13°

24°

Quartieri-Frazioni

Via Trento, la protesta dei commercianti

Via Trento, la protesta dei commercianti
0

Roberta Marcuccilli

Segnaletica non chiara e indicazioni sbagliate da parte dei vigili. I commercianti di via Trento «bacchettano» il Comune ed Enìa per l’organizzazione dei lavori per l’estensione della rete del teleriscaldamento. Lavori partiti lunedì scorso e destinati a durare fino al 14 agosto. Secondo quanto previsto dalla delibera comunale, il tratto stradale interrotto è quello fra via Palermo (esclusa) e via Tonale.
La critica
 Di fatto, diversi segnali bloccano il transito già a partire dall’ingresso di via Trento, all’incrocio fra via San Leonardo e via Venezia. Punto in cui i vigili - dicono i commercianti - dirottano gli automobilisti verso altre direzioni, impedendo di fatto l’ingresso anche in quel tratto di strada  transitabile. Da qui la protesta degli stessi commercianti e una proposta all’amministrazione, nella speranza che esistano i margini per un dialogo.
La proposta dei commercianti
«Basterebbe rimuovere quei segnali e capovolgere il senso di marcia di via Alessandria - dicono -, così da rendere accessibile quella parte di via Trento che ora è blindata e permettere agli automobilisti di uscire da via Alessandria. Anche perché - aggiungono - questa situazione ci penalizza molto. Un mese senza incassi ci sembra davvero eccessivo». In effetti, anche secondo quanto riportato dalla delibera del Comune, fino all’altezza di via Alessandria si può circolare regolarmente.
La segnaletica
 A trarre in inganno è la segnaletica che blocca il traffico troppo presto. «Sia chiaro - premette Barbara De Giuli, impiegata dell’outlet ‘Gesto’ - non vogliamo sollevare inutili polemiche, ma un’informazione corretta è doverosa per tutti. Fino a via Alessandria non c’è alcun divieto di accesso, si può girare in macchina senza incorrere nel rischio di sanzioni. E poi diversi negozi di via Trento hanno anche un parcheggio, è bene che i clienti sappiano che possono arrivarci tranquillamente».
La proposta
«Certi lavori - puntualizza Elena Orsi, titolare del negozio di abbigliamento - andrebbero comunicati con largo anticipo, almeno tre o quattro  mesi prima. Se l’avessimo saputo in tempo, avremmo organizzato diversamente anche le nostre ferie. A fine mese devo pagare quindici dipendenti e con questi lavori l’affluenza è scesa vertiginosamente».
Deluso anche il titolare del ristorante «Apriti Sesamo», in via Monte Corno: «Per la prima volta in dieci anni - confessa - a pranzo abbiamo avuto solo cinque coperti». Rossana Conti, parrucchiera, ha contattato il Comune per chiedere spiegazioni: «Mi hanno detto di visitare il loro sito - conclude - ma io non ho neanche il computer».
       
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

1commento

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

IN TV A LA7

Pizzarotti: «I 5 stelle? Ormai zero contatti»

1commento

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

13commenti

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

CURIOSITA'

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video