20°

34°

Quartieri-Frazioni

Il «guru» della canzone napoletana

Il «guru» della canzone napoletana
Ricevi gratis le news
0
Pablo
Originario di Padula (Salerno), Francesco Trezza, musicista da sempre e studioso di musica napoletana, è parmigiano a tutti gli effetti. Da quarant'anni è a Parma e da oltre trenta risiede nel quartiere Pablo. 
«Sono venuto come studente universitario, poi facevo anche il musicista. La musica e la città mi hanno dato tanto. Ho suonato la tromba, ero bersagliere della Folgore, poi soprattutto la chitarra». Cosa ama della musica? «Non è mai uguale, ogni volta che si suona è sempre un atto unico, difficilmente ripetibile sia nelle sensazioni che nelle esecuzioni».
 Nel suo studio di via Repubblica ha una moltitudine di dischi, «perché il disco non si ascolta, si legge - sottolinea -, fino al 1985 penso di essere stato tra i più forniti d’Italia poi un po' li ho dati via», sorride Francesco, un musicista che ascolta tutto, a 360 gradi e si dedica alla ricerca, allo studio nell’ambito della canzone napoletana, «perché ha influenzato quella di tutto il mondo». Una passione che è nel Dna della famiglia Trezza. 
«Vengo da scuola soul, funky e fusion, mia madre era pianista, nella mia famiglia ci sono diversi artisti, l’amore per la musica c'era e c'è, anche nei miei cugini». Francesco ha un curriculum molto vario, dalla collaborazione come chitarrista con alcuni gruppi italiani degli anni 60 e 70, alla direzione artistica del Festival dei Girovaghi, l’incisione di un cd promozionale «Suoni e passioni di Napoli», ha poi ideato e condotto lo spettacolo «Napoli in Frac». Ma conserva nella memoria anche tanti ricordi che lo legano alla sua vita di studente e li racconta con un briciolo di nostalgia, sempre col sorriso sulle labbra. 
«Vivevo in una mansarda in via Duca Alessandro - ride - c'era il pub Garibaldi che era un punto di riferimento, poi c'era la spaghetteria. Quando chiudeva l’Astrolabio ricordo che mi incontravo con Marco Berni (il proprietario), Beppe Grillo e facevamo un gioco che si chiamava Tebanot, il tennis di calcio notturno, sulla pista dell’Astrolabio». 
Poi una volta sposato si è trasferito nel quartiere Pablo dove si trova bene e dove ha tanti ricordi. «Mi veniva a trovare Pino Daniele a casa. Sua moglie era incinta della prima figlia e una volta era venuto a pranzare da me per discutere di che pezzo mettere nel lato B del suo 45 giri “Je so pazzo” e io gli proposi “Putesse essere allero”. Alla fine scelse proprio quella e addirittura piacque maggiormente della canzone incisa sul lato A... Ma questa era un’altra Parma». M.Sp.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti