quartieri/montanara vigatto

La festa dell'oro compie 40 anni. E la farina gialla è sempre regina

Un appuntamento che ormai è diventato una tradizione. Ritorna al campo sportivo questo fine settimana la sagra della polenta organizzata dalla Famija Alberese. Tra musica, paioli e tanti assaggi

La festa dell'oro compie 40 anni. E la  farina gialla è sempre  regina
0

E’ nato povero, ma è diventato «oro». E, da 40 anni a questa parte, Alberi lo celebra a dovere. La Sagra della polenta torna a stuzzicare i palati di quartiere Vigatto e non solo, con una quattro giorni dove paioli, mestoli e farina di mais diventano arte allo stato puro. Si parte questo sabato e domenica, per poi ripetersi il 30 e 31. Ed è proprio in quest’ultimo scampolo del mese che due gruppi musicali animeranno le serate, con l’atmosfera della febbre del sabato sera.
Croccante e dorata, morbida, densa, a mo’ di pizza o di torta, come contorno o star del piatto, la polenta torna a far scattare l’acquolina in bocca.
Ma la strada dell’oro giallo di Alberi è antica e vale la pena ripercorrerla. Protagonista ancora una volta è il circolo ricreativo culturale «Famija Alberese Anspi», che ha inventato e porta avanti la festa di un paese intero. «Una volta si teneva alla Corte Melli, dal ‘97, con la preziosa collaborazione della chiesa di San Lorenzo, trova casa nel campo sportivo parrocchiale – spiegano Roberto Scarica, presidente del sodalizio e Davide Ferrari -. Tutto è iniziato nel borgo vecchio dove Gianfranco Magnani, dopo una lunga giornata lavorativa, preparava per gli amici la polenta arrostita con il “gràss pìst”. Poi, dalle abili maestranze dei volontari come Paolo Pellacini, le attrezzature sono diventate professionali per poter estendere l’invito a tutta la frazione».
«Fin dal principio, grazie alla collaborazione col Molino Ferrari, abbiamo creato la miscela di polenta gialla, tenera a grana media chiamata Fioretto – spiega l’esperto - Macinata fresca, dopo due sole ore di cottura, dà vita agli squisiti piatti che tutt’ora compongono il menù della festa».
Ma il vero segreto lo svela il “papà” della sagra, Gianfranco Magnani: «Gli uomini e le rezdòre di Alberi tagliavano il panetto di polenta col coltello, poi con l’amico Mario Zambelli, abbiamo introdotto il taglio col filo che permette tutte le fette uguali». Il tutto per una doratura ad hoc.
Un viaggio fra tradizione, cucina, amicizia, dunque, che solca il paese che si srotola su via Martinella. Ecco perché non manca l’appuntamento culturale con la mostra allestita da Davide Ferrari. Oggetti della civiltà contadina, i giocattoli di una volta, video, foto, volti e passato della «Famija Alberese» e i suoi volontari dal 1980 ad oggi.
Infine Magnani propone la storia della radio da Marconi ai giorni nostri, i fanali delle biciclette con pezzi di fine ‘800 e la scuola dei primi dell’800. Senza dimenticare, ovviamente, il gioco dei tappi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video