18°

28°

Quartieri-Frazioni

Piazzale Pablo ricomincia da tre

Piazzale Pablo ricomincia da tre
1

di Caterina Zanirato
Tre sono le idee che hanno trionfato al concorso indetto per il rifacimento di piazzale Pablo. La prima è di Pierangelo Izzo, architetto di Benevento, la seconda e la terza di Guido Leoni e di Filippo Bocchialini, professionisti parmigiani. Ma in tutti e tre i casi, riprendendo le parole di Dario Naddeo, presidente della commissione aggiudicatrice e dirigente dell’agenzia per la qualità urbana, hanno colto la questione fondamentale: «Il rapporto tra il piazzale e viale Piacenza - commenta -. Oggi infatti piazzale Pablo rimane invisibile, si nota che è una piazza solo perché spuntano degli alberi e dei cartelloni. Noi, come dimostrano questi progetti, vogliamo farla tornare “cuore” del quartiere, riempiendo la piazza di gente e rendendola più sicura».
Primo progetto
Vincitore del concorso è stato Pierangelo Izzo. Il suo progetto promuove la vitalità e la vivibilità degli spazi della piazza, estendendo il sagrato come un grande “boulevard” fino a viale Piacenza e viale Osacca, tutto pedonale. Lungo il piazzale saranno realizzate poi delle “stanze”, ovvero spazi da destinare a vari servizi, come concerti, caffè all’aperto, luoghi di ritrovo. Fondamentale è la presenza dell’acqua, con una fontana protetta da corde bianche, e di vegetazione autoctona.
Secondo progetto
Secondo classificato è Guido Leoni, architetto di Parma. Nel suo progetto coglie il problema del rapporto con il contesto urbano: prevede la chiusura di piazzale Pablo nei confronti di viale Piacenza attraverso una barriera “pergolato”, che diventa una protezione dal traffico dell’arteria. Favorisce un rafforzamento delle relazioni restituendo a un uso pedonale la viabilità compresa sul lato occidentale del piazzale. Infine, riscopre la storia del piazzale, consacrato a partigiani: la sua idea prevede di collocare un ornamento dedicato a “Guernica”, il quadro di Picasso che suona come un’ammonizione alla guerra.
Terzo progetto
La «medaglia di bronzo» è andata a Filippo Bocchialini. Nel suo progetto interpreta le finalità del bando attraverso una pista ciclo-pedonale, che attraversando spazi verdi e spazi pavimentati, raggiunge via Emilia da viale Osacca. In questo modo estende le potenzialità del piazzale come luogo di incontro e di sosta. Nel suo progetto, inoltre, rende gli spazi verdi attrezzati per diverse categorie di utenti, dai bambini agli anziani.
Modalità della gara
Al concorso di idee hanno partecipato ben 20 gruppi di architetti da tutta Italia: l’iniziativa ha suscitato l’interesse di tutto il quartiere, che vede in piazzale Pablo il “cuore” pulsante della zona. La commissione giudicatrice, presieduta da Dario Naddeo, e composta da Benito Dodi, presidente dell’ordine degli architetti di Piacenza, da Luigi Minato, da Aldo De Poli, docente della facoltà di architettura dell’Università di Parma, e da Giuliano Amadei, delegato del quartiere Pablo, ha selezionato i tre migliori lavori, premiandoli come vincitori. Ora, i progetti - anche quelli scartati - rimarranno esposti nella sala parrocchiale del piazzale, in modo che tutti i cittadini ne prendano visione. In un secondo momento, sarà il consiglio di quartiere a selezionare il progetto “ispiratore” o gli elementi dei vari progetti che daranno un contributo definitivo al progetto preliminare per la riqualificazione del piazzale, che sarà inserito nel prossimo piano delle opere pubbliche triennale, il prossimo autunno. «Il tema della prima periferia non è facile - commenta Paolo Conforti, responsabile dell’agenzia per la qualità urbana e architettonica -. E’ una sfida che investe riflessioni trasversali, di tipo urbanistico, ambientale e sociale: si deve tenere in considerazione la rivitalizzazione del commercio, la viabilità, la sicurezza, la vivibilità. Piazzale Pablo rappresenta la sintesi di problematiche complesse che questo concorso ha voluto mettere a fuoco: sarà il quartiere stesso a individuare il progetto che sarà capace di dare risposte alle proprie esigenze». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fef

    23 Luglio @ 16.21

    va riqualificato l\'intero quartiere prati bocchi non solo il piazzale. come sono stati riqualuficati san lazzaro,montanara e san leonardo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat