-2°

Crocetta

Il cancello della discordia

L'ingresso all'area della scuola Anna Frank da martedì è chiuso anche dopo le 18 e nei giorni festivi. Strade occupate dalle auto e difficoltà per chi va in palestra o al teatro del Cerchio. La Tenti, del gruppo sportivo: "Un confronto avrebbe evitato tante polemiche"

Il cancello della discordia

Scuola Anna Frank

1

«Da oggi il cancello resterà chiuso permanentemente», eccezion fatta per i mezzi di emergenza, di servizio e per il personale. E’ l’avviso che alcuni giorni fa è stato posto all’ingresso della scuola Anna Frank, in via Pini, e il cancello in questione è quello che permette di accedere alle aule e al cortile dell’istituto, alla palestra e al Teatro del Cerchio; un cancello che in orario scolastico è sempre e comunque chiuso, per tutelare la sicurezza dei bambini, ma che da martedì scorso prolunga la chiusura anche dopo le 18 e nei giorni festivi. Il provvedimento ha creato subito qualche disagio e sta facendo discutere. A segnalarlo sono stati alcuni residenti che in questi giorni hanno dovuto fare i conti con le strade occupate dalle auto che prima potevano accedere al parcheggio interno della scuola.
«Non si tratta tanto dei genitori che accompagnano i bambini a scuola – dicono – ma più che altro di chi deve raggiungere la palestra o il teatro. I posti auto fuori dalla scuola sono pochi e non bastano per tutti, noi residenti e loro».
Al momento l’accesso è consentito solo al personale attraverso un cancello laterale regolato da una sbarra. Non tutti, però, hanno le chiavi per aprirlo.
«Ne abbiamo fatto richiesta – dice Francesca Tenti, responsabile del Gruppo Sportivo della scuola Anna Frank – e sembra che sarà accettata ma ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione ufficiale: non abbiamo né chiavi né telecomando. Questo significa che durante l’attività sportiva siamo praticamente chiusi dentro. Se qualcuno malauguratamente dovesse farsi male, i mezzi di soccorso non potrebbero entrare».
Il problema è sentito in modo particolare, spiega Francesca, dalle ragazze della ginnastica ritmica, che finiscono le lezioni dopo le 18 - e spesso hanno sacche e materiale da scaricare - e per tutti coloro che, dopo le normali attività, usufruiscono della palestra, che è comunque una struttura comunale.
«Anche il personale della cucina – aggiunge la Tenti – ha avuto problemi con la consegna del cibo al mattino, quando il cancello è chiuso, per non parlare del teatro, che fa spettacoli nel fine settimana e che quindi ha avuto a sua volta non pochi disagi».
A destare qualche perplessità è anche la scelta dei tempi: tra poco l’anno scolastico finirà e nei mesi estivi inizieranno i lavori di realizzazione della nuova palestra e del nuovo teatro, che avranno ingressi e parcheggi separati. Forse bastava pazientare qualche settimana per ottenere lo stesso risultato, senza polemiche né disagi.
«La decisione ci è stata comunicata il giorno stesso in cui è stato appeso l’avviso. Forse sarebbe stato meglio valutare prima la situazione, per prevenire le criticità, confrontandosi con il personale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    05 Maggio @ 08.07

    Brava la signora che si lamenta, ormai lasciamo perdere i commenti sugli amministratori pubblici o comunque gli addetti ai lavori che attuano queste scelte senza senso, senza pensare ai possibili problemi che comporta e tutto il resto ma questa signora finalmente invece di parlare solo delle comodità avanza un problema reale che tutti dimenticano, i soccorsi in caso di emergenza, scuola, teatro e palestra inaccessibili....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti