-4°

Quartieri-Frazioni

Fruttivendoli per passione. Quattro generazioni dietro il bancone

Fruttivendoli per passione. Quattro generazioni dietro il bancone
Ricevi gratis le news
1

Michela Spotti
Frutta e verdura da quattro generazioni per la famiglia Carenzi. Il titolare Giuliano Carenzi, 69 anni ben portati, di Frutta 2000 in via Bologna nel quartiere San Leonardo, ha cominciato come fruttivendolo alle dipendenze della mamma Anita, all’età di 11 anni. «Facevo il facchino - ricorda - andavo al mercato alle 4-4.30 del mattino e caricavo i camion, poi mia mamma andava nei mercati a Traversetolo, Salsomaggiore, Langhirano. Al mattino facevo il fruttivendolo, e alle 8.30 del mattino il commesso in un negozio di articoli sportivi in via Garibaldi col mio titolare Giulio Trani. Ho fatto il doppio lavoro fino ai 21-22 anni».
Il primo negozio da fruttivendolo è stato aperto nel 1965 in via Firenze. «Ci siamo poi spostati in via Palermo e qui siamo da 27-28 anni ma abbiamo negozi sparsi per tutta la città, c'è mio figlio Otello che si chiama come mio papà scomparso quando io ero bambino, che è al Dolce Frutta in via Gramsci, poi mia figlia Anita con Frutta e Verdura Carenzi Anita in via Isola, che è anche in via Repubblica con mio genero Carlo Cascinelli e mia nipote Alessia. In via Repubblica prima c'erano pure le mie sorelle Marisa e Gabriella. Siamo proprio tutta una famiglia di fruttivendoli», sorride. La mamma era la licenza più vecchia di Parma.
«Con quella licenza sarei potuto andare a fare l’ambulante in Liguria - ricorda Giuliano -. L’idea di aprire i negozi è stata di mia mamma, che ha portato benessere a tutta la famiglia. Lei era il numero uno in città come fruttivendola, era conosciuta da tutti. E poi, a fare i conti era una calcolatrice, un computer. Una volta c'era tutto un altro sistema di lavoro, il settore alimentare oggi è andato molto in crisi, perché c'è un consumo molto più basso in famiglia, i lavoratori vanno a mangiar fuori, ci sono i buoni pasto, le mense, la concorrenza selvaggia dei supermercati, è poi cambiata l’alimentazione e le famiglie si sono dimezzate. Sul settore alimentare si tende a risparmiare rispetto ad altri». Una passione per questo mestiere lunga una vita e trasmesso di generazione in generazione, ma il signor Carenzi svela anche l’amore per la pesca, i viaggi e un passato da «stilista». «Disegnavo modelli sportivi. Sono stato il primo in Italia a creare le maglie da calcio con diversi colori, con il collo a camicia, le braghette con le bande laterali. Ho fatto anche i kimoni per la lotta giapponese, avevo 7 sarte che lavoravano con me». Ed è stato anche il pioniere dei numeri all’inglese.
«Quelli quadrati a spicchi, prima nelle magliette erano tondi. Ma poi ho lasciato per dedicarmi completamente alla mia passione da fruttivendolo. Vendevo i gelsi, si raccoglievano le more». E i figli hanno lo stesso grande amore per questo mestiere? «Sono molto bravi e professionali... la passione l’hanno presa da me, in loro rivedo me stesso quando ero giovane».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario

    13 Settembre @ 09.12

    sono figlio di fruttivendolo mio padre non ce piu io ho un lavoro saltuario amo il mestiere di fruttivendolo ma porca vacca non riesco a trovare nessuno che mi prenda a lavorare sul propio banco eppure quando ero piccolo il banco lo facevo tremare da tanta gente che convincevo ad aquistare da me ora mi e rimasto solo il ricordo di quelle esperienze sul banco pero la voglia di fare questo mestiere non vuole andarsene via dalla mente ciao da mario approposito ho 41 anni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

DIRETTA

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

1commento

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"