16°

30°

Quartieri-Frazioni

Ufficio postale: Cortile San Martino si mobilita

Ufficio postale: Cortile San Martino si mobilita
Ricevi gratis le news
0

 Pierluigi Dallapina

Per gli abitanti del quartiere  Cortile San Martino la richiesta  di un ufficio postale è ormai un  discorso che si trascina da parecchi anni. E tutte le volte che dal  Comune interpellano i consiglieri di quartiere, nell'elenco  delle richieste spunta, puntuale,  anche quella di uno sportello  delle poste per una zona che sfiora i seimila abitanti.
 Andando indietro nel tempo,  le prime richieste furono formulate nel 2002, quando alla guida  del quartiere Cortile San Martino c'era Pasquale Galimi, ma  anche molti abitanti della zona,  nel corso degli anni, hanno alzato la voce per richiedere l'istituzione di un servizio considerato indispensabile per anziani, famiglie e imprese della zona. La mobilitazione popolare per l'apertura di nuovi sportelli è dimostrata da un  documento datato 20 gennaio  2006 che porta la firma della  Confconsumatori, l'associazione alla quale si erano rivolti alcuni cittadini esasperati. Nella lettera indirizzata all'amministratore delegato di Poste Italiane veniva ricordata l'opportunità di istituire il servizio, soprattutto in ragione dell'alto numero di anziani che abitava e abita nella zona di Cortile San  Martino. «In ragione della molteplicità dei servizi offerti da Poste Italiane - si legge nella lettera del 2006 - gli anziani, estremamente numerosi nella nostra città, ne trarrebbero sicuro vantaggio sia dal punto di vista logistico, sia per i minori costi di taluni servizi». Lo stesso gruppo di cittadini che si era rivolto alla Confconsumatori aveva anche dato vita a una raccolta firme per cercare di coinvolgere l'amministrazione comunale nell'apertura di un ufficio postale.
Ma dopo più di tre anni i desideri del quartiere rimangono  tali, tanto che a giungo il presidente del Cortile San Martino,  Giuseppe Pionetti, in una lettera  ribadiva - fra le altre richieste - la  necessità di aprire uno sportello  per un'area della città in grande  espansione. 
«Da diversi anni viene puntualmente richiesta l'apertura di  un ufficio postale al fine di ovviare a tale grave carenza di servizio per gli abitanti che devono  inevitabilmente appoggiarsi a  strutture lontane con notevoli  difficoltà di raggiungimento», si  legge nella lettera, datata 17 giugno, che Pionetti aveva inviato all'assessore al Decentramento Fabio Fecci. Ma l'ultima parola sull'apertura del servizio spetta alla direzione di Roma di Poste Italiane, e quindi Comune, cittadini e consiglio di quartiere possono soltanto sollevare il problema per l'ennesima volta.
Nell'attesa, le Poste più vicine sono quelle di via Venezia, nel quartiere San Leonardo, ma visto il numero di sportelli, il piccolo ufficio rischia di collassare  nelle giornate da «bollino rosso», come sottolinea il presidente del Cortile San Martino. «La necessità di un ufficio  postale è evidente - sottolinea  Pionetti - in quanto quello di via  Venezia è al collasso. Per molti abitanti del quartiere, l'alternativa agli uffici affollati di via Venezia è rappresentata  dagli sportelli di San Polo di Torrile, ma per gli anziani è una sede molto scomoda, perché molti di loro hanno difficoltà a muoversi». 
«Per le Poste -  aggiunge il presidente -  l'area di Cortile San Martino potrebbe risultare estremamente  interessante, in quanto è attivo l'insediamento produttivo dello Spip, che nei prossimi anni si  avvia ad un'ulteriore espansione».
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti