12°

19°

Quartieri-Frazioni

Prostituzione e droga: la «rivolta» di via Saffi

Prostituzione e droga: la «rivolta» di via Saffi
Ricevi gratis le news
9
di Caterina Zanirato
«Via Saffi, borgo Valorio, via Corso Corsi e via Dalmazia non diventeranno il quartiere a luci rosse di Parma». 
I residenti di queste quattro vie si sono stufati di vivere accanto a prostitute, che adescano clienti a qualsiasi ora del giorno e della notte, attirando di conseguenza un giro di persone poco raccomandabili e commercio di droga. Ieri pomeriggio molti residenti si sono riuniti nel centro anziani di piazzale Allende e hanno dato  vita a un comitato che come obiettivo ha quello di far sentire la propria voce alle istituzioni della città. 
E come primo passo si è concordato il testo di un esposto che è stato spedito alla procura della Repubblica, al prefetto, al questore, al comandante dei carabinieri, al sindaco, al comandante della polizia municipale e all’assessore alla sicurezza, sottoscritto da tutti i residenti.
«Siamo stufi di non essere più liberi di entrare e uscire di casa, di vedere dalla finestra adescamento di clienti, spaccio di droga, persone che bevono a qualsiasi ora - commenta uno dei residenti, promotore dell’iniziativa -. Ognuno di noi chiama la polizia ogni sera, ma non otteniamo risultati. Ogni volta ci rispondono che sono a conoscenza della situazione, ma che le prostitute sono munite di permesso di soggiorno e che dobbiamo fare un esposto alle istituzioni. Siamo certi che dietro a questo ‘giro’ ci sia qualche organizzazione, dato che le lucciole sono sempre accompagnate da 3 o 4 sudamericani, c’è un flusso di nuovi arrivi o di sostituzioni ogni settimana e non si capisce come mai queste ragazze siano munite di documenti validi visto che non lavorano. Ma il nostro compito non è quello di fare indagini: vogliamo però compiere un atto formale per impegnare le istituzioni, ciascuna nel proprio ambito, a svolgere controlli e azioni deterrenti. Chiediamo l’installazione di telecamere o della ztl con vigile elettronico anche in questi borghi, per controllare i clienti. Chiediamo che le forze dell’ordine presidino queste zone, dove si vedono sempre donne ‘svestite’ per strada e un giro di droga. Chiediamo che si effettuino controlli su chi affitta le case, visto che i numeri civici dove abitano sono sempre gli stessi. Chiediamo che siano avviate indagini per vedere se realmente lavorano, e quindi se abbiano una posizione fiscale aperta. E se le istituzioni non risponderanno, valuteremo se compiere azioni più forti».
Il malumore tra i cittadini è alto: «Non è possibile che alle 4 del mattino - racconta un’anziana che vive in via Corso Corsi da 30 anni - i clienti delle prostitute sbaglino il campanello e suonino a me, chiedendomi dove sono le ‘signorine’». 

Così come racconta un medico, residente sempre nella stessa via: «Ogni volta che cerco parcheggio sotto casa mi ferma qualche persona, chiedendomi indicazioni su dove può trovare le prostitute. Tutti lo sanno, ma nessuno fa niente». E un avvocato aggiunge: «Stavo parcheggiando nelle aree riservate ai residenti, quando due sudamericani mi hanno bloccato dicendo che doveva parcheggiare un loro amico, ovviamente senza pass. Cosa dovevo fare, scendere dall’auto e rischiare di prenderle?». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo T.

    07 Novembre @ 11.10

    MI MERAVIGLIO CHE UNA AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE SI VANTA PER LA SUA EFFICIENZA NON RIESCA NON DICO A ELIMINARE MA NEMMENO AD AFFRONTARE CON SERIETA' UN PROBLEMA CHE RENDE UN INFERNO LA VITA DI TANTI CONCITTADINI. VERGOGNA!!!

    Rispondi

  • mauro

    06 Novembre @ 19.50

    a me, leggendo alcuni dei commenti, viene in mente Fantozzi.

    Rispondi

    • Massimo

      07 Novembre @ 00.18

      Per Mauro (commento del 6/11 h. 19.50) Sarebbe meglio che tu chiarissi a quale commento ti viene in mente Fantozzi. Ribadisco che questa situazione non deve essere presa sotto gamba e tanto meno scherzarci sopra-

      Rispondi

    • ado

      06 Novembre @ 22.07

      ma che cosa stai dicendo???!!!

      Rispondi

  • giovanni

    05 Novembre @ 16.24

    un turista che arriva a Parma leggendo la "Gazzetta di Parma" scoprirebbe di essere capitato in una città di frontiera dove il crimine dilaga: comitati spontanei, richiesta di pattugliamento militare (immagino con autoblindo) delle vie del centro, elicotteri che, a bassa quota, controllano Piazzale della Pace dove pericolosi criminali lasciano bottiglie vuote sull'erba Questo è lo scenario da parte di chi ormai (la stampa la politica ecc.per poche copie i primi e pochi voti i secondi.) registra ma non educa. Poche domande: di chi sono gli appartamenti affittati in nero alle prostitute? sicurezza e percezione della stessa andrebbero spiegati. Un messaggio di ottimismo per tutti Parma è una bellissima città, vivibile, discreta e solidale non è quello che alcuni vogliono far apparire.

    Rispondi

    • Massimo

      05 Novembre @ 18.44

      Vorrei chiedere a Giovanni (suo commento del 5/11 ore 16.24) 1) in che zona vivi? - 2) hai moglie e figli? - 3) mai stati importunati? ( noi sì e sempre da prostitute sudamericane o da bavosi clienti) - 4) devi sempre controllare l'arrivo e l'uscita a casa dei tuoi famigliari che rientrino con tranquillità? - 5) hanno mai sputato alla macchina di tua figlia solo perchè è tua figlia?. Riflettici su e forse saresti un po' meno spiritoso e più realista. Queste sono cose molto serie, su cui sarebbe meglio non scherzare. Ciao, ma tutto questo senza alcun rancore

      Rispondi

  • Emanuele

    05 Novembre @ 15.39

    E in tutto questo dove la sbandierata carta di Parma che sarebbe la soluzione di tuuti mali?

    Rispondi

  • Davide

    05 Novembre @ 13.42

    tutti questi episodi dovrebbero capitare o essere subiti da chi chiude gli occhi per interessi politici (fa sempre comodo qualche voto in +) o fa credere di porgere l'altra guancia (vaticano docet)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va