-4°

Quartieri-Frazioni

Le lacrime di don Piero cuore di San Lazzaro

Le lacrime di don Piero cuore di San Lazzaro
0

 Giorgia C. Facchinetti

11 ottobre 1959, 11 novembre 1973, 11 ottobre 2009. Cinquant'anni dal giorno in cui il giovane Pietro Delsante, per tutti Piero, è stato ordinato sacerdote da monsignor Evasio Colli. Trentasei da quando ha messo piede nella piccola e allora disgregata comunità di San Lazzaro, la stessa comunità che ieri si è stretta intorno al suo parroco per festeggiarne il 50° anno di sacerdozio che, per puro caso, o forse per un gioco del destino, coincide anche con il commiato di don Piero dalla sua parrocchia. Nominato canonico, infatti, tra qualche giorno si trasferirà in Duomo. Ma il vuoto che don Piero lascia è ben più forte della felicità per la promozione. 
Difficile per chi gli vuol bene trattenere le lacrime e difficile per il parroco celebrare messa mentre un groviglio di emozioni gli crea un nodo alla gola e la mente cerca di ripercorrere tanti anni di vita comunitaria, con persone, volti e situazioni che ti segnano per sempre. «Ringrazio il Signore per avermi chiamato, sostenuto e tenuto per mano, ma grazie lo dico anche a tutti voi che avete voluto essere qui con me oggi». 
«Tra quanti hanno la responsabilità di guidare altre persone c'è chi usa il proprio carisma, chi la propria capacità di fascinazione, chi si impone con lo spessore del proprio sapere. E c'è anche chi si disarma volontariamente, mettendo in gioco soprattutto la sua umanità; chi non vuole imporre risposte, ma suggerire riflessioni - scrive un parrocchiano in una lettera di ringraziamento -. Atteggiamenti che ti conquistano con il cuore, quelli che, quando se ne vanno, il cuore te lo strappano». 
Don Piero è così, sotto un guscio apparentemente duro nasconde un cuore tenero. A lui servono poche parole, ma con gli occhi legge fin dentro gli abissi dell’anima e quando vede che stai per cadere ti tiene forte per mano e ti aiuta a rialzarti. La sua risata forte e fragorosa contagiava tutti quelli che hanno scelto di appoggiarsi a lui. Un prete come pochi, di una semplicità disarmante, che alle parole ha sempre preferito i fatti: ora per tutto questo la sua comunità lo ringrazia. «Ci hai dato radici comuni, hai abbellito la nostra chiesa - si legge in un'altra lettera che la comunità di San Lazzaro ha consegnato a don Delsante - ci hai accompagnati nella nostra formazione spirituale sempre con umiltà e pazienza, aspettando i tempi di ciascuno di noi. Ti ringraziamo don Piero per tutto l’amore che ci hai dato in questi anni, cercheremo di mettere in pratica l’insegnamento evangelico che ci ha trasmesso: essere pietre vive al servizio della comunità e se talvolta verremo presi dalla tristezza, vedremo di allontanarla ricordandoci della tua risata sonora e trascinante». 
Ma stavolta il sorriso ha lasciato un po' di posto alle lacrime, l’emozione ha tradito quel prete solo all’apparenza burbero, che ieri  ha mostrato alla sua comunità l’affetto e la gratitudine per tutti questi anni passati insieme. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

COPPA ITALIA

Il Napoli batte la Fiorentina e vola in semifinale

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure