10°

22°

Quartieri-Frazioni

Il torrente Cinghio? «Una fogna a cielo aperto»

Il torrente Cinghio? «Una fogna a cielo aperto»
Ricevi gratis le news
0

di Roberta Marcuccilli

Non ne possono più. Gli abitanti di via Langhirano, per l’esattezza quelli che vivono a ridosso del torrente Cinghio, sono stanchi. Nauseati dall’insopportabile fetore emanato da quell'acqua che rovina i loro pranzi, le loro cene, le loro notti insonni. La puzza di fogna è forte, soprattutto la sera. Difficile da tollerare per tutti, tanto più per Gino Zoni, cardiopatico: «Ho gravi problemi respiratori e sono costretto a rinchiudermi in casa». Avvolgibili abbassati, finestre e balconi chiusi, mai una passeggiata. Si difende così, o almeno ci prova. Inutili, denunciano i residenti, le segnalazioni al Comune. «Si giustificano dicendo che questo territorio è sotto la competenza del Magistrato del Po - dicono -, ma a noi chi ci tutela?».
Anni fa la zona era oggetto di disinfestazioni periodiche, oggi non più. Le zanzare si sprecano, e con loro i topi e le nutrie. «Ci sono alberi vecchi, completamente secchi, che andrebbero abbattuti - aggiunge Anna Alessandrini -. Sono pericolosi per noi e per i nostri bambini». Anche lei soffre di cuore e dice che quella puzza le provoca un fastidiosissimo bruciore agli occhi. I rami delle piante sporgono proprio su via Cimabue, una strada che conduce direttamente alla pista ciclabile del campus universitario. Un tratto frequentato da molti studenti. «Due mesi fa - continuano gli abitanti della zona - si era formato un cumulo di rifiuti di plastica alto almeno tre o quattro metri. Nessuno si è preoccupato di rimuoverlo, è stata la corrente a trascinarlo via lentamente». E di plastica ce n'è ancora. A terra ci sono addirittura dei vecchi vestiti: «Fino a qualche tempo fa - raccontano - c'erano dei nomadi che a volte dormivano lungo il torrente. Hanno lasciato degli stracci che nessuno si è degnato di togliere».
I residenti si sentono trascurati, dimenticati. «Dov'è il Comune? Perché non ci ascolta?». Diverse le richieste che rivolgono all’Amministrazione: una bonifica del terreno, una disinfestazione per zanzare, topi e nutrie. E poi l’abbattimento delle piante e lo sfalcio delle erbacce che circondano il torrente e la rimozione dei rifiuti che si sono accumulati. Parola d’ordine: pulizia. «L'assessore Sassi - concludono i residenti della zona - sostiene di aver segnalato più volte le nostre richieste al magistrato del Po. Ma ora vogliamo interventi concreti». 

 La replica dell'assessore
 La Sassi: «Già fatti i campionamenti, siamo in attesa dei risultati.
 Se necessario faremo una bonifica»

 Il problema è già noto. Il torrente Cinghio non è di competenza comunale, ma in caso di anomalie l’Amministrazione può intervenire. E lo sta facendo. L’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi, replica alle proteste dai residenti di via Langhirano. E li rassicura: «Gli agenti ambientali hanno già fatto i campionamenti del caso, dobbiamo solo aspettare l’esito degli esami e agire di conseguenza». Per il Comune nessun allarme, nessuna situazione critica, bisogna avere solo un po' più di pazienza. «Proprio sabato - aggiunge la Sassi - abbiamo fatto uscire un’autobotte per ripulire le acque del Cinghio. Siamo in attesa del risultato delle analisi». Il sospetto è che si tratti di residui organici, nessuna schiuma o sostanza particolarmente dannosa. Ma tutto è da verificare. «Se così non fosse - conclude l’assessore - sanzioneremo chi di dovere e procederemo a veri e propri lavori di bonifica. Ma non in caso contrario». E in merito alla richiesta di una disinfestazione per le zanzare, osserva: «Francamente la trovo assurda. Il torrente, come i fossi e i canali, non è soggetto a disinfestazioni. Siamo nel pieno dell’estate e stiamo attraversando le settimane più dure. Come ogni anno, la situazione lungo i corsi d’acqua si complica. Appena avremo i risultati degli esami, stabiliremo il da farsi».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro