l’ha nel sangue Franco Ottaviani, storico gestore della caffetteria Ottaviani in via Viotti, nel quartiere Cittadella, ora in mano ai figli Cristina, Antonella e Alessandro che va a dare una mano al pomeriggio.
Ma prima di aprire la storica attività ha fatto diversi mestieri.
 «Ho sempre lavorato, a nove anni facevo il carbonaio - ricorda - portavo trenta chili di carbone sulle spalle facendo anche quattro piani di scale. Si faticava molto, e al mattino andavo a scuola. Non mi è mai piaciuta ma sono sempre stato promosso, avevo una forte memoria visiva e mentale. La scuola non era proprio il mio pane - ride - ho fatto poi le serali per avere la terza media».
 E prima della caffetteria, a dodici anni ha cominciato a fare il garzone in una drogheria.
 «In via Mazzini, da Otello Canali che mi ha insegnato il mestiere, mi trattava come un figlio, una gran persona come tutta la famiglia. Facevo di tutto, mi chiamavano ''prezzemolo''».
Come mai ha iniziato proprio in quella drogheria?
«Mia mamma era cliente di Canali. La moglie era incinta così ha fatto la proposta di mettere un ragazzo di bottega come aiuto, ho fatto una prova e sono stato assunto. Avevo voglia di lavorare, mancavano anche i soldi ed eravamo quattordici fratelli, bisognava guadagnare qualcosa. Ho fatto tanti sacrifici, uscivo al mattino alle 6 e tornavo la sera alle 22».
Nel 1966 ha poi aperto una drogheria in via Isola e dopo un paio di anni l’ha ceduta.
«Sono andato a fare il responsabile dei Grandi magazzini alimentari, ma non riuscivo a essere dipendente, avevo la mentalità del datore di lavoro e nel 1971 mi sono specializzato in liquori, dolciumi e caffè, aprendo la caffetteria. Con l’esperienza che avevo non ho avuto difficoltà nemmeno all’inizio e ho trasmesso questa passione ai miei figli. Antonella quando aveva tredici anni ma anche da più piccola, la domenica veniva a trovarmi in caffetteria e mi faceva compagnia quando c'erano le partite. Li ho allenati io i miei figli, ma è un interesse che c'è da generazioni in famiglia, era droghiere anche il nonno».
In quartiere sta bene e la zona in cui da sempre è presente la caffetteria non è cambiata molto negli anni.
Oltre al caffè però Franco ha un forte interesse per il ciclismo. «Quanti pianti ho fatto con Coppi e Bartali - sorride -. Ricordo poi nel '48 quando è caduto l’aereo di Superga con la squadra del Torino. Stavano trasmettendo la tappa del tour in televisione e hanno interrotto all’improvviso per dare la tragica notizia».
Ciclismo ma anche cucina. «Adoro cucinare a casa. Mi piace in generale, non ho piatti particolari. Dallo stinco di vitello, al risotto ai funghi o gorgonzola. Diciamo - svela sorridendo - che mi piace anche mangiar bene e andare nei grandi ristoranti. C'è sempre da imparare qualcosa, come servire e comportarsi con la clientela».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv