alluvione

Un Comitato per non dimenticare

L'iniziativa di un gruppo di alluvionati che in pochi mesi hanno raccolto tremila firme. "Vogliamo incontrare il sindaco per proporgli alcune soluzioni"

Un Comitato per non dimenticare

Comitato alluvionati

Ricevi gratis le news
0

In una piccola stanza dai muri bianchi in cui si sono riuniti alcuni componenti del Comitato Alluvionati. Il 13 ottobre dell'anno scorso, nello stesso luogo, c’erano acqua e fango.
Nei loro occhi si legge ancora la paura che tutto ciò possa riaccadere ed è questo che il Comitato, nato tre mesi fa, non vuole che accada: che si dimentichi quel terribile giorno, i giorni a seguire e chi ha subito danni.
Martedì sera erano una decina, insieme al coordinatore del gruppo, Edoardo De Robertis e Anna Carrera con Cristina Tamibini, le due vice coordinatrici.
«Il Comitato Alluvionati ha raccolto tremila firme di adesione al gruppo - spiega il coordinatore del gruppo -. Siamo in tanti e abbiamo già chiesto al Sindaco un incontro per parlare con lui, stiamo attendendo una sua risposta».
I problemi, infatti, sono ancora tanti e gli abitanti del quartiere non dormono sonni tranquilli; si sente dai loro racconti, si vede dalle foto che conservano sul cellulare e dai video che mostrano, abbassando il volume dell’audio «perché è il rumore forte dell’acqua che fa ancora tanta paura» - dicono.
«Vogliamo incontrare il sindaco per collaborare con lui, proporgli le nostre idee e abbiamo bisogno di risposte - dice Anna Carrera -. Noi stiamo aspettando il risarcimento statale, vorremmo sapere a che punto siamo. C’è gente che è ancora sfollata».
Si parla di rimborsi per chi ha perso tutto, ma più che altro si parla di prevenzione come l’organizzazione di un piano di evacuazione in caso di alluvione per non trovarsi impreparati: «Ci siamo consultati con il geologo Stefano Castagnetti, che ci ha spiegato il nostro territorio -, continua la vice coordinatrice -. Sappiamo che esistono dei sistemi di monitoraggio dei fiumi, gestiti dalla Provincia, ma che sono spenti. Perché non si utilizzano se questi sono oggetti importantissimi? E perché non trattiamo i nostri torrenti come una risorsa come fanno tante altre città?».
La situazione della cassa d’espansione del Baganza, la pulizia dei torrenti e altre ancora: sono queste le domande che il Comitato Alluvionati vuole porre per avere risposte ufficiali.
«Vogliamo comunicare con la nostra amministrazione - conclude Anna Carrera -; per capire com’è la situazione ed essere coinvolti nei progetti. Non vogliamo esser dimenticati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra