10°

22°

alluvione

Un Comitato per non dimenticare

L'iniziativa di un gruppo di alluvionati che in pochi mesi hanno raccolto tremila firme. "Vogliamo incontrare il sindaco per proporgli alcune soluzioni"

Un Comitato per non dimenticare

Comitato alluvionati

0

In una piccola stanza dai muri bianchi in cui si sono riuniti alcuni componenti del Comitato Alluvionati. Il 13 ottobre dell'anno scorso, nello stesso luogo, c’erano acqua e fango.
Nei loro occhi si legge ancora la paura che tutto ciò possa riaccadere ed è questo che il Comitato, nato tre mesi fa, non vuole che accada: che si dimentichi quel terribile giorno, i giorni a seguire e chi ha subito danni.
Martedì sera erano una decina, insieme al coordinatore del gruppo, Edoardo De Robertis e Anna Carrera con Cristina Tamibini, le due vice coordinatrici.
«Il Comitato Alluvionati ha raccolto tremila firme di adesione al gruppo - spiega il coordinatore del gruppo -. Siamo in tanti e abbiamo già chiesto al Sindaco un incontro per parlare con lui, stiamo attendendo una sua risposta».
I problemi, infatti, sono ancora tanti e gli abitanti del quartiere non dormono sonni tranquilli; si sente dai loro racconti, si vede dalle foto che conservano sul cellulare e dai video che mostrano, abbassando il volume dell’audio «perché è il rumore forte dell’acqua che fa ancora tanta paura» - dicono.
«Vogliamo incontrare il sindaco per collaborare con lui, proporgli le nostre idee e abbiamo bisogno di risposte - dice Anna Carrera -. Noi stiamo aspettando il risarcimento statale, vorremmo sapere a che punto siamo. C’è gente che è ancora sfollata».
Si parla di rimborsi per chi ha perso tutto, ma più che altro si parla di prevenzione come l’organizzazione di un piano di evacuazione in caso di alluvione per non trovarsi impreparati: «Ci siamo consultati con il geologo Stefano Castagnetti, che ci ha spiegato il nostro territorio -, continua la vice coordinatrice -. Sappiamo che esistono dei sistemi di monitoraggio dei fiumi, gestiti dalla Provincia, ma che sono spenti. Perché non si utilizzano se questi sono oggetti importantissimi? E perché non trattiamo i nostri torrenti come una risorsa come fanno tante altre città?».
La situazione della cassa d’espansione del Baganza, la pulizia dei torrenti e altre ancora: sono queste le domande che il Comitato Alluvionati vuole porre per avere risposte ufficiali.
«Vogliamo comunicare con la nostra amministrazione - conclude Anna Carrera -; per capire com’è la situazione ed essere coinvolti nei progetti. Non vogliamo esser dimenticati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport