Quartieri-Frazioni

Via Pascal: «Non ci azzardiamo più a uscire di casa con il buio»

Via Pascal: «Non ci azzardiamo più a uscire di casa con il buio»
Ricevi gratis le news
1

 Di giorno ci sono gli anziani che ci giocano a carte. Ma di sera, i tavolini del parco di via Pascal si riempiono di giovani, per la maggior parte extracomunitari, che consumano alcolici e commerciano droga. Il ritrovamento di 30 grammi di cocaina è stata la conferma di ciò che i residenti della zona continuano a ripetere da anni. Gente che, la sera, non si fida più ad uscire di casa, nemmeno per portare a spasso il proprio cane. 

«Vivo qua da 10 anni e chiamo spesso le forze dell’ordine - racconta L.B., una signora che vive in una laterale di via Pascal -. Mi capita di frequentare questo parchetto, perché porto a fare una passeggiata il mio cane, e vedo dei ''traffici'' molto strani. A volte, ad esempio, ho trovato appesi a degli alberi dei sacchetti di plastica o delle borse, come a segnalare la presenza di qualcosa. Li ho subito rimossi, chiamando la polizia. Alcuni gruppi di ragazzi, poi, si nascondono dietro a degli alberi anche per delle ore: chissà cosa fanno. Ci sono poi molti gruppi di persone dell’Est, che la sera mi spaventano: la zona dove ci sono i tavolini di legno non è illuminata e diventa il loro regno. Siamo circa 15 famiglie che tutti i giorni portiamo fuori i nostri animali domestici e ci sentiamo impossibilitati ad usare uno spazio verde che invece dovrebbe appartenerci. Dopo tante chiamate ho visto che la situazione era un po' migliorata, ma se hanno ritrovato della droga significa che lo strano ''giro'' c'è ancora. Mi domando: oltre a fare multe, non potrebbero venire a controllare di più questo parchetto?».

La pensa come lei G.L., un 70enne che abita proprio davanti al parco. «Vivo qui da 5 anni e c'è sempre stato questo strano ''traffico'' - racconta -. Mi è anche capitato di passeggiare nel parco e trovare delle siringhe per terra. Ogni volta che vediamo qualcosa di sospetto lo segnaliamo subito alle forze dell’ordine: sono contento che siano riusciti a trovare della droga. Purtroppo, però, stiamo parlando di ragazzi che non lavorano e non fanno nulla dalla mattina alla sera: è difficile controllarli». Sono ancora più spaventate alcune signore che vivono in un condominio che si affaccia proprio sul parco: «La sera non usciamo - spiegano -. I garage danno proprio sul prato dove ci sono i tavolini, e di notte ci sono tantissimi ragazzi probabilmente ubriachi e drogati: non è per niente sicura come zona e noi la evitiamo». Come loro un altro anziano residente, costretto a non uscire sul retro la sera: «Il parco in questa zona non è illuminato - racconta - ed è facile trovare ragazzi nascosti tra gli alberi. Hanno messo delle luci solo dov'è il parco giochi: costava tanto metterle anche dove ci sono i tavolini»?C.Z.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    10 Agosto @ 09.57

    Non abituiamoci a questo schifo. 10 anni fa' NON C'ERANO QUESTE COSE ALLUCINANTI BASTA ! NO ALLA NOSTRA GHETTIZZAZIONE FORZATA !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260