Quartieri-Frazioni

Il ballo come filosofia e ricerca

Il ballo come filosofia e ricerca
0

La danza, una passione nata e cresciuta con Monica Casadei, coreografa e fondatrice della compagnia Artemis Danza, residente per molto tempo nel quartiere Oltretorrente.
 «Per arrivare alla danza ho fatto un percorso diverso da quello classico - spiega -. Vengo dalla ginnastica ritmica, dai 5 ai 13 anni ho fatto gare ma non mi accontentavo mai. Mi piaceva il lavoro di squadra, ho fatto basket in serie b, nuoto, pattinaggio, amavo lo sport».
 E a 13 anni ha aperto la magica porta della danza. «E' stata la continuazione della ginnastica, ho fatto la scuola per la danza classica ma non solo, anche la moderna, africana, spettacoli». E il ballo ha trovato un perfetto partner nei suoi studi.
«A scuola andavo molto bene, facevo il liceo classico poi all’università mi sono laureata in filosofia indirizzo estetica a Bologna. L’idea era di riuscire a unire il lato della cultura intellettuale a quello legato al corpo. Fino ai 18-20 anni nonostante facessi molte ore di danza, non potevo pensare di fare solo quello».
Laureata con 110 e lode e una tesi su Platone e la danza, ha capito la sua strada grazie a un incontro con due maestri di arti marziali (Aikido) e due coreografe, anche loro insegnanti di questa arte marziale giapponese.
«Lì ho capito che valeva la pena dedicare la vita all’unione del corpo e della mente. L’atto artistico ma anche lo studio del corpo». Nel 1994 inizia in Francia la sua avventura di coreografa fondando la Compagnia Artemis Danza, di cui diviene la direttrice artistica e principale coreografa.
Nel 1997 si trasferisce in Italia, maturando ad oggi 24 creazioni per un’équipe stabile di dieci elementi, che sono state presentate oltre che nei principali teatri e festival italiani, in prestigiose manifestazioni internazionali in Francia, Belgio, Svizzera, Albania e Colombia. A partire dal 2005 Monica Casadei si è dedicata intensamente alla realizzazione di ''Artemis incontra culture altre'', un progetto di residenze artistiche della Compagnia all’estero, scegliendo come prima tappa il continente latino americano in tre distinti viaggi in Brasile, Cuba e Messico.
«Parma è la base - precisa - portiamo lo stemma della città in tutto il mondo. Per molti anni ho abitato nel quartiere Oltretorrente, ci sono molto affezionata. Ero in via Imbriani, la consideravo un po' una piccola Parigi vista la sua multietnicità, la stessa che ho visto e vissuto in Francia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia