15°

quartieri/cittadella

«Buon compleanno Filippo. Non ti dimenticheremo»

Una partita di calcio fra i suoi amici nel giorno in cui avrebbe compiuto 20 anni. Il papà: «Esempio per tutti». Un compagno: «Era una guida»

«Buon compleanno Filippo. Non ti dimenticheremo»
0

Si sono stretti tutti, in un pomeriggio di primavera, per fare arrivare l’abbraccio fin lassù: fino al sorriso di Filippo. «E non avevamo dubbi che ci sarebbe stato il sole». Il 27 marzo Filippo Cantoni, il giovane scomparso in un incidente stradale a gennaio 2014, avrebbe compiuto 20 anni. Così come i suoi ex compagni di squadra, gli «audacini del 1995», che venerdì hanno voluto comunque festeggiarlo, facendogli gli auguri a modo loro: con una partita di pallone a cui hanno partecipato tutti i suoi ex compagni, del calcio e del rugby, gli sport che Filippo amava, che viveva con bravura, passione e spirito di sacrificio. La partita, disputata nel campo dell'Audace al Parco Ferrari, era stata preceduta da una messa all'aperto celebrata da don Cocconi.
«Quando ha iniziato a giocare a rugby – dicono i suoi amici – per un po’ ha continuato anche con il calcio; si divideva tra i due campi, ma all’Audace si faceva vedere meno. Ogni volta che giocava con noi, però, sembrava non avesse mai smesso e per noi era una festa». Una festa come quella che gli hanno dedicato venerdì, ai piedi della targa che porta il suo nome e che ricorda a tutti – anche se nessuno se lo è dimenticato – il suo sorriso. Furono proprio gli «audacini del 1995» un anno fa, in occasione del suo diciannovesimo compleanno, a farla sistemare all’ingresso del campo da calcio dove la squadra si allena: un conforto, vedere quel sorriso, e un esempio per tutti.
«Ognuno ricorda Filippo a modo suo – ha detto il padre Stefano –; io spesso guardo la sua foto, nei momenti difficili, e mi è d’aiuto. Tutti voi, compagni di scuola, di calcio, del rugby, con il vostro ricordo mi avete aiutato a conoscere una parte di Filippo che ignoravo: era un leader. Sembrava schivo, ma in realtà era molto forte, era un esempio per tutti. Ed è con il suo esempio che oggi dobbiamo andare avanti. Lui è sempre con noi».
«Sempre insieme. Noi con te, tu con noi», recita la targa. Ed è così davvero. «Conservo una sua maglia tecnica – dice Michele Mingori –, la metto sempre quando gioco. Non dimenticherò mai il suo sorriso: era una guida per tutti, sempre disponibile». «Nel portafogli ho la sua fotografia – gli fa eco Enrico Medioli –: nei momenti di difficoltà la guardo e mi dà la forza per andare avanti e convincermi che tutto si supera. Lui non mollava mai».
«È bello vedere come da un evento tragico possano nascere belle iniziative, anche sportive, che coinvolgono tante persone e tanti giovani nel ricordo di Filippo – commenta l’assessore allo Sport Giovanni Marani, che un anno fa si prodigò per accelerare i tempi e consentire la posa della targa in occasione del 27 marzo –. Se ognuno di noi è ciò che lascia, allora possiamo dire che Filippo era davvero unico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti