12°

25°

Quartieri-Frazioni

Gli abitanti del quartiere San Leonardo: «Ci sentiamo assediati»

Gli abitanti del quartiere San Leonardo: «Ci sentiamo assediati»
1

Residenti e negozianti ormai non ne possono più. La presenza di spacciatori in via Trento, per loro, ormai non è più tollerabile. Lo denunciano da tempo, ma l'episodio di venerdì sera ha davvero fatto traboccare il vaso. «Ci sentiamo assediati - lamenta un residente -. Questa gente staziona in strada tutta la notte, dalle otto di sera fino alle sette del mattino: non ci lasciano dormire, sentiamo le minacce, le contrattazioni con i clienti per la droga, gli inseguimenti quando ogni tanto vengono la polizia o i carabinieri. Che però ci dicono che non possono fare niente: questi spacciatori la droga non la portano addosso e hanno tutti il permesso di soggiorno. Finché non succederà qualcosa di molto grave saremo completamente abbandonati a noi stessi».

Una situazione, osserva un altro abitante della zona, che va avanti da luglio, «da quando li hanno cacciati da via Palermo e loro si sono spostati in via Trento e nelle strade laterali, in particolare via Brennero, via Brenta e via Marmolada. E adesso noi per entrare in casa nostra dobbiamo chiedere permesso a loro. Per non parlare di tutte le volte che ci avvicinano per chiederci se vogliamo della droga. E se diciamo qualcosa, ci sfidano: “Chiama pure la polizia, chiama chiama...”».
«Tutto è cominciato - spiega un barista - quando quest'estate hanno chiuso il tratto iniziale di via Trento per lavori: si sono spostati da questa parte e hanno trovato terreno fertile, con tutte queste stradine e l'area dell'Ex Boschi abbandonata, dove si nascondono facilmente». Ora la situazione, secondo lui, si è troppo deteriorata: «Li si è lasciati fare per troppo tempo, questi si sono organizzati: hanno tutti il telefonino e si tengono in contatto per avvisare se arriva la polizia. Le forze dell'ordine dicono che ci sono pochi uomini. Ma questa è un'emergenza. Se si possono fare arrivare rinforzi da fuori per una partita di calcio, perché non farli venire anche per risolvere una situazione come questa? Oppure dovrebbero fare delle retate in borghese, altrimenti quelli appena vedono una sirena scappano».
Un'altra persona che abita in uno dei palazzi della zona calda aggiunge: «Bisogna fare qualcosa: qui d'estate non si riesce neanche a dormire. L'area Ex Boschi, poi, andrebbe recintata bene, mentre adesso ci sono delle reti che possono essere aperte facilmente. E poi dovrebbero illuminarla e ripulirla dalla vegetazione che è cresciuta e dove questi spacciatori si nascondono». E anche il rudere che si affaccia proprio su quest'area è un nascondiglio ideale sia per gli spacciatori che per la loro droga.
«Questa situazione la conoscono bene tutti, già da tempo», denuncia il titolare di una tabaccheria. «Di questi spacciatori c'è pieno: si vedono anche in pieno giorno che vanno avanti e indietro in bicicletta, sempre le stesse persone. La gente ormai ha paura». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    30 Ottobre @ 14.00

    Difendere la Costituzione. Tanto rumore e poi in questa zona sono lesi i diritti umani. Base fondamentale di una civiltà democratica. Espulsione. purtroppo diversamente con una scusa o l'altra ce ne sono sempre di più.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si consola a Parma"

gossip

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si è rifugiata a Parma"

12commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

16commenti

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

3commenti

l'agenda

Tra porcini, nocino e street food: la domenica è golosa

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

1commento

Bufale e sogni gossip

Un giorno con l'ombra di Angelina Jolie

Ultima partita

Bianchini, la «bandiera» del calcio mezzanese

Visita

Carlo Saverio di Borbone: «Parma, una gioia per il cuore»

1commento

Teatro al Cerchio

Una stagione in prima fila

Diocesi

Un grafico e un architetto ordinati diaconi

LA META

L'altro volto del Levante

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

12commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

TEATRO REGIO

Il Don Carlo per i giovani Fotogallery

Guarda che c'era

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

IL COMMENTO

Se la giustizia
ti lascia un senso di ingiustizia

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

m5s

Di Battista: "Pizzarotti? Pace a lui"

8commenti

USA

Video choc, uomo di colore ucciso a Charlotte Video

CURIOSITA'

social network

Ironia Morandi: "Oggi è domenica e non mi muovo di casa"

cinema

Il film indipendente parmigiano "Rollercoaster Love" ormeggia a Venezia Foto

SPORT

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

RUGBY

Zebre sconfitte.
Ma a testa alta

WEEKEND

AJTO STORICHE

Anteprima Parma-Poggio, le immagini più belle

l'album 

35 anni fa: Phil Collins, la prima da solista (Video: In the air tonight)