12°

25°

Quartieri-Frazioni

Tessuti, eleganza, fantasia: e il lavoro diventa una ricerca

Tessuti, eleganza, fantasia: e il lavoro diventa una ricerca
0

 Michela Spotti 

Un gioiellino raffinato e accogliente in borgo Marodolo, nel quartiere Oltretorrente. È l’elegante negozio di Laura Germiniasi che vende tessuti di ditte e firme importanti nel mondo della moda. Appena si entra si è conquistati dalla moltitudine di colori e trame che avvolgono il locale, e anche solo «toccandoli» con gli occhi si capisce che il tessuto è di quelli raffinati e originali. 
«Vado alla ricerca di tessuti di fine produzione di ditte - spiega la signora Laura, una donna di stile perfettamente in tono con il negozio che gestisce da 26 anni -. Poi collaboro con le sarte e confezioniamo vestiti su misura, personalizzati insieme alle clienti. Una ricerca curata nei dettagli: si trovano tutti i colori,  non solo quelli di moda. Lo faccio per passione,  mi dà molte soddisfazioni, le clienti sono amiche». Una passione nata da quando Laura era bambina. «Mia mamma mi portava dalla sarta, mia zia aveva un laboratorio di sartoria con delle ragazze che imparavano il mestiere, per me era un gioco, vedevo nascere tutte quelle belle cose degli anni Sessanta».
 Anni magici. «Si usciva vestiti dalla testa ai piedi, con il cappello, i guanti, si “spianavano” le cose nuove quattro volte l’anno,  ma si spianava tutto. Ci si vestiva la domenica, mentre per andare a scuola si utilizzavano le cose dell’anno prima». 
Un amore sconfinato per gli anni Sessanta e quel bon ton tanto caratteristico. «C'era il soprabito uguale al soprabitino, il foulard legato al collo, le scarpe in pendant con la borsetta». E poi l’avvento degli anni Settanta. «Gonne folk, pantaloni a zampa di elefante, cinturoni, minigonne, stivali al ginocchio, non erano belli ma hanno dato qualcosa di nuovo, eravamo ribelli per come ci vestivamo». 
Origini mantovane, Laura è a Parma da quarant'anni, ed ha questo negozio da 26. «Prima ne avevo uno di abbigliamento per bambini. I bimbi che erano piccoli all’epoca ora sono grandi e qualcuno ora è cliente  qui. Ho una clientela molto affezionata alla quale voglio bene». In questi anni ci sono stati tanti bei ricordi, come ad esempio «una signora con una figlia che studia alla Bocconi ma con i parenti a Parma e un marito ambasciatore dell’Ecuador. E' venuta qui per tanti anni a prendere i miei tessuti e portarli in Ecuador dove facevano feste italiane realizzando vestiti con quello che comprava da me». Non sa quantificare tutta la roba che ha, ma «ricordo quasi tutto quello che ho comprato. Mi sposto tutte le settimane sempre alla ricerca di qualcosa. Mi piace tutto del mio mestiere, mi gratificano le clienti alle quali ho insegnato anche a cucire, dalle camicette ai cappotti. Mi chiamano per sapere come sto, mi fanno i complimenti, mi gratificano tutti i giorni».
 E il quartiere? «Le persone dell’Oltretorrente non si trovano da nessuna parte. Sono molto buone, disponibili, hanno il cuore in mano, è un quartiere in cui ancora ci si aiuta: non cambierei mai posto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si consola a Parma"

gossip

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si è rifugiata a Parma"

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

27commenti

incidente

Schianto tra auto e scooter: un ferito grave a Varsi

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

2commenti

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

4commenti

l'agenda

Tra porcini, nocino e street food: la domenica è golosa

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

4commenti

Bufale e sogni

Un giorno inseguendo il fantasma di Angelina Jolie

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

Ultima partita

Bianchini, la «bandiera» del calcio mezzanese

Visita

Carlo Saverio di Borbone: «Parma, una gioia per il cuore»

2commenti

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

LUNEDI'

Sicurezza, bellezza, immigrazione, terrorismo, convegno al Wopa

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

18commenti

Teatro al Cerchio

Una stagione in prima fila

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Medio Oriente

Scrittore giordano assassinato per una vignetta anti-Isis Video

Svizzera

Il Ticino dice sì ai limiti per i frontalieri

CURIOSITA'

Fumetti

Dylan Dog, ha 30 anni l'indagatore dell'incubo Video

social network

Ironia Morandi: "Oggi è domenica e non mi muovo di casa"

1commento

SPORT

MotoGp

Marquez trionfa e ipoteca il Mondiale. Rossi è terzo

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

WEEKEND

auto storiche

Parma-Poggio: una passione senza tempo Foto

l'album 

35 anni fa: Phil Collins, la prima da solista (Video: In the air tonight)