11°

26°

quartieri/montanara vigatto

La festa dell'oro compie 40 anni. E la farina gialla è sempre regina

Un appuntamento che ormai è diventato una tradizione. Ritorna al campo sportivo questo fine settimana la sagra della polenta organizzata dalla Famija Alberese. Tra musica, paioli e tanti assaggi

La festa dell'oro compie 40 anni. E la  farina gialla è sempre  regina
0

E’ nato povero, ma è diventato «oro». E, da 40 anni a questa parte, Alberi lo celebra a dovere. La Sagra della polenta torna a stuzzicare i palati di quartiere Vigatto e non solo, con una quattro giorni dove paioli, mestoli e farina di mais diventano arte allo stato puro. Si parte questo sabato e domenica, per poi ripetersi il 30 e 31. Ed è proprio in quest’ultimo scampolo del mese che due gruppi musicali animeranno le serate, con l’atmosfera della febbre del sabato sera.
Croccante e dorata, morbida, densa, a mo’ di pizza o di torta, come contorno o star del piatto, la polenta torna a far scattare l’acquolina in bocca.
Ma la strada dell’oro giallo di Alberi è antica e vale la pena ripercorrerla. Protagonista ancora una volta è il circolo ricreativo culturale «Famija Alberese Anspi», che ha inventato e porta avanti la festa di un paese intero. «Una volta si teneva alla Corte Melli, dal ‘97, con la preziosa collaborazione della chiesa di San Lorenzo, trova casa nel campo sportivo parrocchiale – spiegano Roberto Scarica, presidente del sodalizio e Davide Ferrari -. Tutto è iniziato nel borgo vecchio dove Gianfranco Magnani, dopo una lunga giornata lavorativa, preparava per gli amici la polenta arrostita con il “gràss pìst”. Poi, dalle abili maestranze dei volontari come Paolo Pellacini, le attrezzature sono diventate professionali per poter estendere l’invito a tutta la frazione».
«Fin dal principio, grazie alla collaborazione col Molino Ferrari, abbiamo creato la miscela di polenta gialla, tenera a grana media chiamata Fioretto – spiega l’esperto - Macinata fresca, dopo due sole ore di cottura, dà vita agli squisiti piatti che tutt’ora compongono il menù della festa».
Ma il vero segreto lo svela il “papà” della sagra, Gianfranco Magnani: «Gli uomini e le rezdòre di Alberi tagliavano il panetto di polenta col coltello, poi con l’amico Mario Zambelli, abbiamo introdotto il taglio col filo che permette tutte le fette uguali». Il tutto per una doratura ad hoc.
Un viaggio fra tradizione, cucina, amicizia, dunque, che solca il paese che si srotola su via Martinella. Ecco perché non manca l’appuntamento culturale con la mostra allestita da Davide Ferrari. Oggetti della civiltà contadina, i giocattoli di una volta, video, foto, volti e passato della «Famija Alberese» e i suoi volontari dal 1980 ad oggi.
Infine Magnani propone la storia della radio da Marconi ai giorni nostri, i fanali delle biciclette con pezzi di fine ‘800 e la scuola dei primi dell’800. Senza dimenticare, ovviamente, il gioco dei tappi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

PARMA

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima