17°

32°

Quartieri-Frazioni

Via Trento, la protesta dei commercianti

Via Trento, la protesta dei commercianti
Ricevi gratis le news
0

Roberta Marcuccilli

Segnaletica non chiara e indicazioni sbagliate da parte dei vigili. I commercianti di via Trento «bacchettano» il Comune ed Enìa per l’organizzazione dei lavori per l’estensione della rete del teleriscaldamento. Lavori partiti lunedì scorso e destinati a durare fino al 14 agosto. Secondo quanto previsto dalla delibera comunale, il tratto stradale interrotto è quello fra via Palermo (esclusa) e via Tonale.
La critica
 Di fatto, diversi segnali bloccano il transito già a partire dall’ingresso di via Trento, all’incrocio fra via San Leonardo e via Venezia. Punto in cui i vigili - dicono i commercianti - dirottano gli automobilisti verso altre direzioni, impedendo di fatto l’ingresso anche in quel tratto di strada  transitabile. Da qui la protesta degli stessi commercianti e una proposta all’amministrazione, nella speranza che esistano i margini per un dialogo.
La proposta dei commercianti
«Basterebbe rimuovere quei segnali e capovolgere il senso di marcia di via Alessandria - dicono -, così da rendere accessibile quella parte di via Trento che ora è blindata e permettere agli automobilisti di uscire da via Alessandria. Anche perché - aggiungono - questa situazione ci penalizza molto. Un mese senza incassi ci sembra davvero eccessivo». In effetti, anche secondo quanto riportato dalla delibera del Comune, fino all’altezza di via Alessandria si può circolare regolarmente.
La segnaletica
 A trarre in inganno è la segnaletica che blocca il traffico troppo presto. «Sia chiaro - premette Barbara De Giuli, impiegata dell’outlet ‘Gesto’ - non vogliamo sollevare inutili polemiche, ma un’informazione corretta è doverosa per tutti. Fino a via Alessandria non c’è alcun divieto di accesso, si può girare in macchina senza incorrere nel rischio di sanzioni. E poi diversi negozi di via Trento hanno anche un parcheggio, è bene che i clienti sappiano che possono arrivarci tranquillamente».
La proposta
«Certi lavori - puntualizza Elena Orsi, titolare del negozio di abbigliamento - andrebbero comunicati con largo anticipo, almeno tre o quattro  mesi prima. Se l’avessimo saputo in tempo, avremmo organizzato diversamente anche le nostre ferie. A fine mese devo pagare quindici dipendenti e con questi lavori l’affluenza è scesa vertiginosamente».
Deluso anche il titolare del ristorante «Apriti Sesamo», in via Monte Corno: «Per la prima volta in dieci anni - confessa - a pranzo abbiamo avuto solo cinque coperti». Rossana Conti, parrucchiera, ha contattato il Comune per chiedere spiegazioni: «Mi hanno detto di visitare il loro sito - conclude - ma io non ho neanche il computer».
       
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti